Fondazione Dieta & Salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

Questa pagina è stata tradotta tramite Google Translator

Rum (40% vol.)

Il rum è una bevanda alcolica a base di succo di canna da zucchero. Viene utilizzato per raffinare dessert, frutta secca e biscotti.
Acqua 66,6%  00/00/00  LA : ALA
Commenti Stampa
Click for nutrient tables

Il rum distillato è una bevanda alcolica con almeno il 37,5% di volume alcolico. Tradizionalmente è stato prodotto con succo di canna da zucchero fresco, sebbene al giorno d'oggi la melassa di canna da zucchero sia utilizzata per renderla più redditizia. Il rum è originario dei Caraibi e nel 18 ° secolo è arrivato dal commercio marittimo in Scandinavia e Germania settentrionale. Un cucchiaino di rum può dare un tocco speciale a dessert e biscotti.

Usi culinari: il

rum è perfetto per raffinare torte, cialde o pane alla frutta. I cioccolatini alle praline con il rum sono molto popolari e per prepararli di solito aggiungi un cucchiaino (40% vol.) Di rum per dare ai cioccolatini un tocco dolce e caramellato.

La frutta disidratata viene anche immersa nel rum prima di usarla per preparare torte o pane alla frutta, ad esempio.

Il rum dorato è più aromatico e dolce del bianco.

Acquisizione:

Nei negozi puoi trovare rum di diverse qualità e marchi. I più noti provengono dalla Giamaica, dalla Martinica, da Cuba o da Flensburgo, in Germania. Il rum agricolo, noto anche come cachaza (cachaça, in portoghese), è prodotto con puro succo di canna da zucchero.

Il rum di qualità è caratterizzato da un lungo invecchiamento in botti di legno, qualcosa di simile a ciò che viene fatto con whisky o cognac, ma ciò non accade con altre marche. Più a lungo l'alcool è conservato nella botte, più perfetto sarà il suo sapore. Durante l'invecchiamento in botte, il rum cambia colore: prima, giallastro e poi marrone. I rum dorati che non sono maturati nella botte abbastanza a lungo di solito portano colori aggiuntivi o sciroppo di caramello per cercare di imitare il colore e il gusto dei rum di qualità.

Fatto in casa:

con l'attrezzatura giusta, il rum può essere preparato a casa, proprio come qualsiasi altro tipo di liquore. Su Internet troverai numerose informazioni a riguardo.

Conservazione:

si può dire che l'alta percentuale di alcol nel rum significa che è conservato indefinitamente.

Composizione:

l'aroma caratteristico del rum è dovuto all'etil formiato (etil metanato).

Aspetti relativi alla salute: il

rum ha un'alta percentuale di alcol, quindi, come qualsiasi altro liquore di alta qualità (e, in generale, qualsiasi bevanda alcolica), dovrebbe essere gustato occasionalmente e con moderazione.

Origine: il

rum iniziò a essere prodotto nel XVII secolo nei Caraibi. Oggi, il rum è anche prodotto in luoghi come l'America centrale, il Sud America, le Filippine, l'Australia, il Madagascar, l'India, la Riunione, le Isole Canarie o Capo Verde, tra gli altri.

Nel nord della Germania e in Scandinavia, la popolarità del rum è dovuta all'intensa attività commerciale e, soprattutto, al movimento della flotta danese con le Indie occidentali. Durante il 18 ° secolo, il principale porto commerciale di rum era situato nella città di Flensburg, che a quel tempo era danese.

Informazioni generali:

Dall'articolo di Wikipedia : Il rum è una bevanda alcolica, prodotta dalla canna da zucchero per fermentazione e che può o meno essere soggetta a processi di invecchiamento, di solito in botti di rovere. Questa bevanda è menzionata per la prima volta nei documenti delle Barbados nel 1650. Si chiamava kill-devil o rumbullion (una parola del Devonshire, Inghilterra, che significa "un grande tumulto"). Nelle colonie delle Antille francesi, fu chiamato gilda (modifica del diavolo-uccisione) e successivamente tafia, un termine africano o indigeno. Già nel 1667 si chiamava semplicemente rum. La prima menzione ufficiale della parola rum appare in un ordine emesso dal Governatore Generale della Giamaica in data 8 luglio 1661.

I precursori del rum risalgono ai tempi antichi. Si ritiene che lo sviluppo di bevande fermentate dalla canna da zucchero sia avvenuto nell'antica Grecia e poi lasciato da lì. Un esempio ravvicinato è la bevanda chiamata «Mortale». Prodotto dal popolo della Malesia, il rum risale a migliaia di anni. Marco Polo una volta disse anche nel XIV secolo che un "ottimo vino di zucchero" era stato offerto in Persia, quello che oggi è l'Iran moderno.

La prima distillazione di rum ebbe luogo nelle piantagioni di canna da zucchero dei Caraibi nel 17 ° secolo. Gli schiavi delle piantagioni furono i primi a scoprire questo prodotto, in seguito fu sottoposto a processi di raffinazione dello zucchero che, quando fermentati, si trasformarono in alcool.
1

Produzione industriale:

per la produzione industriale di rum viene utilizzata una miscela di melassa o canna da zucchero tritata e acqua. Ciò si traduce in una purea che viene quindi fermentata. Detta purea fermentata ha una percentuale di alcol tra il 4 e il 5% fino a quando non viene distillata, quando questa percentuale viene moltiplicata tra il 65 e il 75%. Il rum bianco si ottiene diluendolo con acqua distillata. A questo punto, l'attuale processo di produzione sarebbe finito. Successivamente, è comune che il rum sia conservato in botti che portano il proprio tocco. Per migliorare la qualità del rum bianco, di solito viene conservato per diversi mesi in botti di acciaio inossidabile. Se conservato in botti di rovere, il rum bianco perde alcol, assorbe i sapori della botte e acquisisce un colore leggermente marrone.

Fatti interessanti:

dividere il rum per tipo o età è complicato, poiché è prodotto in molti paesi e ognuno ha una propria legislazione. Non esiste un accordo per la vecchiaia minima o per una classificazione standard. L'Argentina li divide in Bianco, Leggero ed Extra chiaro, Barbados Bianco, Sovra resistente e Maturato, altri paesi non vogliono imporre restrizioni ai loro produttori e troviamo diversi termini, come Añejo, Solera, Solera Reserva, Viejo, Extraviejo, Old o age , 3, 5, 7, 10, 12, 15, 20, che spesso non sono altro che un termine di marketing e, pertanto, sono di dubbia credibilità per usarli come elemento di differenziazione. 1

fonti:

  1. Wikipedia. Ron [Internet]. Versione del 01.06.2018 [citato il 01.01.2018]. Disponibile su: en.wikipedia.org/wiki/Ron

Ingredient with nutrient tables

Commenti Stampa