Fondazione Dieta & Salute
Fondazione
Dieta & Salute
Svizzera
La miglior prospettiva per la tua salute

Recensione di «Medicina mortale e criminalità organizzata»,

Il professor Gøtzsche, un ricercatore medico danese, spiega con esempi e studi scientifici come l'industria farmaceutica corrompe la nostra salute.

Il libro è, senza dubbio, una lettura obbligatoria per qualsiasi professionista medico© CC-by 2.5, Catalina Sparleanu, PhD, Foundation Diet and Health Switzerland

conclusione

Abbiamo ottenuto da un'azienda mondiale la richiesta di 4864 nomi diversi da non utilizzare. Ci sono principalmente farmaci da prescrizione, ecc. Compreso "I" per il principio attivo nel corpo che inibisce il diabete. Ora usiamo le "scorciatoie" e abbiamo rimosso alcuni passaggi e numerosi link utili. Il contributo originale può essere visto solo dai membri (l'iscrizione è possibile nella parte in alto a sinistra delle nostre pagine, EA 05/05/19).

**************

Il professore e medico Peter Christian Gøtzsche descrive in modo preciso e dettagliato le truffe ( cabales ) dell'industria farmaceutica , che vanno da frodi , occultamento di studi negativi, corruzione , intimidazione a minacce a critici ( critici ), tra gli altri.

L'obiettivo dei grandi di questo settore: aumentare i loro profitti già eccessivi.

Nonostante tutto, il sistema capitalista non è criticato nel libro; È una lettura leggera che sembra quasi un romanzo nero. In questa recensione possiamo solo affermare i fatti in modo conciso. Mancano i numerosi esempi con informazioni concrete.

L'autore fornisce una serie di soluzioni che riassume nel capitolo 21 del libro. Parole chiave: laboratori indipendenti e agenzie di regolamentazione, rifiuto di denaro e benefici per l'industria per tutti coloro che sono coinvolti in problemi di salute, ovvero personale medico, ospedali, università, istituti, gruppi di auto-aiuto, riviste, giornalisti, politici, ecc. nonché la prevenzione dei conflitti di interesse tra gli esperti.

Il libro è una lettura obbligatoria per tutti quei medici che credono che l'industria farmaceutica si concentri sui pazienti e non funzioni a proprio vantaggio. Ai laici dovrebbe essere consigliato di non avere informazioni preliminari?

Non interrompere alcun trattamento dopo aver letto il libro, ma non fa male consultare il personale medico e anche consigliare di dare un'occhiata a se stessi. È sufficiente un collegamento. Ci sono farmaci vitali.

Contrariamente a questo libro, dovrebbe anche essere noto che l'attuale aspettativa di vita è dovuta anche all'industria farmaceutica. Questa critica schiacciante, ma obiettiva, non è destinata a trasmetterlo. Che Gøtzsche (scritto in tedesco Goetzsche ) è stato confermato da diversi media. Ad esempio, la rete tedesca ZDF o alcuni video su YouTube . Se fai clic sulle immagini, verrai reindirizzato al video.

© CC-by-sa 2.0, Uwe Dolata, ZDF
Video: Ein Pharma-Insider packt aus (Una persona all'interno del settore rivela la realtà scioccante), 3:28 min. Dal canale YouTube DieAndereWahrheit (L'altra verità).

La rete televisiva tedesca ZDF si distingue per i suoi rigorosi documentari. Questo, ad esempio, mostra che il libro in questione non esagera affatto.

Di cosa parla questo libro? Espone i metodi utilizzati dai gruppi farmaceutici e dai loro amministratori, il cui obiettivo è aumentare i profitti a qualsiasi prezzo. Secondo l'autore, potrebbero fare la cosa giusta senza la necessità di trucchi, ovvero offrire farmaci efficaci, senza effetti collaterali ed economici. Ma oggi questo potrebbe non essere l'obiettivo di un'azienda che vuole avere successo nel settore. La società deve cambiare.

L'autore dedica il libro a molte persone oneste nell'industria farmaceutica che sono indignate tanto quanto lo sono nel trattamento criminale dei loro superiori e le conseguenze che hanno sui pazienti e sull'economia.

Nel caso di gruppi impegnati nel settore della nutrizione, accade qualcosa di simile, come evidenziamo in questa recensione del libro "Sale, zucchero, grasso" di Michael Moss . Per questo libro, Michael Moss ha ricevuto il Premio Pulitzer .

Come si comportano le persone quando sono in gioco denaro o prestigio

Entrambi i libri, " Sale, zucchero, grassi " e " Medicinali che uccidono " mostrano solo come si comportano le persone quando sono in gioco denaro o prestigio.

