Fondazione Dieta & Salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

Questa pagina è stata tradotta tramite Google Translator

Recensione di «Medicina mortale e criminalità organizzata»,

List Commenti Stampa

Il professor Gøtzsche, un ricercatore medico danese, spiega con esempi e studi scientifici come l'industria farmaceutica corrompe la nostra salute.

Il libro è, senza dubbio, una lettura obbligatoria per qualsiasi professionista medico© CC-by 2.5, Catalina Sparleanu, PhD, Foundation Diet and Health Switzerland

conclusione

Abbiamo ottenuto da un'azienda mondiale la richiesta di 4864 nomi diversi da non utilizzare. Ci sono principalmente farmaci da prescrizione, ecc. Compreso "I" per il principio attivo nel corpo che inibisce il diabete. Ora usiamo le "scorciatoie" e abbiamo rimosso alcuni passaggi e numerosi link utili. Il contributo originale può essere visto solo dai membri (l'iscrizione è possibile nella parte in alto a sinistra delle nostre pagine, EA 05/05/19).

**************

Il professore e medico Peter Christian Gøtzsche descrive in modo preciso e dettagliato le truffe ( cabales ) dell'industria farmaceutica , che vanno da frodi , occultamento di studi negativi, corruzione , intimidazione a minacce a critici ( critici ), tra gli altri.

L'obiettivo dei grandi di questo settore: aumentare i loro profitti già eccessivi.

Nonostante tutto, il sistema capitalista non è criticato nel libro; È una lettura leggera che sembra quasi un romanzo nero. In questa recensione possiamo solo affermare i fatti in modo conciso. Mancano i numerosi esempi con informazioni concrete.

L'autore fornisce una serie di soluzioni che riassume nel capitolo 21 del libro. Parole chiave: laboratori indipendenti e agenzie di regolamentazione, rifiuto di denaro e benefici per l'industria per tutti coloro che sono coinvolti in problemi di salute, ovvero personale medico, ospedali, università, istituti, gruppi di auto-aiuto, riviste, giornalisti, politici, ecc. nonché la prevenzione dei conflitti di interesse tra gli esperti.

Il libro è una lettura obbligatoria per tutti quei medici che credono che l'industria farmaceutica si concentri sui pazienti e non funzioni a proprio vantaggio. Ai laici dovrebbe essere consigliato di non avere informazioni preliminari?

Non interrompere alcun trattamento dopo aver letto il libro, ma non fa male consultare il personale medico e anche consigliare di dare un'occhiata a se stessi. È sufficiente un collegamento. Ci sono farmaci vitali.

Contrariamente a questo libro, dovrebbe anche essere noto che l'attuale aspettativa di vita è dovuta anche all'industria farmaceutica. Questa critica schiacciante, ma obiettiva, non è destinata a trasmetterlo. Che Gøtzsche (scritto in tedesco Goetzsche ) è stato confermato da diversi media. Ad esempio, la rete tedesca ZDF o alcuni video su YouTube . Se fai clic sulle immagini, verrai reindirizzato al video.

© CC-by-sa 2.0, Uwe Dolata, ZDF Video: Ein Pharma-Insider packt aus (Una persona all'interno del settore rivela la realtà scioccante), 3:28 min. Dal canale YouTube DieAndereWahrheit (L'altra verità).

La rete televisiva tedesca ZDF si distingue per i suoi rigorosi documentari. Questo, ad esempio, mostra che il libro in questione non esagera affatto.

Di cosa parla questo libro? Espone i metodi utilizzati dai gruppi farmaceutici e dai loro amministratori, il cui obiettivo è aumentare i profitti a qualsiasi prezzo. Secondo l'autore, potrebbero fare la cosa giusta senza la necessità di trucchi, ovvero offrire farmaci efficaci, senza effetti collaterali ed economici. Ma oggi questo potrebbe non essere l'obiettivo di un'azienda che vuole avere successo nel settore. La società deve cambiare.

L'autore dedica il libro a molte persone oneste nell'industria farmaceutica che sono indignate tanto quanto lo sono nel trattamento criminale dei loro superiori e le conseguenze che hanno sui pazienti e sull'economia.

Nel caso di gruppi impegnati nel settore della nutrizione, accade qualcosa di simile, come evidenziamo in questa recensione del libro "Sale, zucchero, grasso" di Michael Moss . Per questo libro, Michael Moss ha ricevuto il Premio Pulitzer .

CLICK FOR: Come si comportano le persone quando sono in gioco denaro o prestigio

Entrambi i libri, " Sale, zucchero, grassi " e " Medicinali che uccidono " mostrano solo come si comportano le persone quando sono in gioco denaro o prestigio.

Non riusciamo a trasmettere, fin dall'infanzia, cos'è l' etica e cosa significa. Approfondire, cioè, l' etica applicata (vedere la sezione "Informazioni" sulla pagina) e la filosofia dovrebbe essere insegnata ai giovani adulti in modo obbligatorio e indipendentemente dal genere. Altrimenti, non c'è alcuna possibilità per la società di cambiare, poiché questo è ciò che deve cambiare e non il resto. È simile a ciò che accade quando proviamo a introdurre la democrazia che abbiamo nei paesi occidentali in una città che non conosce il concetto.

Su Wikipedia possiamo trovare informazioni sull'etica degli affari sia in spagnolo che in inglese . Alcuni dei valori fondamentali sono l' umanità , la solidarietà o la responsabilità e tutti possono essere letti.

Se si confronta la teoria con la pratica, con gli intrecci della politica, si può dedurre solo che i suggerimenti ben intenzionati e corretti dell'autore non sono realistici, poiché sono sintetizzati molto brevemente. È necessario includere la volontà delle basi per cambiare quello stato. Per ora, le basi sono lungi dal trattare il problema o addirittura capirlo, e lo stesso con le sue implicazioni a lungo termine.

© CC-by-sa 2.0, Ernst Erb, Foundation Diet Health Switzerland
Se fai clic sulle immagini, puoi ingrandirle per leggerle meglio.

Sfortunatamente non esiste un articolo di Wikipedia per la traduzione del termine CONSORT ( Consolidated Standards Of Reporting Trials ) in spagnolo, quindi il link ti reindirizza alla pagina inglese.

Il gruppo CONSORT , con sede presso l' Ottawa Hospital Research Institute ( OHRI ), in Canada, cerca di introdurre linee guida per la pubblicazione di studi clinici randomizzati, in modo da aumentarne l'affidabilità.

Qui troverai la dichiarazione del CONSORT 2010 tradotta in spagnolo.

© CC-by-sa 2.0, Martin Sonneborn, ZDF Video: Martin Sonneborn intervista un rappresentante ProGenerika . (3:42 min., Da QVCinsider, estratto dal programma Heute-Show della catena tedesca ZDF, 14.5.2010)

Questo frammento di YouTube riguarda medicinali a basso costo provenienti dalla Cina o dall'India. È divertente, ma non aggiunge nulla al libro.

CLICK FOR: Che cosa è successo dopo la trasmissione di quel programma? È stato tutto un montaggio? No!

Quando guardi questo video, i dubbi ti assaliscono. Martin Sonneborn, reporter satirico della ZDF, ha creato una situazione tale che è difficile credere che qualcosa di simile sia reale quando si ha a che fare con il braccio astuto e finanziariamente potente dell'industria farmaceutica.

Non ci potevo nemmeno credere e oggi la reazione del rappresentante del farmacista Peter Schmidt mi dà un vero peccato. Mi vergognavo quasi degli altri ... Sono arrivato a pensare semplicemente: "Questo non può essere vero." Soprattutto con i due "confidenti" che il programma ha contribuito e anche con il segno che il signor Sonneborn gli era rimasto sulla schiena e che solo gli spettatori potevano vedere.

