Fondazione Dieta & Salute
La miglior prospettiva per la tua salute
La miglior prospettiva per la tua salute
La miglior prospettiva per la tua salute
La miglior prospettiva per la tua salute
Le ricette si trovano anche nella nostra app.
Questa pagina è stata tradotta tramite Google Translator

Recensione del libro "¡Leche better no!" di Maria Rollinger

Commenti

Il miglior libro sui prodotti lattiero-caseari con una base e riferimenti scientifici e conclusioni convincenti su ormoni, calcio e allergie.

© Catalina Sparleanu for diet-health

conclusione

Ci sono studi scientifici che confermano le dichiarazioni fatte in questo libro. Un'opera che offre al lettore una visione completamente diversa del latte e dei prodotti lattiero-caseari. Si può dire che tutti gli alimenti presentano vantaggi e svantaggi; Tuttavia, gli svantaggi sono più evidenti quando aumentiamo la quantità di cibo che consumiamo.

Gli svantaggi del latte sono così numerosi e possono danneggiarci così tanto che alcuni scienziati si riferiscono al latte come al cibo più importante che dovremmo smettere di assumere. Forse è per questo che esiste un gran numero di libri che criticano il consumo di latte.

Milch Besser Nicht! (Meglio il latte!) È il libro più completo che ho trovato su latte e latticini.

Siamo così influenzati dall'industria, dalla politica ( gruppi di pressione o lobby ), dalla medicina e dai media, che penso che avrei dovuto scrivere le conclusioni alla fine della recensione e non all'inizio. In caso di domande sulle dichiarazioni riportate di seguito, consultare la raccolta di circa 50 articoli scientifici di Maria Rollinger (link in tedesco).

Consiglio vivamente di leggere questo libro, perché nonostante la mia recensione lunga e dettagliata, nel mio articolo non ho incluso la documentazione di prova o giustificazione. In questa conclusione indico solo la relazione tra consumo e salute. Nell'analisi che segue la conclusione e il riassunto troverai informazioni su questo e altri argomenti di interesse legati al latte.

  1. L'alto contenuto di calcio nel latte non è benefico per il nostro corpo, quindi più prodotti lattiero-caseari consumiamo, maggiore è il rischio di soffrire di osteoporosi . Vedi anche l'immagine e il testo qui sotto.
  2. Secondo i dati dell'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) , il consumo di prodotti lattiero-caseari è strettamente correlato all'incidenza del cancro al seno. Questi dati sono stati dimostrati anche dopo aver confrontato la Germania occidentale con l'ex RDT. Ricerche della Harvard Medical School negli Stati Uniti e altri studi hanno dimostrato che i prodotti lattiero-caseari causano anche tumori ovarici ( carcinoma ovarico) e carcinoma prostatico negli uomini.
  3. I fattori responsabili di ciò sono probabilmente la grande quantità di ormoni della crescita contenuti nel latte e nei prodotti lattiero-caseari. Il latte neutralizza le funzioni degli acidi dello stomaco e non consente alle mucose presenti in esso di funzionare correttamente, in modo che gli ormoni della crescita alla fine raggiungano il sangue.
  4. L'alto contenuto di colesterolo dei prodotti lattiero-caseari provoca anche malattie cardiovascolari. La percentuale di colesterolo nel latte è, in alcuni casi, superiore a quella della carne.
  5. Gli studi condotti dall'Università di Harvard in merito alla malattia di Parkinson affermano che il consumo giornaliero di diversi prodotti caseari aumenta significativamente il numero di malattie tra gli uomini. Tuttavia, questo aumento non si verifica nel caso delle donne. Tra il 2002 e il 2007, lo scienziato cinese Junshi Chen ha ripetutamente confermato le affermazioni in questo studio.
  6. La maggior parte dei casi di autismo ha un malfunzionamento dell'intestino che porta alla trasmissione di particelle proteiche più grandi ( peptidi ) che raggiungono il sangue prima di essere digeriti completamente e innescare effetti indesiderati. Una dieta senza latticini e senza glutine ( dieta priva di glutine ) porterà significativi miglioramenti a questo tipo di pazienti.
  7. L'autore critica il trattamento attualmente utilizzato per l' acne e la dermatite atopica, che sottopone i pazienti all'uso di corticosteroidi per mesi o addirittura anni, senza grandi risultati. Quando i pazienti vengono pienamente informati, si rendono conto che, in generale, per ottenere un successo a lungo termine, è sufficiente evitare gli allergeni. La principale sostanza allergenica è generalmente il latte.
  8. A mio avviso, è utile seguire una dieta priva di glutine e caseina (nella dieta inglese GFCF ). Se la dieta viene seguita rigorosamente, i risultati saranno visibili in sole due settimane. Nel caso in cui le misure sopra indicate non fossero sufficienti, aiuterà a identificare gli allergeni un esame del sangue e i corrispondenti test dermatologici.
  9. I pazienti con malattie come l'artrite reumatoide hanno anche presentato istamina nell'infiammazione delle articolazioni colpite. Le persone che soffrono della malattia sviluppano anticorpi contro determinati alimenti che spesso includono proteine del latte.
  10. Anche il disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD) è correlato alla dieta. L'autore del libro racconta: Chiunque abbia osservato un bambino che gioca in silenzio e mezz'ora dopo, dopo aver preso una sola tavoletta di cioccolato diventa un piccolo malizioso impossibile da fermare, sa di cosa stiamo parlando . Scrive che non dovremmo essere sorpresi che i bambini sviluppino tali malattie, perché molti bambini si nutrono principalmente di pasta, pizza, pane, salsicce, bevande al latte e al cioccolato, creme e gelati . Alla fine, tutti sono alimenti che contengono latte e proteine del glutine. Successivamente, l'autore menziona alcuni libri consigliati su questo argomento.
  11. Le esorfine agiscono in modo simile ai frammenti di proteine di oppiacei e agiscono allo stesso modo: causano felicità e dipendenza, leniscono e alleviano il dolore . Le esorfine, in quanto agenti che generano felicità, si trovano principalmente nei cereali (glutine) e nel latte. La digestione converte la beta caseina α1 nell'oppioide più forte esistente: beta casomorfina 7. Le casomorfine entrano nel flusso sanguigno e nel cervello. Le cosiddette malattie della civiltà , come l'ADHD nei bambini, la depressione negli adulti, l'autismo, la schizofrenia , il diabete mellito di tipo 1 (quando il bambino riceve il latte di mucca troppo presto) e le malattie cardiache possono Sii le conseguenze del consumo di latte.
  12. Le proteine del latte sono composte per circa l'80% da caseina e per il 20% da proteine del siero di latte. Queste proteine del latte sono, insieme al bianco d'uovo, la causa più comune di allergie alimentari , specialmente nei bambini.
Commenti