Non riusciamo a trasmettere, fin dall'infanzia, cos'è l' etica e cosa significa. Approfondire, cioè, l' etica applicata (vedere la sezione "Informazioni" sulla pagina) e la filosofia dovrebbe essere insegnata ai giovani adulti in modo obbligatorio e indipendentemente dal genere. Altrimenti, non c'è alcuna possibilità per la società di cambiare, poiché questo è ciò che deve cambiare e non il resto. È simile a ciò che accade quando proviamo a introdurre la democrazia che abbiamo nei paesi occidentali in una città che non conosce il concetto.

Su Wikipedia possiamo trovare informazioni sull'etica degli affari sia in spagnolo che in inglese . Alcuni dei valori fondamentali sono l' umanità , la solidarietà o la responsabilità e tutti possono essere letti.

Se si confronta la teoria con la pratica, con gli intrecci della politica, si può dedurre solo che i suggerimenti ben intenzionati e corretti dell'autore non sono realistici, poiché sono sintetizzati molto brevemente. È necessario includere la volontà delle basi per cambiare quello stato. Per ora, le basi sono lungi dal trattare il problema o addirittura capirlo, e lo stesso con le sue implicazioni a lungo termine.

© CC-by-sa 2.0, Ernst Erb, Foundation Diet Health Switzerland
Se fai clic sulle immagini, puoi ingrandirle per leggerle meglio.

Sfortunatamente non esiste un articolo di Wikipedia per la traduzione del termine CONSORT ( Consolidated Standards Of Reporting Trials ) in spagnolo, quindi il link ti reindirizza alla pagina inglese.

Il gruppo CONSORT , con sede presso l' Ottawa Hospital Research Institute ( OHRI ), in Canada, cerca di introdurre linee guida per la pubblicazione di studi clinici randomizzati, in modo da aumentarne l'affidabilità.

Qui troverai la dichiarazione del CONSORT 2010 tradotta in spagnolo.

© CC-by-sa 2.0, Martin Sonneborn, ZDF
Video: Martin Sonneborn intervista un rappresentante ProGenerika . (3:42 min., Da QVCinsider, estratto dal programma Heute-Show della catena tedesca ZDF, 14.5.2010)

Questo frammento di YouTube riguarda medicinali a basso costo provenienti dalla Cina o dall'India. È divertente, ma non aggiunge nulla al libro.

Che cosa è successo dopo la trasmissione di quel programma? È stato tutto un montaggio? No!

Quando guardi questo video, i dubbi ti assaliscono. Martin Sonneborn, reporter satirico della ZDF, ha creato una situazione tale che è difficile credere che qualcosa di simile sia reale quando si ha a che fare con il braccio astuto e finanziariamente potente dell'industria farmaceutica.

Non ci potevo nemmeno credere e oggi la reazione del rappresentante del farmacista Peter Schmidt mi dà un vero peccato. Mi vergognavo quasi degli altri ... Sono arrivato a pensare semplicemente: "Questo non può essere vero." Soprattutto con i due "confidenti" che il programma ha contribuito e anche con il segno che il signor Sonneborn gli era rimasto sulla schiena e che solo gli spettatori potevano vedere.

Ma c'era un rapporto il 22 luglio 2010 intitolato "Martin Sonneborg im Gespräch" (Colloquio con Martin Sonneborg) per il quotidiano tedesco Süddeutschen Zeitung (che può ancora essere letto sul suo sito web, sueddeutsche.de) con il titolo "Martin Sonneborn im Gespräch, Todesurrteil »(Parla con Martin Sonneborg, condanna a morte) sul web.

Il rapporto è intitolato «Ein Todesurteil gegen mich», vale a dire «La mia condanna a morte» con il seguente sottotitolo: «Pagliaccio politico, giornalista guerrigliero o scammer di etichette? Martin Sonneborg su Guido Westerwelle, l'ingenuo rappresentante dell'industria farmaceutica e le accuse della ZDF contro l'umorista satirico ». Un'intervista con Antje Hildebrandt.

È noto che Martin Sonneborn, che all'epoca aveva 45 anni, adorava sfoggiare politici e cittadini comuni.

Tuttavia, né lui né Peter Schmidt hanno ricevuto una pacca sulla spalla dopo l'intervista. Segue una citazione tradotta dall'articolo tedesco in Süddeutsche Zeitung: Nel frattempo, il rappresentante farmaceutico Peter Schmidt è stato licenziato, tra le altre cose, per aver affermato che le pillole prodotte in Oriente, molto più economiche, sono efficaci quanto quelle tedesche. Ti dispiace per lui?