Ma c'era un rapporto il 22 luglio 2010 intitolato "Martin Sonneborg im Gespräch" (Colloquio con Martin Sonneborg) per il quotidiano tedesco Süddeutschen Zeitung (che può ancora essere letto sul suo sito web, sueddeutsche.de) con il titolo "Martin Sonneborn im Gespräch, Todesurrteil »(Parla con Martin Sonneborg, condanna a morte) sul web.

Il rapporto è intitolato «Ein Todesurteil gegen mich», vale a dire «La mia condanna a morte» con il seguente sottotitolo: «Pagliaccio politico, giornalista guerrigliero o scammer di etichette? Martin Sonneborg su Guido Westerwelle, l'ingenuo rappresentante dell'industria farmaceutica e le accuse della ZDF contro l'umorista satirico ». Un'intervista con Antje Hildebrandt.

È noto che Martin Sonneborn, che all'epoca aveva 45 anni, adorava sfoggiare politici e cittadini comuni.

Tuttavia, né lui né Peter Schmidt hanno ricevuto una pacca sulla spalla dopo l'intervista. Segue una citazione tradotta dall'articolo tedesco in Süddeutsche Zeitung: Nel frattempo, il rappresentante farmaceutico Peter Schmidt è stato licenziato, tra le altre cose, per aver affermato che le pillole prodotte in Oriente, molto più economiche, sono efficaci quanto quelle tedesche. Ti dispiace per lui?

E la risposta del signor Sonneborn: Sì, a Peter Schmidt piacevo. Mi dispiace che l'intervista si sia conclusa con il suo licenziamento. D'altra parte, secondo me, ai rappresentanti è permesso tutto. Prima di diventare segretario generale del gruppo "ProGenerika", valutato per miliardi di euro, Schmidt era membro del gruppo di lavoro "Salute e sicurezza sociale" del gruppo parlamentare SPD. E con il nostro rapporto abbiamo voluto evidenziare quel rapporto che esiste tra la classe politica e i lobbisti.

CLICK FOR: Prefazione e opinioni

Il professore e medico Gerd Gigerenzer , psicologo e direttore del Max-Planck-Institut für Bildungsforschung , elogia il libro e dice di aver aperto gli occhi.

Il professore e medico Peter Sawicki (link in tedesco) diabetologo, concorda con l'autore che:

Il profitto dell'industria farmaceutica mette in pericolo la nostra salute, le autorità competenti lavorano in modo inefficiente e i parlamenti non promulgano leggi efficaci a tutela della popolazione.

Il Dr. Sawicki era direttore dell'Institut für Qualität und Wissenschaftlichkeit im Gesundheitswesen ( IQWIG ) (link in tedesco). La politica lo ha chiamato nel 2010!

Il dottore in medicina e farmacologia Wolfgang Becker-Brüser (link in tedesco), oltre al direttore della pubblicazione medica tedesca Arznei-Telegramm (link in tedesco), afferma che il titolo provocatorio non esagera affatto. L'istituzione responsabile di tale pubblicazione medica, che non ha pubblicità, è la ATI Arzneimittelinformation Berlin GmbH .

Frank Wittig, scrittore e dottore di filosofia di successo, considera l'autore il miglior cacciatore di gangster farmaceutici al mondo. Lo stesso Dr. Wittig ha pubblicato il libro " Die Weisse Mafia " (La mafia bianca) nel febbraio 2013, con il quale è riuscito a entrare nella lista dei bestseller del quotidiano tedesco Der Spiegel. Wittig ha anche pubblicato un altro libro, " Krank durch Früherkennung " (Malato di una diagnosi precoce) nel settembre 2015. Puoi quindi dare un'occhiata all'intervista che ha condotto attraverso la casa editrice Thieme e intitolata Mafiöse Machenschaften (Mafia truffe ), così come l'intervista rilasciata alla radio tedesca SWR1 sul libro pubblicato dalla casa editrice Riba in cui parla di test senza senso per la prevenzione del cancro al seno e alla prostata.

Nel suo prologo, il professore e medico Richard Smith (link in inglese) elogia il modo in cui Gøtzsche smaschera senza compromettere i metodi usati dalle società farmaceutiche e dai loro scagnozzi.

I metodi sono: corruzione, frode, occultamento dei risultati dello studio, uso eccessivo di farmaci, minacce e caccia di informatori.

Il Dr. Smith ha lavorato per il British Medical Journal (BMJ) per 25 anni, 13 dei quali come editore.

Wikipedia , sul Dr. Smith: appartiene al Consiglio di amministrazione della Public Library of Science, un editore di ricerca scientifica e medica ad accesso aperto. È stato caporedattore di Cases Journal (link in inglese), anch'esso disponibile gratuitamente, il cui obiettivo è quello di raccogliere casi clinici. È stato anche direttore di UnitedHealth Europe , uno dei dipartimenti di UnitedHealth .

Vedi anche i libri: " Il giardiniere fedele " (Il giardiniere costante) di John le Carré , pubblicato nel 2001, e l'omonimo film di Fernando Mirelles del 2005.

Smith cita un ex vicepresidente di Pfitzer come segue:

Le somiglianze tra questo settore e la criminalità organizzata sono spaventose. La mafia guadagna una quantità scandalosa di denaro. E anche l'industria. Gli effetti collaterali del crimine organizzato sono morti e omicidi. E anche quelli di questo settore. La mafia affascina politici e cittadini. E anche i gruppi farmaceutici. (p. 13)

In un altro prologo, il professore e medico Drummond Rennie (ex link in inglese), ex redattore del Journal of American Medical Association , evidenzia le capacità scientifiche uniche dell'autore, le sue ricerche, i suoi integrità, veridicità e coraggio. Dal momento che ha anche raccolto numerose esperienze con l'industria farmaceutica nel corso dei decenni e che conosce bene il Dr. Gøtzsche , afferma di essere fiducioso nell'accuratezza delle informazioni che fornisce. Il titolo del suo prologo recita: Indignazione basata su prove.

2. Recensione del libro

Il professore e medico Peter Christian Gøtzsche afferma che le principali epidemie sono controllate nella maggior parte dei paesi, ma critica che, nonostante tutto, molte persone povere muoiono a causa dell'AIDS o della malaria, perché non possono permettersi tali farmaci costoso. Ora ci sono due nuove epidemie: tabacco e medicine.

Negli Stati Uniti e in Europa, i farmaci sono la terza causa di morte, solo dietro la malattia coronarica e il cancro. (p. 23)

Gøtzsche confronta l'industria del tabacco con l'industria farmaceutica: sebbene siano stati condotti studi sul fumo e sulla dipendenza attivi e passivi, questi non sono stati pubblicati e la loro esistenza è stata mantenuta segreta. Gli studi provengono, in parte, dalla stessa Philip Morris , la grande azienda del tabacco.

CLICK FOR: Questa è corruzione

Quando uno scienziato riconosciuto afferma che un prodotto è pericoloso, compaiono immediatamente studi che dimostrano il contrario per destabilizzare i cittadini. In questo modo, l'industria - sia le aziende farmaceutiche che quelle del tabacco - risparmia tempo. Questa è corruzione. (p. 24)

Redaction comment

Esistono diversi tipi di dipendenze: dipendenza da droghe con sostanze psicotrope, che appartiene a un gruppo di disturbi psicologici (sindrome) e comportamento dovuto al consumo ripetuto di agenti psicoattivi. Di solito è un desiderio per la sostanza forte, periodicamente o regolarmente, accompagnato da disattenzione in termini di responsabilità o attività, perdita di controllo (link in tedesco) e un consumo compulsivo della sostanza. In medicina, questo è noto come dipendenza.

Tuttavia, ci sono alcune forme di dipendenza che la società di solito tollera come il fumo, la dipendenza da videogiochi, il gioco d'azzardo, la dipendenza da caffeina o l'alcolismo. Dai un'occhiata anche ai pericoli di essere un fumatore passivo.

