Fondazione Dieta & Salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

Questa pagina è stata tradotta tramite Google Translator

Foglia di ribes

La foglia di ribes viene aggiunta a zuppe e insalate o infusa per trattare le infiammazioni e purificare il corpo.
    00/00/00  LA : ALA
Commenti Stampa

Dall'inizio del 17 ° secolo, le foglie di ribes sono state utilizzate come rimedio naturale. Sono usati per trattare l'infiammazione del tratto urinario, i reumatismi, la gotta e l'artrite, nonché per preparare tè detergenti. Le foglie di ribes crescono nell'omonimo cespuglio, che può raggiungere fino a un metro e mezzo di altezza. Le foglie di ribes sono ricche di proteine e le più giovani sono usate per cucinare.

Usi culinari:

Le foglie (ribes nero) vengono raccolte tra i mesi di aprile e maggio e vengono aggiunte alle erbe aromatiche e alle zuppe di verdure. Tra aprile e luglio, le foglie essiccate vengono utilizzate per preparare il tè. 1

Le giovani foglie del ribes hanno un aroma che ricorda i funghi e molto finemente tritate vengono aggiunte a insalate o condimenti, oltre ad essere un ingrediente nelle farciture di verdure. 2

La pianta selvatica:

circa 140 e 160 varietà di questa specie sono presenti in tutto il mondo. Si estendono principalmente nelle zone temperate dell'emisfero settentrionale, sebbene alcune varietà si possano trovare anche nelle Ande. La Cina ha 59 varietà, di cui 25 autoctone. Nel Nord America ci sono 53. Al contrario, il Sud America ha a malapena varietà. 1 Il ribes nero cresce nelle foreste di ontani, mentre il ribes rosso si trova anche nelle foreste pianeggianti. 2

Composizione: le

foglie di ribes nero contengono flavonoidi, procianidine, acidi fenolici, diterpeni e tannini. Le giovani foglie di ribes si distinguono per essere particolarmente ricche di proteine. 2

Aspetti legati alla salute: le

foglie di ribes, in particolare quelle di ribes nero, hanno effetti antinfiammatori, antibatterici, astringenti e rafforzano i capillari. 3

Usi medicinali:

Peter Forestus fu il primo a descrivere le proprietà del ribes nero nel 1614. Egli stesso trattò i problemi urinari e i calcoli renali dei suoi pazienti con foglie di ribes. 3

Le foglie di ribes nero vengono utilizzate per trattare le infiammazioni del tratto urinario, nonché la gotta, l'artrite e i reumatismi. In caso di punture di insetti o ferite, le foglie fresche o schiacciate possono alleviare il disagio. 2 Il tè dalle foglie del ribes colpisce positivamente gli organi interni (stomaco, fegato, polmoni, vescica). Viene anche usato per purificare il sangue e per trattare calcificazioni nelle arterie. 2

Il tè di foglie di ribes viene consumato per rafforzare i capillari e per curare raffreddori e infiammazioni in bocca e faringe. È usato esternamente per mal di gola. 3

Storia:

In precedenza, le foglie di ribes venivano utilizzate in sostituzione del tè verde o nero. Ciò era dovuto alla carenza di tè e all'aumento dei prezzi nei secoli XVIII e XIX. A quel tempo, le foglie di ribes venivano aggiunte alle miscele di tè indiani. 3

Aspetto:

dall'articolo di Wikipedia : originario dell'Europa orientale e centrale, appartiene allo stesso genere del ribes comune ed è molto simile ad esso. Cassis ha foglie lobate e dentellate, la cui parte inferiore è pallida con ghiandole secretorie gialle. I fiori di cassis sono rossastri all'interno e verdastri all'esterno, raggruppati con calice peloso, più grande della corolla.

Il suo frutto è ribes nero o salsapariglia nera, una bacca che nasce in un grappolo di grani neri e polposi, con buccia liscia e aromatica, avvolti dai calici dei fiori da cui provengono. Il succo di ribes nero è nerastro, acido e aromatico. La pianta (foglie, gemme e frutti) è molto apprezzata in Francia per il suo uso in pasticceria, come bevanda alcolica e in profumeria. 4

fonti:

  1. Wikipedia. Schwarze Johannisbeere, de.wikipedia.org/wiki/ Schwarze_Johannisbeere
  2. Fleischhauer SG, Guthmann J, Spiegelberger R. Enzyklopädie essbare Wildpflanzen. 1a edizione Aarau: AT editoriale; 2013
  3. Bown D. Kräuter - Die große Enzyklopädie: Anbau und Verwendung. 2a edizione. München Dorling Kindersly GmbH; 2015
  4. Wikipedia. Ribes nigrum, en.wikipedia.org/wiki/ Ribes_nigrum

Commenta (come ospite) oppure accedi
Commenti Stampa