Fondazione Dieta & Salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

Questa pagina è stata tradotta tramite Google Translator

Crema di tartaro

Per ottenere pasticcini più soffici, utilizziamo lievito chimico. La crema tartara contiene acidi naturali anziché fosfati.
    99/00/00  LA : ALA
Commenti Stampa

La crema tartara è un'alternativa priva di fosfati al lievito tradizionale e può essere utilizzata nella stessa quantità come se fosse un lievito. I produttori di crema sostengono che il loro prodotto ammorbidisce il gusto del cibo, cosa che non abbiamo potuto dimostrare nel test alla cieca che abbiamo condotto. La crema tartara può essere acquistata nei negozi di prodotti dietetici e biologici e negli erboristi.

Informazioni generali e composizione:

La differenza tra lievito tradizionale e bitartrato di potassio o crema di tartaro sono acidulanti. Il lievito contiene sempre i seguenti ingredienti : un agente fermentante, un acidulante e un agente distaccante.

L' agente fermentante è di solito bicarbonato (bicarbonato di sodio), che da solo non rende spugnoso l'impasto. Per questo è necessario un acidulante , che nel lievito chimico è fosfato. Nella crema di tartaro questo ruolo è svolto dalla crema (sale acido di potassio dell'acido tartarico), che si cristallizza sul fondo del contenitore o della botte durante la conservazione del vino o del succo d'uva. Infine, l' agente distaccante è solitamente amido, il che dovrebbe impedire all'umidità di attivare il lievito in anticipo.

Principio di funzionamento e utilizzo:

Ciò che provoca la lievitazione dell'impasto sono i gas prodotti quando il lievito acquisisce un po 'di umidità. L'anidride carbonica (CO 2 ) che si forma svuota la massa e moltiplica il suo volume. Pertanto, quando si utilizza il lievito, è necessario mescolarlo prima con ingredienti secchi, come la farina e, infine, appena prima di mettere l'impasto nel forno, aggiungere gli ingredienti liquidi. Se si lascia riposare l'impasto bagnato per troppo tempo, il lievito potrebbe perdere il suo effetto e l'impasto non si alza.

Dati di interesse:

Suggerimento per controllare la scadenza del lavaggio (ad esempio, da una confezione già scaduta o aperta da molto tempo): aggiungere un quarto di cucchiaino di lievito in acqua calda e mescolarlo. Se viene prodotta schiuma, significa che il lievito continua a funzionare.

Commenti Stampa