Poche persone sanno che la caffeina può avere effetti tossici se consumi più di un grammo al giorno. Un grammo di caffeina corrisponde alla quantità che troviamo in 10 litri di una soda commerciale o in 12 lattine da 250 millilitri di una bevanda energetica.

Nel seguente link, Wikipedia espone il potenziale di dipendenza di diverse sostanze. È interessante sapere che: "Le sostanze con il maggior potenziale di dipendenza sono l'eroina e la nicotina". Fai clic qui per saperne di più sull'eroina e sulla nicotina.

Negli Stati Uniti, gli spot televisivi incoraggiano gli spettatori a prendere "pillole", compresse o capsule, per riprendere il controllo della propria vita. Come i personaggi del romanzo di Aldous Huxley " A Happy World " (1932), prendevano pillole "som" ogni giorno.

Secondo l'autore, ogni abitante della Danimarca attualmente consuma 1,4 farmaci al giorno.

Perché lo facciamo? Secondo le parole dell'autore, questo perché le società farmaceutiche vendono bugie anziché medicine (p. 25)

Questo libro non tratta del successo nella lotta contro le infezioni, alcuni tipi di tumori o disturbi metabolici come il diabete di tipo 1, ma il fallimento del sistema e le sue cause. L'autore menziona:

La letteratura scientifica sui farmaci è distorta con studi che presentano difetti di progettazione e soggetti sottoposti ad analisi difettose, nonché con la pubblicazione selettiva di studi e dati, la soppressione di risultati indesiderati e l'uso di scrittori fantasma in La pubblicazione di articoli.

Consideriamo gli scrittori fantasma a coloro che rimangono anonimi. Gli articoli sono pubblicati con il nome di professori di fama, anche se spesso non hanno avuto nulla a che fare con il testo. (p. 26)

2.1. Confessioni dall'interno

L'autore spiega le sue prime esperienze con i farmaci preventivi.

CLICK FOR: Alcuni integratori vitaminici possono ridurre l'aspettativa di vita

Integratori vitaminici con otto anni. Negli anni cinquanta, la gente credeva ancora nei grandi benefici dell'assunzione di vitamine perché sì.

Non è stato fino al 2008 che è apparso uno studio che ha affermato che alcuni di questi integratori potrebbero ridurre l'aspettativa di vita.

Vedi Bjelakovic G , Nikolova G. et al .: " Integratori antiossidanti per la prevenzione della mortalità in soggetti sani e pazienti con varie malattie" . Database Cochrane Syst Rev.

CLICK FOR: L'entero-vioform per prevenire la diarrea può causare danni ai nervi, paralisi e disturbi della vista

La sua seconda esperienza in questo senso è stata con la vioforma intera (Clioquinol) per prevenire la diarrea in Italia. Questa decisione fu senza senso, perché il farmaco era efficace solo contro le infezioni da protozoi (amebe) o contro la shigella, di cui non vi era alcuna possibilità di infezione in Italia.

Tuttavia, se questo farmaco fosse consumato per un lungo periodo di tempo, potrebbe causare danni ai nervi, paralisi delle gambe e persino gravi problemi di vista.

La compagnia Ciba (ora parte di Novartis ) lo sapeva da un po 'di tempo. Nel 1970, 10.000 persone avevano una neuropatia mielo-ottica subacuta (link in inglese), per la quale la società doveva compensarle con 490 milioni di dollari. Tuttavia, non hanno ritirato il farmaco dal mercato fino al 1985. In alcune lingue, la neuropatia mielo-ottica subacuta è anche chiamata SMON, dall'acronimo in inglese.

Dopo aver terminato la sua carriera in chimica e biologia, l'autore ha iniziato a lavorare per la società Astra (oggi AstraZeneca ) come rappresentante. Lì ha imparato a convincere i medici a scegliere il prodotto dell'azienda e non quello della concorrenza e a ordinare il più possibile.

CLICK FOR: Farmaci miracolosi

Negli anni '60, i corticosteroidi apparvero come un rimedio miracoloso per il trattamento dell'artrite reumatoide. Effetti collaterali gravi (ad es. Fratture ossee) non sono stati scoperti fino a dopo anni.

A quel tempo era stata appena introdotta la Globacillina, una penicillina che, in teoria, era di gran lunga superiore ai farmaci della concorrenza, per curare la rinosinusite acuta. Tuttavia, i dati forniti erano falsi.

Ciò ha influenzato l'autostima dell'autore, soprattutto dopo aver letto il libro "La morte di un viaggiatore" (1949) di Arthur Miller (1915-2005).

Un altro "rimedio miracoloso" era compresse di zinco per ulcere venose. Nonostante gli impressionanti studi condotti dalla società, la successiva analisi del gruppo Cochrane ha rivelato che non avevano alcun effetto benefico.

Otto mesi dopo, è stato promosso a product manager. Come tale, è stato responsabile della vendita dello spray per l'asma "Brican .." (terbutalina, inalatore). L'obiettivo era di ottenere i medici a prescrivere regolarmente l'inalazione dello spray ai loro pazienti. Anche il numero di decessi nelle persone asmatiche è aumentato.

CLICK FOR: asma

Il professore, medico ed epidemiologo Neil Pearce , della London School of Hygiene & Tropical Medicine (LSHTM) , ed ex presidente della International Association of Epidemiology (IEA), ha scritto un articolo sul potere dell'industria Prodotti farmaceutici e loro alleati medici pagati.

Ciò che scrive sul trattamento degli asmatici è inquietante. (p. 39)

Al giorno d'oggi, l'inalazione regolare dei cosiddetti beta-mimetici ad azione immediata (beta-2-simpaticomimetici) (link in tedesco) non è più raccomandata. Di conseguenza, il numero di morti tra le persone asmatiche è stato ridotto.

Inoltre, sono stati fatti tentativi di usare la tertabutalina nei casi di bronchite cronica, ma non è stata approvata, poiché non c'erano studi a supporto. Un'altra applicazione teorica del farmaco è stata come soppressore della tosse e non ha ricevuto alcuna approvazione.

Pearce N. «Reazioni avverse: la storia del fenoterolo» . Auckland University Press . 2007. Perché è passato così tanto tempo? Perché non ha trovato nessuna rivista medica che volesse pubblicare l'articolo a causa delle minacce di Boehringer Ingelheim !

© CC-by-sa 2.0, Alltime10s

Video in inglese su YouTube sulle dieci occasioni in cui la pubblicità ci ha sedotto: le 10 migliori bugie che la pubblicità ti ha venduto (7:13 min.).

Durante il periodo in cui ha lavorato per Astra-Syntex, dove era responsabile degli studi clinici e dell'approvazione di nuovi farmaci, l'autore ha studiato medicina.

CLICK FOR: Farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS)

Il farmaco più importante di questa azienda era il naprossene, un farmaco antinfiammatorio non steroideo (FANS) senza cortisone che veniva usato per trattare il dolore e l'infiammazione, ad esempio in caso di "distorsioni del polso".

Ci sono tanti FANS come la sabbia nel mare. Uno nuovo dovrebbe essere notevolmente migliore rispetto alle versioni precedenti ed economiche, ma la società non era interessata a condurre uno studio comparativo. Sapevano già che la loro medicina non era migliore, solo più costosa.

In uno studio condotto in collaborazione con alcuni ortopedici, Peter Christian Gøtzsche ha stabilito che il naprossene non aveva gli effetti antinfiammatori che la società sosteneva.

Il direttore dello studio ha diviso i pazienti con distorsioni della caviglia in due gruppi. Uno è stato fatto riposare e l'altro no. Nei pazienti con mobilità, l'infiammazione è scomparsa più rapidamente rispetto ad altri. Pertanto, il naprossene non ha avuto alcun impatto.

Poiché i FANS hanno numerosi effetti collaterali per lo stomaco, il cuore e i reni, possono sicuramente essere sostituiti con medicinali meno pericolosi che molto probabilmente sono anche più economici.