E la risposta del signor Sonneborn: Sì, a Peter Schmidt piacevo. Mi dispiace che l'intervista si sia conclusa con il suo licenziamento. D'altra parte, secondo me, ai rappresentanti è permesso tutto. Prima di diventare segretario generale del gruppo "ProGenerika", valutato per miliardi di euro, Schmidt era membro del gruppo di lavoro "Salute e sicurezza sociale" del gruppo parlamentare SPD. E con il nostro rapporto abbiamo voluto evidenziare quel rapporto che esiste tra la classe politica e i lobbisti.

Prefazione e opinioni

Il professore e medico Gerd Gigerenzer , psicologo e direttore del Max-Planck-Institut für Bildungsforschung , elogia il libro e dice di aver aperto gli occhi.

Il professore e medico Peter Sawicki (link in tedesco) diabetologo, concorda con l'autore che:

Il profitto dell'industria farmaceutica mette in pericolo la nostra salute, le autorità competenti lavorano in modo inefficiente e i parlamenti non promulgano leggi efficaci a tutela della popolazione.

Il Dr. Sawicki era direttore dell'Institut für Qualität und Wissenschaftlichkeit im Gesundheitswesen ( IQWIG ) (link in tedesco). La politica lo ha chiamato nel 2010!

Il dottore in medicina e farmacologia Wolfgang Becker-Brüser (link in tedesco), oltre al direttore della pubblicazione medica tedesca Arznei-Telegramm (link in tedesco), afferma che il titolo provocatorio non esagera affatto. L'istituzione responsabile di tale pubblicazione medica, che non ha pubblicità, è la ATI Arzneimittelinformation Berlin GmbH .

Frank Wittig, scrittore e dottore di filosofia di successo, considera l'autore il miglior cacciatore di gangster farmaceutici al mondo. Lo stesso Dr. Wittig ha pubblicato il libro " Die Weisse Mafia " (La mafia bianca) nel febbraio 2013, con il quale è riuscito a entrare nella lista dei bestseller del quotidiano tedesco Der Spiegel. Wittig ha anche pubblicato un altro libro, " Krank durch Früherkennung " (Malato di una diagnosi precoce) nel settembre 2015. Puoi quindi dare un'occhiata all'intervista che ha condotto attraverso la casa editrice Thieme e intitolata Mafiöse Machenschaften (Mafia truffe ), così come l'intervista rilasciata alla radio tedesca SWR1 sul libro pubblicato dalla casa editrice Riba in cui parla di test senza senso per la prevenzione del cancro al seno e alla prostata.

Nel suo prologo, il professore e medico Richard Smith (link in inglese) elogia il modo in cui Gøtzsche smaschera senza compromettere i metodi usati dalle società farmaceutiche e dai loro scagnozzi.

I metodi sono: corruzione, frode, occultamento dei risultati dello studio, uso eccessivo di farmaci, minacce e caccia di informatori.

Il Dr. Smith ha lavorato per il British Medical Journal (BMJ) per 25 anni, 13 dei quali come editore.

Wikipedia , sul Dr. Smith: appartiene al Consiglio di amministrazione della Public Library of Science, un editore di ricerca scientifica e medica ad accesso aperto. È stato caporedattore di Cases Journal (link in inglese), anch'esso disponibile gratuitamente, il cui obiettivo è quello di raccogliere casi clinici. È stato anche direttore di UnitedHealth Europe , uno dei dipartimenti di UnitedHealth .

Vedi anche i libri: " Il giardiniere fedele " (Il giardiniere costante) di John le Carré , pubblicato nel 2001, e l'omonimo film di Fernando Mirelles del 2005.

Smith cita un ex vicepresidente di Pfitzer come segue:

Le somiglianze tra questo settore e la criminalità organizzata sono spaventose. La mafia guadagna una quantità scandalosa di denaro. E anche l'industria. Gli effetti collaterali del crimine organizzato sono morti e omicidi. E anche quelli di questo settore. La mafia affascina politici e cittadini. E anche i gruppi farmaceutici. (p. 13)

In un altro prologo, il professore e medico Drummond Rennie (ex link in inglese), ex redattore del Journal of American Medical Association , evidenzia le capacità scientifiche uniche dell'autore, le sue ricerche, i suoi integrità, veridicità e coraggio. Dal momento che ha anche raccolto numerose esperienze con l'industria farmaceutica nel corso dei decenni e che conosce bene il Dr. Gøtzsche , afferma di essere fiducioso nell'accuratezza delle informazioni che fornisce. Il titolo del suo prologo recita: Indignazione basata su prove.

