Fondazione Dieta & Salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

Questa pagina è stata tradotta tramite Google Translator

Lenticchie rosse, crude

Le lenticchie rosse sono ricche di proteine e facili da digerire. Inoltre, contengono molte fibre, vitamine di tipo B e minerali come lo zinco.
Acqua 7,8%  71/27/02  LA (0.9g) 4:1 (0.3g) ALA
Commenti Stampa
Click for nutrient tables

Le lenticchie rosse provengono dall'India e dalla Turchia. Nei negozi possono essere acquistati a secco. Non hanno la pelle e sono facili e veloci da preparare. Le lenticchie rosse sono utilizzate nella preparazione di zuppe, puree e stufati.

Informazioni generali:

Dall'articolo di Wikipedia in spagnolo: « Lens culinaris , lenticchie [...] è una pianta erbacea annuale della famiglia delle fabaceae, con steli da 30 a 40 cm, deboli, rami e foglie striate, oblunghe, stipole lanceolate, piccoli viticci fiori bianchi arrotolati con venature viola, su un peduncolo ascellare, e frutti in un piccolo baccello, con due o tre semi marroni a forma di disco di circa mezzo centimetro di diametro, circa ».

Varietà di lenticchie:

Le lenticchie, la cui forma è piatta e arrotondata, differiscono l'una dall'altra per dimensione e colore. I più piccoli hanno un diametro compreso tra quattro e cinque millimetri, mentre il più grande può raggiungere i sei o sette millimetri. Anche il suo colore è molto variabile: ci sono giallo, verde, marrone, viola e rosso.

Varietà commerciali:

  • Verde o Verdina, piccolo, verde o giallo - lenticchia d'acqua verde.
  • Lenticchia bionda: bionda castigliana e bionda dell'Armuña .
  • Lenticchia gialla , di origine asiatica.
  • Lenticchia all'arancia , molto apprezzata in Medio Oriente .
  • lenticchie pardina o marrone, originario dell'India.

In Spagna, le varietà maggiormente commercializzate sono la verdina, la bionda castigliana, la bionda Armuña e la pardina.

Le lenticchie rosse discusse in questo articolo sono lenticchie marroni o viola il cui nucleo o cuore è arancione o rossastro e che diventano arancioni o dorati una volta cotte.

Composizione e scatti:

«Le lenticchie grezze contengono elementi indigeribili o addirittura tossici (lectina, tra gli altri), che diventano innocui dopo la cottura. Se le lenticchie vengono immerse prima della cottura, la percentuale di componenti indigeribili viene ridotta * ».

Le lenticchie vengono digerite più facilmente dei ceci o dei fagioli e sono ricche di proteine (tra il 25 e il 30% quando sono secche), quindi è un prodotto economico e prezioso per le persone vegetariane o che fanno digiuni temporanei. Anche il suo contenuto di zinco è notevole , che svolge un ruolo essenziale nel metabolismo. Poiché sono molto più piccoli di altri legumi, hanno anche bisogno di meno tempo per immergersi o cucinare.

Le lenticchie non sbucciate possono anche essere consumate sotto forma di germogli . Ci sono alcune indicazioni che i nutrienti vengono assorbiti meglio quando il cibo viene consumato sul nascere. Il processo di germinazione moltiplica la quantità di vitamine di tipo B nelle lenticchie e in altri semi ».

Usi culinari:

Le lenticchie rosse sono sbucciate e quindi cucinano più velocemente di altri legumi. Inoltre, per lo stesso motivo, non è necessario immergerli prima della cottura. Una volta preparate, le lenticchie rosse assumono un colore dorato. Dato che si sfaldano molto facilmente, sono molto adatti per preparare purea, stufati e zuppe.

Condizione:

Le lenticchie rosse sono mantenute in perfette condizioni per un lungo periodo (quasi un anno) se le condizioni di conservazione sono adeguate, cioè se sono conservate in un luogo fresco e asciutto dove, se possibile, sono protette dall'umidità.

Nota: * = traduzione dell'articolo di Wikipedia in tedesco

Ingredient with nutrient tables


Commenta (come ospite) oppure accedi
Commenti Stampa