La società ha raccomandato ai medici di raddoppiare la dose standard, senza spiegare che, sebbene ciò non abbia migliorato la sua efficacia, ha raddoppiato gli effetti collaterali.

Altri gruppi farmaceutici hanno anche utilizzato metodi aggressivi per convincere che i loro FANS erano i migliori sul mercato:

  • Pfizer ha detto che "piroxic .." ("Felde .."), è stato più efficace dell'aspirina, nonostante si sia dimostrato pericoloso, soprattutto negli anziani, perché l'escrezione più lenta ne ha causato l'accumulo nel corpo e aumento del sanguinamento dello stomaco;
  • Eli Lilly ha affermato di essere convinta che il suo benoxaprofene (link in inglese) (Opren, Oraflex) sia stato in grado di prevenire la progressione dei problemi articolari. Tuttavia, le gravi conseguenze che ebbe per il fegato furono silenziose;
  • La presunta buona tolleranza gastrointestinale di coxib ("Celecox ..", "Etoricox ..", "Rofecox ..", "Lumiracox .." e "Parecox ..") è stata accompagnata da gravi effetti collaterali sul sistema cardiaco ( inibitori selettivi della COX-2).

Nella sua tesi di dottorato "Bias in studi in doppio cieco" , Peter C. Gøtzsche ha mostrato che molti studi sono progettati in modo tale che i risultati siano favorevoli alla compagnia dietro il farmaco e contro il farmaco di controllo (sponsorizzazione).

2.2. Criminalità organizzata come modello di business per grandi aziende farmaceutiche

L'industria farmaceutica non menziona i vantaggi e gli svantaggi dei suoi farmaci, solo la sua efficacia e sicurezza. Quando i medici prescrivono farmaci e i pazienti li assumono, entrambi sono convinti che l'industria farmaceutica abbia testato a fondo il farmaco e che le autorità competenti abbiano attentamente esaminato gli studi pertinenti prima di approvarlo (pagina 53).

Le aziende farmaceutiche provano a dare l'impressione che lo facciano, ma nemmeno gran parte dei loro dipendenti crede che i loro capi siano onesti.

CLICK FOR: Esempi di frasi

Nel 2012, Pfizer ha pagato $ 60 milioni per paralizzare un'indagine per tangenti all'estero (mascherato da costi di formazione, trasporto, ecc.).

Tra gli anni '70 e la fine degli anni '90, un "cartello" di produttori di vitamine ( Vitamin Inc. ) guidato da Hoffmann-La Roche era responsabile di mantenere alti i prezzi delle vitamine. Una volta scoperta la cospirazione, parte dei dirigenti finì in prigione per un breve periodo di tempo e furono pagate multe fino a 500 milioni di dollari. Tuttavia, questi rappresentavano solo una piccola percentuale di tutto ciò che era stato guadagnato dalla manipolazione dei prezzi.

Nel periodo tra le due guerre, Roche inondò il mercato nero degli Stati Uniti di oppio, morfina ed eroina. E, in altri paesi, diverse aziende si sono prese cura di queste esigenze. Ulteriori informazioni sono disponibili nel libro Corporate Crime in the Pharmaceutical Industry di John Braithwaite . Editoriale Routledge & Kegan Paul , London, 1984.

All'inizio degli anni Settanta, Roche dovette pagare multe per aver ostacolato la vendita dei tranquillanti "Vali .." e "Libri .." alla concorrenza. Non è stato fino a 27 anni, dopo la pubblicazione di numerosi studi che avvertivano che le droghe creavano dipendenza, che le autorità hanno riconosciuto questo fatto.

Citazione dell'autore:

Secondo me e da un punto di vista etico, è irrilevante che alcuni farmaci che influenzano il cervello siano legali e altri no. Ciò che è decisivo è ciò che l'industria farmaceutica fa alla popolazione. (p. 58)

© CC-by-sa 2.0, Christian Esser, ZDF

Video: « Das Pharma-Kartell - Wie Patienten betrogen werden », (Il cartello farmaceutico: come imbrogliano i pazienti) di 44:17 minuti, del programma tedesco Frontal 21, della catena ZDF.

Il video mostra come si comporta l'industria per raggiungere i suoi obiettivi. Caricato da DieAndereWahrheit.

La "sala della vergogna" dell'industria farmaceutica

Anche se il British Medical Journal (BMJ) e il New York Time pubblicano articoli quasi ogni settimana sul comportamento inappropriato delle aziende, rispondono che si tratta di casi isolati.

Per determinare se ciò fosse vero, nel 2012 l'autore ha preso il nome delle dieci più importanti aziende farmaceutiche, le ha combinate con la parola "truffa" e le ha inserite in un motore di ricerca. Questi sono i risultati che ha ottenuto:

CLICK FOR: Pfizer, Novartis e Sanofi-Aventis

Pfizer ha accettato di pagare $ 2,3 trilioni nel 2009, quando è stato scoperto che la società aveva lanciato sul mercato quattro farmaci senza un'autorizzazione adeguata. La società firmò un accordo di integrità commerciale di cinque anni, ma probabilmente contava poco quanto i tre che aveva precedentemente firmato. Uno di questi farmaci era l'antibiotico Zyvoxid (il cui principio attivo è "linezol .."), che causò diversi decessi, poiché la società dichiarò erroneamente che era più efficace nelle infezioni gravi rispetto alla vancomicina, la medicina convenzionale. In qualche modo hanno dovuto giustificare che è costato otto volte di più.

Nel 2010 Novartis ha dovuto pagare $ 423 milioni per commercializzare "Trilept ..", un farmaco per l'epilessia (oxcarbazepina), per usi non autorizzati (dolore e psicosi), cosa che ha fatto con altri cinque farmaci.

Sanofi-Aventis ha accettato di pagare $ 95 milioni nel 2009 per frode, poiché il prezzo dei suoi farmaci Medicaid è aumentato in modo fraudolento.

CLICK FOR: GlaxoSmithKline, AstraZeneca und Roche

GlaxoSmithKline (GSK) ha pagato 3 milioni di euro nel più grande accordo di frode nella storia degli Stati Uniti per la commercializzazione di droghe per usi non approvati. Questo è stato il caso, ad esempio, dell'antidepressivo Wellbrutin ("Bupropi ..") per la perdita di peso o "Avand .." (rosiglitazone, link in inglese), un farmaco per il diabete, a causa dei suoi presunti effetti positivi per il sistema circolatorio. Più tardi, il farmaco è stato richiamato a causa di insufficienza cardiaca.

AstraZeneca ha dovuto pagare 520 milioni di dollari per frode nel 2010. La società aveva raccomandato il suo antipsicotico "Seroqu .." (neurolettico) (quetiapina), tra gli altri, a bambini e anziani per usi non approvati come aggressività, ansia, demenza, Alzheimer, ADHD, ovvero disturbo da deficit di attenzione e iperattività, depressione e disturbo del sonno.

Roche non è nemmeno andato in tribunale per la più grande rapina della storia (p. 63). Sulla base di studi indipendenti, la società ha dichiarato che "Tamif .." (oseltamvir) ha ridotto significativamente i ricoveri ospedalieri a causa di influenza o altre complicazioni.

Nel 2009, Roche è riuscita a convincere il governo degli Stati Uniti e numerosi paesi europei ad acquisire grandi quantità di "Tamif .." per miliardi di euro e dollari e, quindi, prevenire un'epidemia di influenza.

CLICK FOR: GlaxoSmithKline, Johnson & Johnson, Merck, Eli Lilly und Abbott

Né "Tamif .." né "Relen .." ("zanamiv .."), il farmaco GlaxoSmithKline hanno avuto più effetti sull'influenza di un semplice placebo. Un dipendente della FDA (Food and Drug Administration) voleva rifiutare di approvare "Tamif .." e "Relen ..", ma dovette ritirarsi sotto la pressione di Roche (p. 64). Sebbene "Tamif .." non sia stato davvero efficace, ha avuto alcuni spiacevoli effetti collaterali: allucinazioni e incidenti accidentali.