2. Recensione del libro

Il professore e medico Peter Christian Gøtzsche afferma che le principali epidemie sono controllate nella maggior parte dei paesi, ma critica che, nonostante tutto, molte persone povere muoiono a causa dell'AIDS o della malaria, perché non possono permettersi tali farmaci costoso. Ora ci sono due nuove epidemie: tabacco e medicine.

Negli Stati Uniti e in Europa, i farmaci sono la terza causa di morte, solo dietro la malattia coronarica e il cancro. (p. 23)

Gøtzsche confronta l'industria del tabacco con l'industria farmaceutica: sebbene siano stati condotti studi sul fumo e sulla dipendenza attivi e passivi, questi non sono stati pubblicati e la loro esistenza è stata mantenuta segreta. Gli studi provengono, in parte, dalla stessa Philip Morris , la grande azienda del tabacco.

Questa è corruzione

Quando uno scienziato riconosciuto afferma che un prodotto è pericoloso, compaiono immediatamente studi che dimostrano il contrario per destabilizzare i cittadini. In questo modo, l'industria - sia le aziende farmaceutiche che quelle del tabacco - risparmia tempo. Questa è corruzione. (p. 24)

Redaction comment

Esistono diversi tipi di dipendenze: dipendenza da droghe con sostanze psicotrope, che appartiene a un gruppo di disturbi psicologici (sindrome) e comportamento dovuto al consumo ripetuto di agenti psicoattivi. Di solito è un desiderio per la sostanza forte, periodicamente o regolarmente, accompagnato da disattenzione in termini di responsabilità o attività, perdita di controllo (link in tedesco) e un consumo compulsivo della sostanza. In medicina, questo è noto come dipendenza.

Tuttavia, ci sono alcune forme di dipendenza che la società di solito tollera come il fumo, la dipendenza da videogiochi, il gioco d'azzardo, la dipendenza da caffeina o l'alcolismo. Dai un'occhiata anche ai pericoli di essere un fumatore passivo.

Poche persone sanno che la caffeina può avere effetti tossici se consumi più di un grammo al giorno. Un grammo di caffeina corrisponde alla quantità che troviamo in 10 litri di una soda commerciale o in 12 lattine da 250 millilitri di una bevanda energetica.

Nel seguente link, Wikipedia espone il potenziale di dipendenza di diverse sostanze. È interessante sapere che: "Le sostanze con il maggior potenziale di dipendenza sono l'eroina e la nicotina". Fai clic qui per saperne di più sull'eroina e sulla nicotina.

Negli Stati Uniti, gli spot televisivi incoraggiano gli spettatori a prendere "pillole", compresse o capsule, per riprendere il controllo della propria vita. Come i personaggi del romanzo di Aldous Huxley " A Happy World " (1932), prendevano pillole "som" ogni giorno.

Secondo l'autore, ogni abitante della Danimarca attualmente consuma 1,4 farmaci al giorno.

Perché lo facciamo? Secondo le parole dell'autore, questo perché le società farmaceutiche vendono bugie anziché medicine (p. 25)

Questo libro non tratta del successo nella lotta contro le infezioni, alcuni tipi di tumori o disturbi metabolici come il diabete di tipo 1, ma il fallimento del sistema e le sue cause. L'autore menziona:

La letteratura scientifica sui farmaci è distorta con studi che presentano difetti di progettazione e soggetti sottoposti ad analisi difettose, nonché con la pubblicazione selettiva di studi e dati, la soppressione di risultati indesiderati e l'uso di scrittori fantasma in La pubblicazione di articoli.

Consideriamo gli scrittori fantasma a coloro che rimangono anonimi. Gli articoli sono pubblicati con il nome di professori di fama, anche se spesso non hanno avuto nulla a che fare con il testo. (p. 26)

2.1. Confessioni dall'interno

L'autore spiega le sue prime esperienze con i farmaci preventivi.

Alcuni integratori vitaminici possono ridurre l'aspettativa di vita

Integratori vitaminici con otto anni. Negli anni cinquanta, la gente credeva ancora nei grandi benefici dell'assunzione di vitamine perché sì.

Non è stato fino al 2008 che è apparso uno studio che ha affermato che alcuni di questi integratori potrebbero ridurre l'aspettativa di vita.

Vedi Bjelakovic G , Nikolova G. et al .: " Integratori antiossidanti per la prevenzione della mortalità in soggetti sani e pazienti con varie malattie" . Database Cochrane Syst Rev.

