Fondazione Dieta & Salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

Questa pagina è stata tradotta tramite Google Translator

Cappero in scatola

I capperi non sono un ingrediente piacevolmente crudo, ma in scatola sono gustosi e hanno un sapore speziato.
Acqua 83,8%  60/29/11  LA 1:2 ALA
Commenti Stampa
Click for nutrient tables

I capperi grezzi non hanno un sapore gradevole, quindi i germogli sono imbevuti di salamoia e aceto per metterli in salamoia. Durante il decapaggio vengono prodotti acido caprico e glicosidi, che conferiscono ai capperi il loro sapore speziato. Tra gli altri usi, sono usati per condire piatti caldi.

Informazioni generali:

Dall'articolo di Wikipedia in spagnolo: «Capparis spinosa, il cappero, è un arbusto originario della regione mediterranea, noto per i suoi germogli commestibili, capperi , che di solito vengono mangiati in salamoia. La sua coltivazione l'ha diffusa in molte regioni calde e secche del mondo, come alcune aree dell'Australia e del Sud America ».

composizione:

Traduzione dell'articolo " https://en.wikipedia.org/wiki/Caper" in inglese: "I capperi sono composti da 5% di carboidrati, quasi 1% di grassi e 2% di proteine. Inoltre, contengono ferro, sodio e vitamina C ».

Usi culinari:

«I capperi salati o in salamoia sono usati come antipasto o condimento. Sono un ingrediente comune nella cucina mediterranea. Quando sono pronti per il raccolto (metà aprile nel clima da cui provengono), hanno le dimensioni di un chicco di mais, verde scuro. Sono posti in una soluzione di aceto e sale e sono un condimento in pizze, salmone affumicato, insalate o piatti di pasta. Altri eccezionali usi culinari dei capperi sono la "salsa tartara" universale, di cui è una componente essenziale; l'ajiaco santafereño in Colombia e la tradizionale "hallaca" preparata per il periodo natalizio in Colombia e Venezuela ».

Informazioni sul raccolto:

«È di distribuzione circummediterranea, che si diffonde in zone aride di Asia e Africa. Si verifica in aree con marcata aridità, su pendii e pendii molto soleggiati, su suoli limosi e argillosi, raramente su suoli acidi, tollera anche suoli salini o di gesso.

La sua coltivazione l'ha diffusa in molte regioni calde e secche del mondo, come alcune aree dell'Australia e del Sud America ».

Dati di interesse:

“È stato dimostrato che i capperi erano già utilizzati per condire piatti circa 6 750 anni fa nei territori dell'attuale Turchia, nonché 7 800 anni fa in quella che oggi conosciamo come la Siria. Allo stesso modo, sono stati trovati resti risalenti al 1100 a.C. a Cipro * ».

"In Iran, i capperi sono stati un rimedio tradizionale per l'iperglicemia *".

Nota: * = traduzione dell'articolo di Wikipedia in tedesco.

Ingredient with nutrient tables


Commenta (come ospite) oppure accedi
Commenti Stampa