Johnson & Johnson ha pagato una multa di $ 1,1 miliardi nel 2012 per ridurre al minimo i rischi di "Risperd .." (risperidon), un antipsicotico. J&J e la sua controllata Janssen avevano dichiarato che i loro farmaci avevano meno effetti collaterali rispetto ad altri farmaci dello stesso gruppo, quindi potevano essere somministrati anche a bambini e anziani.

Merck ha subito una multa di 670 milioni di dollari nel 2007 per frode, in quanto non ha fornito ragionevoli sconti governativi ai programmi sanitari del governo americano.

Nel 2009 Eli Lilly ha pagato $ 1,4 miliardi per la commercializzazione di "Zypre ..", un antipsicotico (olanzapina) per numerosi usi non approvati: demenza, Alzheimer, depressioni nei bambini e negli anziani. Ha inoltre ridotto al minimo gli effetti collaterali (problemi cardiaci, infiammazione dei polmoni, notevole aumento di peso). Ulteriori informazioni sono disponibili nel video tedesco «Der DiabetesMythos» (Il mito del diabete).

Nel 2012 Abbott ha pagato $ 1,5 miliardi per frode, commercializzando "Depako .." (acido valproico) per usi non autorizzati.

CLICK FOR: L'elenco continua

Naturalmente, potremmo continuare ad aggiungere casi a questo elenco:

Sanofi-Aventis ha falsificato il suo studio sull'antibiotico "Ket .." ("Telithromyc .."), ma, nonostante ciò, l' FDA lo ha approvato. Tuttavia, non è stato necessario attendere a lungo il primo decesso per insufficienza epatica. Il medicinale sta ancora vendendo, ma ora c'è un avvertimento sulla confezione e un foglio illustrativo di 26 pagine.

AstraZeneca , ad esempio, ha pagato tangenti affinché Medicare acquistasse un farmaco più costoso. Johnson & Johnson ha corrotto funzionari ospedalieri e medici di diversi paesi per utilizzare i loro prodotti.

È vietato espellere i produttori di farmaci generici dal mercato una volta scaduto il brevetto (pagina 73). Glaxo ha avviato un processo civile per impedire l'introduzione di un generico. Negli Stati Uniti, un'azienda può eseguire questo tipo di azione e quindi mantenere un prodotto fuori dal mercato per 30 mesi.

Per decenni, Bristol-Myers Squibb ha bloccato l'ingresso nel mercato dei farmaci per il cancro (generici) più economici pagando il produttore. Lundbeck ha pagato ingenti somme di denaro ai produttori del generico "Cipram .." ("Citalopr ..") per continuare a venderlo ancora più costoso.

La società Purdue Pharma affermava falsamente che il suo oppioide "Oxycont .." ("Oxydodo ..") era meno avvincente di altri derivati della morfina.

Nel 2004-2005 il comitato sanitario della Camera dei Comuni britannica ha messo in risalto l'industria farmaceutica. Hanno affermato che il settore ha acquistato medici, politici, enti di beneficenza, gruppi di pazienti e giornalisti e che le loro azioni non erano sufficientemente regolamentate.

Negli Stati Uniti, l'industria farmaceutica infrange la legge tre volte di più rispetto a qualsiasi altro settore.

Il rapporto affermava che limitare l'influenza dell'industria sarebbe vantaggioso anche per se stesso, poiché poteva concentrarsi ancora una volta sullo sviluppo di nuovi farmaci invece di spendere soldi per la corruzione. Il governo britannico non ha fatto nulla al riguardo, perché, dopo tutto, l'industria farmaceutica è il terzo settore più redditizio del paese.

CLICK FOR: L'industria farmaceutica può essere considerata "crimine organizzato"

A riprova del fatto che l'industria farmaceutica rientra nella categoria del crimine organizzato , l'autore cita una legge degli Stati Uniti, la legge RICO (Legge sul ricatto civile, influenza e organizzazioni corrotte), che combatte la mafia e altre organizzazioni simili. La legge si occupa dei seguenti crimini: estorsione, frode, traffico di droga, corruzione, appropriazione indebita, ostruzione giudiziaria e di polizia, manipolazione di testimoni o corruzione politica, tra gli altri. (p. 79)

Il numero di accordi e multe per condotta impropria di gruppi farmaceutici è aumentato enormemente negli ultimi anni. Le aziende affermano che queste accuse sono vecchie e che le pratiche sono cambiate completamente negli ultimi anni, ma non è vero.

2.3. Pochissimi pazienti beneficiano di farmaci

In questo capitolo, l'autore spiega l'importanza degli studi in doppio cieco. In questi tipi di studi, né il paziente né il medico sanno chi ha ricevuto i farmaci e chi è il placebo. La valutazione dell'efficacia varia in base alla percentuale di ricercatori e soggetti che non sono "ciechi".

CLICK FOR: Placebo attivi

L'autore spiega anche che i pazienti spesso riconoscono se stanno ricevendo un placebo perché non hanno effetti collaterali.

Per qualche tempo sono stati utilizzati placebo attivi. Questi hanno causato, ad esempio, secchezza delle fauci, simile a ciò che accade con alcuni farmaci. Ma questo non si adattava all'industria farmaceutica.

In molti di questi studi è stata ottenuta una bassa efficacia del farmaco, che è stata gonfiata da operazioni matematiche. Altre volte, lo studio è stato ripetuto fino ad ottenere il risultato desiderato.

Un modo pratico per sapere quante persone traggono beneficio dal trattamento è il "Numero necessario per il trattamento" (NNT), ovvero il numero che deve essere trattato. Un esempio di questo è la statina, che l'autore spiega che l'NNT non è informato perché i pazienti con colesterolo alto non traggono beneficio dal trattamento, anche se soffrono di dolori muscolari e vedono la loro qualità di vita ridotta.

2.4. Studi clinici: un contratto sociale rotto con i pazienti

Dal momento che l'industria farmaceutica ha il monopolio degli studi condotti sui suoi prodotti e pubblica solo quelli che sono redditizi, rompe ripetutamente il contratto sociale.

L'industria non solo nasconde gli studi negativi, ma intimidisce anche i cittadini in modo che non rivelino gli effetti collaterali dannosi dei loro farmaci.

L'industria modifica gli obiettivi dello studio quando non ottiene i risultati desiderati o progetta altri studi in modo che i risultati siano difficili da confutare.

I nostri governi non sono riusciti né a regolare le potenti società farmaceutiche né a proteggere l'oggettività scientifica e la curiosità accademica degli interessi commerciali.

CLICK FOR: Risultati fuorvianti e trucco dei dati

Nella prima metà del ventesimo secolo, le medicine furono a malapena testate prima di essere lanciate, il che causò casi come lo scandalo Contergan (collegamento tedesco) (talidomide).

Il produttore Grünenthal GmbH ha raccomandato i suoi farmaci, tra le altre cose, per alleviare la nausea mattutina durante la gravidanza. Poco dopo, i bambini hanno iniziato a nascere in tutto il mondo da coloro che non avevano gli arti. Da allora in poi, sono stati introdotti ampi studi sugli animali per verificare l'efficacia dei farmaci. Tuttavia, un gran numero di vecchie medicine è rimasto sul mercato.

È problematico che per ottenere l'approvazione l'industria farmaceutica abbia bisogno solo di due studi in doppio cieco in cui ottiene un effetto significativo a livello statistico.