L'entero-vioform per prevenire la diarrea può causare danni ai nervi, paralisi e disturbi della vista

La sua seconda esperienza in questo senso è stata con la vioforma intera (Clioquinol) per prevenire la diarrea in Italia. Questa decisione fu senza senso, perché il farmaco era efficace solo contro le infezioni da protozoi (amebe) o contro la shigella, di cui non vi era alcuna possibilità di infezione in Italia.

Tuttavia, se questo farmaco fosse consumato per un lungo periodo di tempo, potrebbe causare danni ai nervi, paralisi delle gambe e persino gravi problemi di vista.

La compagnia Ciba (ora parte di Novartis ) lo sapeva da un po 'di tempo. Nel 1970, 10.000 persone avevano una neuropatia mielo-ottica subacuta (link in inglese), per la quale la società doveva compensarle con 490 milioni di dollari. Tuttavia, non hanno ritirato il farmaco dal mercato fino al 1985. In alcune lingue, la neuropatia mielo-ottica subacuta è anche chiamata SMON, dall'acronimo in inglese.

Dopo aver terminato la sua carriera in chimica e biologia, l'autore ha iniziato a lavorare per la società Astra (oggi AstraZeneca ) come rappresentante. Lì ha imparato a convincere i medici a scegliere il prodotto dell'azienda e non quello della concorrenza e a ordinare il più possibile.

Farmaci miracolosi

Negli anni '60, i corticosteroidi apparvero come un rimedio miracoloso per il trattamento dell'artrite reumatoide. Effetti collaterali gravi (ad es. Fratture ossee) non sono stati scoperti fino a dopo anni.

A quel tempo era stata appena introdotta la Globacillina, una penicillina che, in teoria, era di gran lunga superiore ai farmaci della concorrenza, per curare la rinosinusite acuta. Tuttavia, i dati forniti erano falsi.

Ciò ha influenzato l'autostima dell'autore, soprattutto dopo aver letto il libro "La morte di un viaggiatore" (1949) di Arthur Miller (1915-2005).

Un altro "rimedio miracoloso" era compresse di zinco per ulcere venose. Nonostante gli impressionanti studi condotti dalla società, la successiva analisi del gruppo Cochrane ha rivelato che non avevano alcun effetto benefico.

Otto mesi dopo, è stato promosso a product manager. Come tale, è stato responsabile della vendita dello spray per l'asma "Brican .." (terbutalina, inalatore). L'obiettivo era di ottenere i medici a prescrivere regolarmente l'inalazione dello spray ai loro pazienti. Anche il numero di decessi nelle persone asmatiche è aumentato.

asma

Il professore, medico ed epidemiologo Neil Pearce , della London School of Hygiene & Tropical Medicine (LSHTM) , ed ex presidente della International Association of Epidemiology (IEA), ha scritto un articolo sul potere dell'industria Prodotti farmaceutici e loro alleati medici pagati.

Ciò che scrive sul trattamento degli asmatici è inquietante. (p. 39)

Al giorno d'oggi, l'inalazione regolare dei cosiddetti beta-mimetici ad azione immediata (beta-2-simpaticomimetici) (link in tedesco) non è più raccomandata. Di conseguenza, il numero di morti tra le persone asmatiche è stato ridotto.

Inoltre, sono stati fatti tentativi di usare la tertabutalina nei casi di bronchite cronica, ma non è stata approvata, poiché non c'erano studi a supporto. Un'altra applicazione teorica del farmaco è stata come soppressore della tosse e non ha ricevuto alcuna approvazione.

Pearce N. «Reazioni avverse: la storia del fenoterolo» . Auckland University Press . 2007. Perché è passato così tanto tempo? Perché non ha trovato nessuna rivista medica che volesse pubblicare l'articolo a causa delle minacce di Boehringer Ingelheim !

© CC-by-sa 2.0, Alltime10s

Video in inglese su YouTube sulle dieci occasioni in cui la pubblicità ci ha sedotto: le 10 migliori bugie che la pubblicità ti ha venduto (7:13 min.).

Durante il periodo in cui ha lavorato per Astra-Syntex, dove era responsabile degli studi clinici e dell'approvazione di nuovi farmaci, l'autore ha studiato medicina.

Farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS)

Il farmaco più importante di questa azienda era il naprossene, un farmaco antinfiammatorio non steroideo (FANS) senza cortisone che veniva usato per trattare il dolore e l'infiammazione, ad esempio in caso di "distorsioni del polso".

