Fondazione Dieta & Salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

Questa pagina è stata tradotta tramite Google Translator

Horapa

L'Horapa è una varietà di basilico tailandese che si distingue dal basilico europeo per il suo marcato aroma di anice e liquirizia.
  Acqua 86,2%  68/26/07  LA : ALA
Commenti Stampa
Click for nutrient tables

Horapa o "basilico dolce" è una delle tre varietà di basilico tailandese più utilizzate nella sua cucina e, in generale, una variante del basilico europeo. Sia il suo sapore che l'aspetto differiscono nettamente da quello del basilico italiano , che viene solitamente utilizzato nelle ricette europee. Pertanto, l'horapa ha foglie verde scuro appuntite, steli e fiori viola. Il suo sapore ricorda la dolcezza di anice e liquirizia, ma con tocchi speziati. 1

Usi culinari:

l'uso di horapa è molto diffuso nella cucina del sud-est asiatico. Quindi, può essere trovato in numerosi piatti tailandesi, vietnamiti, laotiani e cambogiani, come nei curry verdi e rossi o come accompagnamento al pho vietnamita. 1
In questi casi, le foglie di horapa vengono aggiunte al piatto poco prima di finirlo, cioè senza cucinare allo stesso tempo, poiché il calore gli fa perdere parte del suo aroma. Le foglie di basilico vanno sempre usate fresche e, preferibilmente, strappate piuttosto che tagliate. Oltre alle foglie fresche, i germogli in fiore vengono utilizzati anche nella cucina tailandese. 2

: in

Coltivalo da solo quanto pianta tropicale, Horapa si sviluppa solo in climi molto caldi dove non si verificano gelate. Horapa ha bisogno di terra fertile e tra le sei e le otto ore di sole al giorno. I fiori devono essere rimossi, altrimenti le foglie tendono a diventare amare. 2

Acquisizione:

Horapa viene acquistato al momento fresco nel negozio asiatico più vicino, dove si trova in sacchetti di plastica su scaffali refrigerati. 2

Conservazione:

idealmente, utilizzare l'ora appena iniziata. Per conservarlo, conservare gli steli tagliati in un bicchiere d'acqua. Per l'archiviazione a lungo termine, puoi anche congelarlo. In questo caso, è meglio congelare le foglie intere senza lavarle in precedenza, altrimenti perdono parte dell'aroma. Inoltre, poiché l'aroma di horapa scompare anche quando si asciuga, non ha senso conservare le foglie nella dispensa. 2

Composizione:

Horapa è una buona fonte di vitamina K ed è anche ricco di ferro , calcio e vitamina A. 3

Aspetti relativi alla salute:

si ritiene che Horapa stimoli l'appetito, aiuti in caso di indigestione e migliora la digestione dei grassi. 3

Usi medicinali:

già nel XVI secolo, le foglie di basilico erano usate per produrre fumi e per mitigare emicranie e infezioni del tratto respiratorio superiore. Nella medicina ayurvedica, l'olio di basilico è un rimedio usato per trattare la bronchite, la tosse e il raffreddore, ma anche un antidoto contro i morsi velenosi. L'olio essenziale di basilico ha proprietà antisettiche, antispasmodiche, digestive ed espettoranti, quindi è stato tradizionalmente usato come rimedio per l'ansia, la nausea e alcune malattie infettive. 4

Origine:

Horapa è originario dell'Iran, dell'India e di altri paesi tropicali dell'Asia, dove è noto da oltre 3000 anni. 3

Possibile confusione:

oltre all'orapa, le altre due varietà di basilico più utilizzate nella cucina tailandese sono il maenglak (noto anche come basilico al limone tailandese) e il kaprao o il krapao (in inglese, il basilico santo - basilico santo), il cui sapore Ricorda il chiodo di garofano e il pimento. Sebbene le tre varietà differiscano completamente nell'aspetto e nel gusto, è comune per le ricette specificare solo "basilico tailandese", che causa confusione.

Informazioni generali:

Horapa ( Ocimum basilicum var. Thyrsiflora ), noto anche come Bai Horapa, è una varietà di basilico diffusa in tutto il sud-est asiatico. 2 Horapa è, insieme al bai maenglak (basilico al limone o basilico al limone tailandese) e al bai krapao (noto anche come basilico santo o basilico dell'India), uno dei tre tipi di basilico tailandese più utilizzati in questa regione . Come suggerisce il nome latino, horapa ha un'infiorescenza sotto forma di battito cardiaco.

fonti:

  1. Wikipedia. Basilico tailandese [Internet]. Versione 11.05.2018 [Citata il 16/05/2018]. Disponibile su: en.wikipedia.org/wiki/Thai_basil
  2. Thai-thaifood. Thai Basilikum (Bai Horapa) [Internet]. Versione 8.08.2015 [Citata il 16/05/2018]. Disponibile su: thai-thaifood.de/thai-basilikum/
  3. La sua natura Thai Basil, di Angela Han [Internet]. Versione 04.08.2010 [Citata il 16/05/2018]. Disponibile su: itsnature.org/plant_life/vegetation-plants/thai-basil/
  4. Ätherische Öle.Basilikumöl (Ocimum basilicum) [Internet]. [Citato il 16/05/2018]. Disponibile su: aetherische-oele.net/aetherische-oele/basilikum.htm

Ingredient with nutrient tables


Commenta (come ospite) oppure accedi
Commenti Stampa