Un'azienda farmaceutica ha numerosi modi per manipolare i suoi studi clinici e garantire che i risultati vadano a beneficio dei suoi rappresentanti farmaceutici, indipendentemente da quali sarebbero stati i risultati di uno studio scientifico serio. Le manipolazioni sono così frequenti e gravi che uno dei miei colleghi ha affermato che dovremmo considerare gli studi più come una pubblicità per il farmaco che come qualcos'altro. A questo ho risposto che gli studi delle case farmaceutiche non sono neppure conformi al regolamento UE sulla pubblicità. (p. 99)

Nel caso di tre importanti studi cardiovascolari condotti da ricercatori indipendenti, è stato osservato un grande pregiudizio, poiché ciascuno di essi ha ottenuto risultati favorevoli per il farmaco dell'azienda che li sponsorizzava. Il nome dei farmaci, gli studi e gli sponsor erano i seguenti: "Prasugr ..", dallo studio TRITON per Daiichi Sanyko ed Eli Lilly , e lo studio PLATO per Ticagrelor di AstraZeneca , in cui il numero di attacchi di cuore è raddoppiato rispetto ad altri farmaci.

Nello studio RECORD per GlaxoSmithKline rosiglitazone, il numero di attacchi di cuore è stato ridotto da 24 a 8, presumibilmente. Tuttavia, per ottenere questo risultato hanno dovuto ritoccare la definizione di infarto.

Quando lo studio principale non fornisce nulla di positivo, possono sempre rifugiarsi nelle analisi dei sottogruppi.

La pratica di setacciare i dati fino a quando non trovi per caso qualcosa che può essere sfruttato è nota come "trucco dei dati".

Ad esempio, un simile trucco è stato quello che ha portato alla raccomandazione di prescrivere alte dosi di cortisone a pazienti con lesioni spinali. 14 anni e migliaia di morti dopo, è stato stabilito che dei 31 pazienti che erano stati trattati con cortisone invece del placebo, uno era morto.

Finché sono le aziende che continuano a decidere la progettazione dello studio e i dati possono essere rivelati solo con il loro consenso, non dovrebbe sorprenderci che i medicinali stiano diventando più costosi, ma non migliori.

Fortune 500 (Rapporto 2012 sulle società con il più alto volume di vendite): i profitti delle dieci società farmaceutiche con il più alto volume di vendite superano i profitti totali delle restanti 490 società.

Il gigantesco studio CRASH della rivista medica The Lancet sugli effetti degli steroidi su 10.000 persone con lesioni cerebrali ha determinato che sono molto dannosi. Dei 31 pazienti che sono stati trattati con steroidi invece del placebo c'era anche un decesso aggiuntivo (link in inglese). Migliaia di pazienti con lesioni al cervello o al midollo spinale sono morti perché avevano ricevuto steroidi e il New England Journal of Medicine e il modo in cui compongono i dati è responsabile di molti di questi decessi.

Altri link in inglese: " Perché non possiamo fidarci delle linee guida cliniche " . (p. 111)

2.5. Conflitti di interesse in riviste mediche

È sempre più difficile per le riviste mediche trovare autori indipendenti dall'industria farmaceutica. Possono anche avere difficoltà a rifiutare gli articoli "a favore dell'industria", perché in tal caso perdono ristampe e pubblicità dall'industria stessa.

Ciò è stato confermato dall'ex direttore del British Medical Journal .

CLICK FOR: New England Journal of Medicine (NEJM)

Secondo l'autore, ciò riguarda in particolare il New England Journal of Medicine (NEJM) . L'autore fornisce ad esempio un farmaco Pfizer per il trattamento delle infezioni fungine invasive. Sono stati condotti due studi:

In uno studio, il "Voriconaz .." ("Vfe ..") era significativamente inferiore rispetto al farmaco di confronto, l'anfotericina b liposomiale secondo il piano di analisi precedentemente formulato e come evidenziato dallo staff della FDA in una lettera successiva . Tuttavia, l'articolo ha stabilito che il voriconazolo era un'alternativa praticabile. Più pazienti sono morti nel gruppo Voriconazolo e, in teoria, la riduzione molto significativa delle infezioni fungine invasive si è dissolta nell'aria una volta che hanno iniziato a considerare infezioni che erano state arbitrariamente escluse dallo studio. Il riepilogo conteneva risultati manipolati. (p. 116)

Gli altri studi hanno usato il confronto con anfotericina b desossicolato. Tuttavia, gli effetti di questo farmaco sono stati influenzati dal fatto di non aver richiesto un trattamento preventivo che riduceva la tossicità correlata all'uso del farmaco per via endovenosa, anche se la durata prevista del trattamento era di 84 giorni. Gli effetti tossici sui reni avrebbero potuto essere ridotti con una sostituzione di elettroliti e acqua.

Il voriconazolo, il nuovo farmaco per il trattamento di gravi infezioni fungine (micosi), è stato somministrato 77 giorni per agire, mentre il farmaco di confronto aveva solo dieci.

Ciò ha invalidato completamente il confronto. Nell'ultima frase del riassunto si potrebbe leggere: "Nei pazienti con aspergillosi invasiva, il trattamento iniziale con Voriconazolo ha dato risultati migliori e un tasso di sopravvivenza più elevato; sono stati osservati meno effetti collaterali gravi rispetto al trattamento standard iniziale con anfotericina b '. Da uno studio il cui design presenta gravi difetti, non si può dedurre una conclusione.

Con la pubblicazione di falsi studi come questo, il New England Journal of Medicine non solo guadagna abbastanza denaro dalla vendita di ristampe, ma aumenta anche il suo impatto o fattore di influenza, che si moltiplica quando altri studi citano la pubblicazione. Ciò accade perché sono le stesse aziende che usano diversi scrittori di fantasmi per pubblicare studi secondari in cui sono citati i risultati dello studio. (p. 117)

L'autore mostra il fallimento di diversi studi e fornisce come esempio un altro studio pieno di errori che il NEJM ha pubblicato e in cui è stato raccomandato, senza alcun senso - secondo l'autore - che il fluticasone (cortisone, cioè glucocorticoidi) venga somministrato pazienti con i polmoni del fumatore. Le riviste specializzate hanno un momento particolarmente difficile. Dipendono da un minor numero di aziende e autori.

Secondo l'autore, il British Medical Journal (BMJ) è un giornale molto indipendente.

2.6. Il potere corruttore del denaro facile

L'autore racconta la propria esperienza per spiegare come inizia la corruzione. Ha partecipato alla conferenza di uno studio condotto da una determinata azienda. Nel pomeriggio, il capo del dipartimento degli studi clinici gli consegnò una busta piena di soldi.

Rimanere i soldi significa per l'azienda che la persona è aperta alla corruzione.

All'inizio si tratta di importi che potrebbero corrispondere ai servizi forniti. Tuttavia, nel tempo diventano più alti, fino a quando le persone colpite smettono di rendersi conto di ricevere denaro in modo sproporzionato. Naturalmente, da quel momento in poi hanno l'obbligo per l'azienda di raccomandare medicinali più costosi e, probabilmente, peggiori, o di usarli nei loro reparti, anche se ci sono generici più economici.

CLICK FOR: Amici influenti in politica e giustizia

Redaction comment

Nota EE: Ulteriori informazioni sulla busta sono disponibili a pagina 121. “Comprendeva una lettera che mi ringraziava per il mio intervento alla conferenza e una fattura di $ 1000. Nella mia vita non avevo visto un conto così grande e ho capito che è così che inizia la corruzione ».

A mio avviso, deve trattarsi di un errore di traduzione, poiché le banconote da mille dollari sono state stampate l'ultima volta nel 1945 e sono state ritirate nel 1969. Tuttavia, sono ancora considerate a corso legale.

Wikipedia a questo proposito: «I biglietti con un valore superiore a $ 100 non vengono più emessi, sebbene siano considerati a corso legale, ma oggi il loro valore come oggetto di raccolta è maggiore del loro valore nominale. La maggior parte delle copie ancora in circolazione sono di proprietà di collezionisti e musei ».

Naturalmente, anche le aziende farmaceutiche hanno amici influenti in politica e giustizia.