Ci sono tanti FANS come la sabbia nel mare. Uno nuovo dovrebbe essere notevolmente migliore rispetto alle versioni precedenti ed economiche, ma la società non era interessata a condurre uno studio comparativo. Sapevano già che la loro medicina non era migliore, solo più costosa.

In uno studio condotto in collaborazione con alcuni ortopedici, Peter Christian Gøtzsche ha stabilito che il naprossene non aveva gli effetti antinfiammatori che la società sosteneva.

Il direttore dello studio ha diviso i pazienti con distorsioni della caviglia in due gruppi. Uno è stato fatto riposare e l'altro no. Nei pazienti con mobilità, l'infiammazione è scomparsa più rapidamente rispetto ad altri. Pertanto, il naprossene non ha avuto alcun impatto.

Poiché i FANS hanno numerosi effetti collaterali per lo stomaco, il cuore e i reni, possono sicuramente essere sostituiti con medicinali meno pericolosi che molto probabilmente sono anche più economici.

La società ha raccomandato ai medici di raddoppiare la dose standard, senza spiegare che, sebbene ciò non abbia migliorato la sua efficacia, ha raddoppiato gli effetti collaterali.

Altri gruppi farmaceutici hanno anche utilizzato metodi aggressivi per convincere che i loro FANS erano i migliori sul mercato:

  • Pfizer ha detto che "piroxic .." ("Felde .."), è stato più efficace dell'aspirina, nonostante si sia dimostrato pericoloso, soprattutto negli anziani, perché l'escrezione più lenta ne ha causato l'accumulo nel corpo e aumento del sanguinamento dello stomaco;
  • Eli Lilly ha affermato di essere convinta che il suo benoxaprofene (link in inglese) (Opren, Oraflex) sia stato in grado di prevenire la progressione dei problemi articolari. Tuttavia, le gravi conseguenze che ebbe per il fegato furono silenziose;
  • La presunta buona tolleranza gastrointestinale di coxib ("Celecox ..", "Etoricox ..", "Rofecox ..", "Lumiracox .." e "Parecox ..") è stata accompagnata da gravi effetti collaterali sul sistema cardiaco ( inibitori selettivi della COX-2).

Nella sua tesi di dottorato "Bias in studi in doppio cieco" , Peter C. Gøtzsche ha mostrato che molti studi sono progettati in modo tale che i risultati siano favorevoli alla compagnia dietro il farmaco e contro il farmaco di controllo (sponsorizzazione).

2.2. Criminalità organizzata come modello di business per grandi aziende farmaceutiche

L'industria farmaceutica non menziona i vantaggi e gli svantaggi dei suoi farmaci, solo la sua efficacia e sicurezza. Quando i medici prescrivono farmaci e i pazienti li assumono, entrambi sono convinti che l'industria farmaceutica abbia testato a fondo il farmaco e che le autorità competenti abbiano attentamente esaminato gli studi pertinenti prima di approvarlo (pagina 53).

Le aziende farmaceutiche provano a dare l'impressione che lo facciano, ma nemmeno gran parte dei loro dipendenti crede che i loro capi siano onesti.

Esempi di frasi

Nel 2012, Pfizer ha pagato $ 60 milioni per paralizzare un'indagine per tangenti all'estero (mascherato da costi di formazione, trasporto, ecc.).

Tra gli anni '70 e la fine degli anni '90, un "cartello" di produttori di vitamine ( Vitamin Inc. ) guidato da Hoffmann-La Roche era responsabile di mantenere alti i prezzi delle vitamine. Una volta scoperta la cospirazione, parte dei dirigenti finì in prigione per un breve periodo di tempo e furono pagate multe fino a 500 milioni di dollari. Tuttavia, questi rappresentavano solo una piccola percentuale di tutto ciò che era stato guadagnato dalla manipolazione dei prezzi.

Nel periodo tra le due guerre, Roche inondò il mercato nero degli Stati Uniti di oppio, morfina ed eroina. E, in altri paesi, diverse aziende si sono prese cura di queste esigenze. Ulteriori informazioni sono disponibili nel libro Corporate Crime in the Pharmaceutical Industry di John Braithwaite . Editoriale Routledge & Kegan Paul , London, 1984.

All'inizio degli anni Settanta, Roche dovette pagare multe per aver ostacolato la vendita dei tranquillanti "Vali .." e "Libri .." alla concorrenza. Non è stato fino a 27 anni, dopo la pubblicazione di numerosi studi che avvertivano che le droghe creavano dipendenza, che le autorità hanno riconosciuto questo fatto.

