Fondazione Dieta & Salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

Questa pagina è stata tradotta tramite Google Translator

Mojito all'ananas con cavolo e acqua di cocco

Questo mojito all'ananas, la cui base liquida è l'acqua di cocco, contiene, oltre al cavolo, anche succo di menta fresca e lime.
Commenti Stampa

vegan crudo

10min facile  
  Acqua 89,6%  89/09/02  LA (0.1g) 1:1 (0.1g) ALA


Ingredienti (for servings, )

Click for nutrient tables

Utensili da cucina

  • miscelatore manuale or frullatore di vetro
  • spremiagrumi
  • congelatore
  • frigo

Type of preparation

  • tritare o macinare
  • piatto freddo
  • mescolare
  • stampa
  • congelare
  • refrigerare
  • buccia

Preparation

  1. Prima di iniziare Opzionale.
    Sbucciare l'ananas e tagliarlo a pezzetti. Congela i pezzi di frutta prima di iniziare a preparare il mojito.

    Questo passaggio è facoltativo, quindi non ne abbiamo tenuto conto nel calcolo del tempo di preparazione della ricetta. Una buona opzione è quella di lasciare congelare la frutta durante la notte.

  2. Prepara il mojito
    Lavare il cavolo e rimuovere gli steli. Schiacciarlo insieme alla menta e all'acqua di cocco fino a ottenere una miscela omogenea.

    Nella ricetta originale sono indicati 70 grammi di cavolo senza steli per ottenere due porzioni. Abbiamo deciso di regolare la quantità degli ingredienti in modo che alla fine il cavolo non sia troppo scarso.

  3. Se hai preferito non congelare prima l'ananas, sbuccia l'ananas e taglialo a dadi. Spremi i lime e aggiungi il succo al frullato insieme ai gelati all'ananas.

  4. Per finire, schiaccia tutti gli ingredienti e servi il mojito all'ananas in un bicchiere adatto e accattivante.

    Se non hai usato frutta congelata, puoi mettere il frullato a raffreddare in frigorifero una volta terminato. In caso contrario, è meglio servirlo non appena viene preparato.

Recipes with nutrient tables

Commenti Stampa
Note relative alla ricetta

Questo mojito all'ananas, la cui base liquida è l'acqua di cocco, contiene, oltre al cavolo, anche succo di menta fresca e lime.

Frullato di gelato: per ottenere un buon frullato (o mojito) di gelato, gli autori raccomandano di congelare l'ananas prima di usarlo. Poiché questo passaggio è facoltativo, non ne abbiamo tenuto conto nel calcolo del tempo di preparazione della ricetta. Una buona opzione è quella di mettere la frutta nel congelatore di notte o mettere il frappè in frigorifero dopo averlo finito.

Ananas e bromelina: l'ananas maturo si distingue solo per la sua succosità, ma anche per il suo sapore dolce e fruttato e quelle note leggermente acide. Questo frutto è ricco di vitamine (soprattutto di vitamina C) e contiene anche numerosi minerali ed enzimi. Per quanto riguarda quest'ultimo, vale la pena sottolineare, soprattutto, due enzimi della famiglia delle proteasi cisteina che sono noti come bromelina. La bromelina rompe le proteine del corpo e i prodotti animali. Tra le altre applicazioni, viene utilizzato per ammorbidire la carne. D'altra parte, questa sostanza è responsabile per i prodotti lattiero-caseari che hanno un sapore amaro e sgradevole quando li uniamo con l'ananas. Grazie alle proprietà della proteasi che abbiamo già menzionato, l'ananas viene utilizzato per trattare le infiammazioni acute o croniche, nonché i problemi digestivi. Inoltre, gli effetti curativi e antimetastatici della bromelina sono stati dimostrati in studi preclinici e farmacologici.

Kale: Kale è una varietà di cavolo diffusa in tutto il mondo e si sviluppa molto velocemente. Proviene da altre specie, come la Brassica oleracea L. Questo ortaggio invernale prende nomi diversi a seconda della regione in cui viene coltivato ed è uno degli alimenti che contengono più vitamina C. Inoltre, il cavolo ha uno spettro nutrizionale molto ampio, composto non solo da numerose vitamine e fibre, ma anche da sostanze vegetali secondarie. Il modo migliore per assimilare questi nutrienti è consumarlo crudo, come in questo frullato. A differenza di quanto accade con la maggior parte dei processi di riscaldamento, le vitamine termostabili possono essere assorbite in seguito.

Acqua di cocco: l' acqua di cocco non deve essere confusa con il latte di cocco. L'acqua di cocco è il liquido limpido e senza grassi che si trova all'interno del frutto e la cui quantità diminuisce man mano che matura. Grazie alla sua composizione nutrizionale, questo liquido non fornisce molte calorie ed è isotonico (sostanze minerali liquide simili a quelle presenti nel nostro sangue), in modo che il corpo umano sia in grado di assimilarlo più velocemente. A causa di queste proprietà, l'acqua di cocco può essere utilizzata per reintegrare i liquidi. Tuttavia, il suo basso contenuto di glucosio e cloruro di sodio rende l'acqua di cocco inadatta all'idratazione (glucosio con elettroliti per il trattamento di casi gravi di malattie diarroiche).

Suggerimenti

Acquisizione e conservazione del cavolo: l'acquirente deve osservare che il cavolo ha una sana tonalità verde e che le foglie sono croccanti. Le estremità appassite o secche di solito hanno un colore giallastro abbastanza caratteristico.
Il cavolo fresco viene conservato in perfette condizioni in frigorifero per un massimo di cinque giorni senza una grande perdita di vitamine. Un'altra opzione è sbollentare il cavolo e conservarlo in sacchetti di plastica o contenitori ermetici prima del congelamento.

Preparazione alternativa

Ananas in scatola: se non hai a disposizione l'ananas fresco, puoi anche usare l'ananas in scatola, anche se la qualità non è paragonabile a quella dell'ananas fresco. Ciò è dovuto principalmente al processo di riscaldamento a cui viene sottoposto l'ananas per preservarlo, ma anche che vengono aggiunti altri ingredienti come acido citrico o zucchero per aumentarne la durata.

Find recipes