Un funzionario dell'ufficio dell'ispettore generale (Corte dei conti) della Pennsylvania ha dichiarato che Pfizer e Jansen avrebbero trasferito denaro nero sui conti dei funzionari dell'istituzione per lavorare su una serie di linee guida che raccomandavano la sostituzione di medicinali vecchi e più economici con nuovo e, ovviamente, più costoso. Per queste affermazioni, il suo supervisore gli disse che non avrebbe lavorato di nuovo lì, poiché l'industria farmaceutica pagava entrambe le parti.

Redaction comment

Nota del medico LÖ: la dichiarazione che prende da The Drug Pushers of The Atlantic, in cui si dice che una pizza o una penna fanno così tanto per l'autostima dei medici che apre la porta a che possano essere corrotti in futuro mi sembra un insulto ai "medici di base" alla base della piramide, che sono quelli che lavorano veramente con i pazienti. Né la nostra autostima è così bassa né valiamo così poco per prescrivere qualcosa in cui non crediamo.

Redaction comment

EE: L'affermazione: “Un dono particolare non influenza, ma può far capire a un medico che non accetterebbe regali più grandi in futuro. Una pizza o una torcia tascabile è come inoculazioni, piccole iniezioni di autostima che fanno credere al medico che il denaro non lo corromperà mai ».

2.7. Cosa fanno migliaia di medici con i soldi che ricevono dall'industria?

Una piccola parte dei medici lavora effettivamente nella ricerca. La maggior parte aiuta le aziende a vendere i loro prodotti. Ciò è necessario perché è sempre più raro che ci siano farmaci veramente nuovi e buoni.

Nel 2009, la rivista francese Prescrire ha controllato 109 "nuove" medicine. Di questi, hanno trovato solo tre progressi terapeutici in tre e hanno stabilito che 19 rappresentavano un rischio per la salute.

CLICK FOR: Prove di semina (studi senza valore scientifico o gruppi di controllo)

Per vendere i 106 prodotti non necessari sono necessari molti aiutanti. Pertanto, le aziende sponsorizzano studi clinici che in realtà servono solo a fornire argomenti ai dipartimenti di marketing.

Di questi tipi di studi, i peggiori sono le prove di seeding (link in inglese). Questi sono studi senza alcun valore scientifico o gruppi di controllo. I medici ricevono un arsenale del nuovo farmaco e vengono pagati per ogni paziente a cui prescrivono il farmaco. In generale, i medici ritengono che stiano effettivamente facendo qualcosa per la scienza.

I opinion leader sono costosi. Ricevono molti soldi per aver prestato il loro nome per fare una raccomandazione o per non scrivere un articolo negativo su un farmaco cattivo o troppo costoso.

CLICK FOR: Terapie ormonali sostitutive (TSH)

Le aziende hanno anche bisogno di un buon numero di oratori nelle riunioni che sponsorizzano per spiegare perché il prodotto dell'azienda è migliore e se può essere utilizzato o meno per indicazioni non approvate.

Un famigerato esempio di indicazioni senza approvazione è stato quello che è successo con le terapie ormonali sostitutive (TSH) per le donne fino alla fine della loro vita. I quattro venti sono stati elogiati per la loro capacità di prevenire le malattie coronariche, fino a quando non è stato scoperto che in realtà favorivano il loro aspetto.

Vedi lo studio di milioni di donne .

© CC-by-sa 2.0, David Healy, MD, The Agenda

Video di Youtube in inglese , 13 Min, Professore e Dr. David Healy su "Bad Medicine".

Dall'articolo tedesco di Wikipedia: L'uso di farmaci TSH nelle donne di età compresa tra 50 e 64 anni nel Regno Unito ha causato altri 20.000 casi di cancro al seno tra il 1993 e il 2003.

2.8. Strategie di vendita aggressive

Gli studi clinici delle aziende sono generalmente di marketing sotto copertura. L'autore lo illustra con uno studio su un antireumatico con pochissimi soggetti di prova.

Un altro esempio potrebbero essere gli studi sui farmaci per il colesterolo (statine), in cui il farmaco dell'azienda ha ottenuto risultati migliori rispetto al prodotto competitivo.

CLICK FOR: Se A è maggiore di B e B è maggiore di C, allora C non può essere maggiore di A

Gøtzsche ci mostra molti trucchi ed esempi e ne spiega uno in modo più dettagliato:

Perché olanzapina è meglio di risperidone, risperidone meglio di quetiapina e quetiopina meglio di olanzapina: un'analisi esplorativa di studi comparativi sugli antipsicotici di seconda generazione. Da un punto di vista matematico, questo non può essere vero. Se A è maggiore di B e B è maggiore di C, allora C non può essere maggiore di A.

Come già accennato in precedenza, sono ammessi articoli scritti da scrittori fantasma. Questi sono citati in altri articoli e in materiale promozionale come se provenissero da un altro autore. È meglio assicurarsi che chiunque lo faccia sia un rinomato esperto, che presta il suo nome ma non ha alcuna influenza sul contenuto dell'articolo. Quando un potenziale autore richiede modifiche, l'articolo viene pubblicato con il nome di un altro ricercatore. (p. 151)

Il professore e medico David Healy ha spiegato (link in inglese) quanto sia comune per alcune aziende posizionarsi contro i medici. Ad esempio, ha ricevuto la seguente scrittura: Il nostro scrittore fantasma ci ha inviato una prima bozza basata sul suo lavoro pubblicato. L'ho allegato.

Dato che il professor Healy (link in inglese) era scontento dell'eccessivo elogio del farmaco e ha proposto modifiche, in seguito ha ricevuto una risposta informandolo che aveva perso alcuni punti di importanza commerciale e la società ha pubblicato l'articolo con il nome da un altro ricercatore.

Tuttavia, affinché il marketing abbia successo, non sono necessarie fonti. È efficace anche una campagna pubblicitaria aggressiva, in quanto l'autore spiega cosa è successo con l'inibitore dell'acido gastrico Zantac (ranitidina).

Doch für ein erfolgreiches Marketing braucht man nicht unbedingt Literatur. Un aggressivo Werbekampagne è un vero e proprio autore di Beispiel des Magensäurehemmers Zantac (Ranitidin).

CLICK FOR: Inibitore dell'acido gastrico di zantac (ranitidina)

Fino al 1977 si operavano ulcere allo stomaco e, a volte, i pazienti morivano per sanguinamento dello stomaco. Quindi, James Whyte Black , della società Smith Kline e francese , sviluppò la cimetidina, che fu rilasciata nel 1976 come Tagamet. Questo lo ha portato a ricevere il premio Nobel nel 1988.

Nel 1983, GlaxoSmithKline ha commercializzato un farmaco molto simile: la ranitidina come Zantac. Non era meglio, ma costava il 50% in più come suggerito. Inoltre, questo è stato accompagnato da una brutale campagna pubblicitaria che ha trasformato il bruciore di stomaco nella malattia generalizzata più trattata.

Tre anni dopo, Zantac era il farmaco più venduto al mondo. Sulla pagina tedesca di Wikipedia possiamo leggere: la ranitidina è circa dieci volte più potente della cimetidina, ma ha molti meno effetti collaterali.

Oggi la ranitidina generica è commercializzata come Junizac (D), Pylorisin (A), Ranic (A), Ranicux (D), Ranimed (CH), Raniprotect (D), Ranitic (D), Sostril (D), Ulcidin (CH), Ulsal (A), Zantac (A), Zantic (D, CH), tra molti altri.

È molto più redditizio per le aziende spendere soldi in pubblicità, campioni di droga, formazione sponsorizzata, esperti pagati e rappresentanti farmaceutici che fare seri studi e ricerche.

CLICK FOR: Viaggi promozionali ai Caraibi

In ogni caso, vale la pena invitare gli esperti giusti per un viaggio promozionale nei Caraibi. Per fare un esempio, l'autore spiega come dopo una vacanza retribuita dopo l'introduzione di un nuovo antibiotico e un farmaco per il cuore, questi sono stati usati tre volte di più nelle cliniche.