Citazione dell'autore:

Secondo me e da un punto di vista etico, è irrilevante che alcuni farmaci che influenzano il cervello siano legali e altri no. Ciò che è decisivo è ciò che l'industria farmaceutica fa alla popolazione. (p. 58)

© CC-by-sa 2.0, Christian Esser, ZDF

Video: « Das Pharma-Kartell - Wie Patienten betrogen werden », (Il cartello farmaceutico: come imbrogliano i pazienti) di 44:17 minuti, del programma tedesco Frontal 21, della catena ZDF.

Il video mostra come si comporta l'industria per raggiungere i suoi obiettivi. Caricato da DieAndereWahrheit.

La "sala della vergogna" dell'industria farmaceutica

Anche se il British Medical Journal (BMJ) e il New York Time pubblicano articoli quasi ogni settimana sul comportamento inappropriato delle aziende, rispondono che si tratta di casi isolati.

Per determinare se ciò fosse vero, nel 2012 l'autore ha preso il nome delle dieci più importanti aziende farmaceutiche, le ha combinate con la parola "truffa" e le ha inserite in un motore di ricerca. Questi sono i risultati che ha ottenuto:

Pfizer, Novartis e Sanofi-Aventis

Pfizer ha accettato di pagare $ 2,3 trilioni nel 2009, quando è stato scoperto che la società aveva lanciato sul mercato quattro farmaci senza un'autorizzazione adeguata. La società firmò un accordo di integrità commerciale di cinque anni, ma probabilmente contava poco quanto i tre che aveva precedentemente firmato. Uno di questi farmaci era l'antibiotico Zyvoxid (il cui principio attivo è "linezol .."), che causò diversi decessi, poiché la società dichiarò erroneamente che era più efficace nelle infezioni gravi rispetto alla vancomicina, la medicina convenzionale. In qualche modo hanno dovuto giustificare che è costato otto volte di più.

Nel 2010 Novartis ha dovuto pagare $ 423 milioni per commercializzare "Trilept ..", un farmaco per l'epilessia (oxcarbazepina), per usi non autorizzati (dolore e psicosi), cosa che ha fatto con altri cinque farmaci.

Sanofi-Aventis ha accettato di pagare $ 95 milioni nel 2009 per frode, poiché il prezzo dei suoi farmaci Medicaid è aumentato in modo fraudolento.

GlaxoSmithKline, AstraZeneca und Roche

GlaxoSmithKline (GSK) ha pagato 3 milioni di euro nel più grande accordo di frode nella storia degli Stati Uniti per la commercializzazione di droghe per usi non approvati. Questo è stato il caso, ad esempio, dell'antidepressivo Wellbrutin ("Bupropi ..") per la perdita di peso o "Avand .." (rosiglitazone, link in inglese), un farmaco per il diabete, a causa dei suoi presunti effetti positivi per il sistema circolatorio. Più tardi, il farmaco è stato richiamato a causa di insufficienza cardiaca.

AstraZeneca ha dovuto pagare 520 milioni di dollari per frode nel 2010. La società aveva raccomandato il suo antipsicotico "Seroqu .." (neurolettico) (quetiapina), tra gli altri, a bambini e anziani per usi non approvati come aggressività, ansia, demenza, Alzheimer, ADHD, ovvero disturbo da deficit di attenzione e iperattività, depressione e disturbo del sonno.

Roche non è nemmeno andato in tribunale per la più grande rapina della storia (p. 63). Sulla base di studi indipendenti, la società ha dichiarato che "Tamif .." (oseltamvir) ha ridotto significativamente i ricoveri ospedalieri a causa di influenza o altre complicazioni.

Nel 2009, Roche è riuscita a convincere il governo degli Stati Uniti e numerosi paesi europei ad acquisire grandi quantità di "Tamif .." per miliardi di euro e dollari e, quindi, prevenire un'epidemia di influenza.

GlaxoSmithKline, Johnson & Johnson, Merck, Eli Lilly und Abbott

Né "Tamif .." né "Relen .." ("zanamiv .."), il farmaco GlaxoSmithKline hanno avuto più effetti sull'influenza di un semplice placebo. Un dipendente della FDA (Food and Drug Administration) voleva rifiutare di approvare "Tamif .." e "Relen ..", ma dovette ritirarsi sotto la pressione di Roche (p. 64). Sebbene "Tamif .." non sia stato davvero efficace, ha avuto alcuni spiacevoli effetti collaterali: allucinazioni e incidenti accidentali.

Johnson & Johnson ha pagato una multa di $ 1,1 miliardi nel 2012 per ridurre al minimo i rischi di "Risperd .." (risperidon), un antipsicotico. J&J e la sua controllata Janssen avevano dichiarato che i loro farmaci avevano meno effetti collaterali rispetto ad altri farmaci dello stesso gruppo, quindi potevano essere somministrati anche a bambini e anziani.

Merck ha subito una multa di 670 milioni di dollari nel 2007 per frode, in quanto non ha fornito ragionevoli sconti governativi ai programmi sanitari del governo americano.

Nel 2009 Eli Lilly ha pagato $ 1,4 miliardi per la commercializzazione di "Zypre ..", un antipsicotico (olanzapina) per numerosi usi non approvati: demenza, Alzheimer, depressioni nei bambini e negli anziani. Ha inoltre ridotto al minimo gli effetti collaterali (problemi cardiaci, infiammazione dei polmoni, notevole aumento di peso). Ulteriori informazioni sono disponibili nel video tedesco «Der DiabetesMythos» (Il mito del diabete).

Nel 2012 Abbott ha pagato $ 1,5 miliardi per frode, commercializzando "Depako .." (acido valproico) per usi non autorizzati.

L'elenco continua

Naturalmente, potremmo continuare ad aggiungere casi a questo elenco:

Sanofi-Aventis ha falsificato il suo studio sull'antibiotico "Ket .." ("Telithromyc .."), ma, nonostante ciò, l' FDA lo ha approvato. Tuttavia, non è stato necessario attendere a lungo il primo decesso per insufficienza epatica. Il medicinale sta ancora vendendo, ma ora c'è un avvertimento sulla confezione e un foglio illustrativo di 26 pagine.

AstraZeneca , ad esempio, ha pagato tangenti affinché Medicare acquistasse un farmaco più costoso. Johnson & Johnson ha corrotto funzionari ospedalieri e medici di diversi paesi per utilizzare i loro prodotti.

È vietato espellere i produttori di farmaci generici dal mercato una volta scaduto il brevetto (pagina 73). Glaxo ha avviato un processo civile per impedire l'introduzione di un generico. Negli Stati Uniti, un'azienda può eseguire questo tipo di azione e quindi mantenere un prodotto fuori dal mercato per 30 mesi.

Per decenni, Bristol-Myers Squibb ha bloccato l'ingresso nel mercato dei farmaci per il cancro (generici) più economici pagando il produttore. Lundbeck ha pagato ingenti somme di denaro ai produttori del generico "Cipram .." ("Citalopr ..") per continuare a venderlo ancora più costoso.

La società Purdue Pharma affermava falsamente che il suo oppioide "Oxycont .." ("Oxydodo ..") era meno avvincente di altri derivati della morfina.

Nel 2004-2005 il comitato sanitario della Camera dei Comuni britannica ha messo in risalto l'industria farmaceutica. Hanno affermato che il settore ha acquistato medici, politici, enti di beneficenza, gruppi di pazienti e giornalisti e che le loro azioni non erano sufficientemente regolamentate.

Negli Stati Uniti, l'industria farmaceutica infrange la legge tre volte di più rispetto a qualsiasi altro settore.

Il rapporto affermava che limitare l'influenza dell'industria sarebbe vantaggioso anche per se stesso, poiché poteva concentrarsi ancora una volta sullo sviluppo di nuovi farmaci invece di spendere soldi per la corruzione. Il governo britannico non ha fatto nulla al riguardo, perché, dopo tutto, l'industria farmaceutica è il terzo settore più redditizio del paese.

L'industria farmaceutica può essere considerata "crimine organizzato"

A riprova del fatto che l'industria farmaceutica rientra nella categoria del crimine organizzato , l'autore cita una legge degli Stati Uniti, la legge RICO (Legge sul ricatto civile, influenza e organizzazioni corrotte), che combatte la mafia e altre organizzazioni simili. La legge si occupa dei seguenti crimini: estorsione, frode, traffico di droga, corruzione, appropriazione indebita, ostruzione giudiziaria e di polizia, manipolazione di testimoni o corruzione politica, tra gli altri. (p. 79)

Il numero di accordi e multe per condotta impropria di gruppi farmaceutici è aumentato enormemente negli ultimi anni. Le aziende affermano che queste accuse sono vecchie e che le pratiche sono cambiate completamente negli ultimi anni, ma non è vero.

2.3. Pochissimi pazienti beneficiano di farmaci

Commenti

Tag Cloud
 che   per   non   sono   con   del   farmaci   più   della   nel   anche   dei   una   studi   gli   come   essere   farmaco   questo   hanno   pazienti   stati   stato   loro   studio   società   quando   era   farmaceutica   delle