Un esempio di questo è Ondansetron, un farmaco che allevia la nausea causata dalla chemioterapia. L'autore spiega come l'azienda è stata determinata a dimostrare la sua efficacia anche nella nausea postoperatoria. Quando il brevetto è scaduto, sembra che anche l'effetto abbia avuto effetto.

CLICK FOR: Libri sulle interazioni meno desiderate tra aziende farmaceutiche e medici

Gli ex redattori di NEJM e BJM hanno scritto diversi libri sulle interazioni meno desiderate tra l'industria farmaceutica e i medici: "La verità sulle case farmaceutiche, come ci ingannano e cosa fare al riguardo" del Dr. Marcia Angell (link in inglese) (n. 1939), New York, 2004, Random House.

Il libro della dottoressa Marcia Angell è disponibile anche in spagnolo con il nome "La verità sull'industria farmaceutica: come ci inganna e cosa fare al riguardo" .

Il libro "On The Take: come la complicità della medicina con le grandi imprese può mettere in pericolo la tua salute" del professore e medico Jerome P. Kassirer , Oxford University Press , 2005, include le seguenti dichiarazioni:

Alcuni dottori sono conosciuti come piccole femmine.

Il termine usato non lascia dubbi. Kassirer era un professore di medicina con grande esperienza e si espresse chiaramente. Come Kassirer era onesto, perse la sua posizione di caporedattore, ma anche la sua successore, Marcia Angell, era schietta e onesta.

Il libro "The Trouble with Medical Journals" di Richard Smith , 2006, Taylor & Francis Ltd riflette il problema delle pubblicazioni mediche.

Nel diario della Royal Society of Medicine ( JRSM , link al testo in inglese) puoi anche trovare un articolo importante al riguardo. Nell'articolo, il JRSM osserva: "Richard Smith è stato editore del BMJ e direttore esecutivo del BMJ Publishing Group per 13 anni".

© CC-by-sa 2.0, Marcia Angell, MD, YouTube

Video: a sinistra, l'immagine di un video avvincente in inglese , della durata 1:17:36 h. Se cerchi il nome della dott.ssa Marcia Angell troverai più video, anche se sono più brevi e contengono meno dichiarazioni.

Come esempio di biomedicamenti (biofarmaci) in caso di artrite reumatoide, Peter C. Gøtzsche mostra come gli esperti emettono raccomandazioni per farmaci molto costosi, sebbene una combinazione di due farmaci di base ed economici possa ottenere lo stesso effetto.

Descrive anche esempi di farmaci costosi per il trattamento del cancro che, ad esempio, prolungano la sopravvivenza di soli dieci giorni, ma riducono la qualità della vita. Spesso, un trattamento del dolore a buon mercato sarebbe più adatto per i pazienti.

CLICK FOR: Pfizer, Doxazosin e studio ALLHAT

Nello studio ALLHAT (link in tedesco) sono stati confrontati diversi farmaci per il trattamento dell'ipertensione ed è stato stabilito che la doxazosina di Pfizer era meno efficace di altri farmaci. Per questo motivo, l' American College of Cardiology ha raccomandato di sospendere la doxazosina, ma ha cambiato idea poche ore dopo, a seguito delle lamentele di Pfizer . Dopotutto, la compagnia dona mezzo milione di dollari alla scuola.

Redaction comment

Wikipedia riflette questo studio come hanno fatto anche altri: quando uno studio su larga scala e in doppio cieco produce risultati dannosi, l'industria reagisce - come nel caso del settore lattiero-caseario - con numerosi studi che sostengono il contrario e solo i consumatori hanno la seguente frase: "I risultati dello studio rimangono controversi".

Dopo tutto, chi oserebbe sfidare le grandi società consolidate? Spesso, i loro aiutanti sono anche all'interno di Wikipedia e bloccano qualsiasi correzione.

Come esempio di esperti retribuiti nell'industria farmaceutica, Peter C. Gøtzsche parla del presidente della Danish Society for Hypertension , che raccomanda sempre i farmaci più innovativi e costosi delle aziende che lo sponsorizzano.

Un ruolo ignominioso svolge anche, ad esempio, i gruppi di supporto organizzati dall'industria. E i suoi membri di solito non sono consapevoli del fatto che le aziende li usano per introdurre farmaci costosi e spesso inefficaci.

2.9. Supervisione inadeguata dei farmaci

Certo, ci sono agenzie statali responsabili dell'approvazione dei farmaci, ma poiché sono le stesse aziende che conducono gli studi, li commissionano o almeno li supervisionano e devono solo presentare i rapporti in seguito, usano diversi trucchi per coprire gli effetti avversa. Ad esempio, un modo per nasconderli è riempire più scaffali di report e nascondere una pagina con pericolosi effetti collaterali tra tutti i fogli.

Le autorità responsabili della supervisione dei medicinali hanno conflitti di interesse. Si potrebbe dire che alcuni funzionari lavorano quasi part-time per le aziende che dovrebbero supervisionare o addirittura preoccuparsi delle loro azioni. E, quando devono lasciare il loro incarico ufficiale dopo un grande scandalo, stanno aspettando posizioni ancora più redditizie nell'industria farmaceutica.

CLICK FOR: Esempi

Il dipendente che ha approvato "Vio .." è diventato un consulente importante per Merck , la società produttrice di "Vio ..". "Vio .." è un antireumatico che è stato successivamente ritirato dal mercato a causa dei suoi gravi effetti collaterali per il sistema cardiovascolare.

Quando si verificano effetti collaterali gravi e imprevisti, di solito ci vuole un po 'per ritirare il farmaco dal mercato, da un lato, perché non si vuole danneggiare la società e, dall'altro, perché le autorità non vogliono essere evidenziate dopo aver approvato un farmaco per negligenza. Il benessere dei pazienti va in secondo piano.

Gli ex lavoratori della Food and Drug Administration ( FDA ) degli Stati Uniti , l'agenzia responsabile della regolamentazione delle droghe, hanno riferito di una diffusa corruzione, intimidazione e trasferimento di funzionari che non erano stati corrotti. I computer sono monitorati e talvolta anche i loro cari sono minacciati. (p. 179)

Quando è stato pubblicato un nuovo regolamento sul prospetto, l'agenzia ha aggiunto un nuovo paragrafo senza preavviso una volta scaduto il periodo di opposizione. Questo paragrafo esclude i procedimenti legali per responsabilità del prodotto, anche se la società non ha avvertito di un certo rischio, a meno che il paziente non possa dimostrare che la società lo ha deliberatamente ingannato. (p. 178)

Nel 1993 scoppiò uno scandalo per corruzione in Italia in cui furono coinvolti il ministro della sanità, il capo del dipartimento responsabile dell'acquisizione di droghe nel Ministero e diversi investigatori. Tutti hanno avuto ruoli diversi nell'approvazione di droghe costose e talvolta pericolose, e hanno causato perdite allo stato di tre miliardi di dollari.

L'insostenibile leggerezza dei politici (p. 183)

Negli Stati Uniti, l'industria farmaceutica dona generosamente campagne elettorali ed eventi politici. Ogni deputato ha più di un gruppo di pressione alle spalle. I repubblicani hanno la maggioranza. Pertanto, nel 1994 hanno cercato di sopprimere la FDA e lasciare l'approvazione e il follow-up dei medicinali nelle mani dell'industria farmaceutica!

CLICK FOR: Vantaggi per l'industria

Il lavoro dei lobbisti ha avuto un tale successo che oggi la FDA non appartiene più alla gente, ma al settore e si muove secondo i suoi obiettivi di prestazione.

Nel 2002, la nomina di un nuovo commissario della FDA è stata revocata perché poneva troppa enfasi sulla sicurezza dei farmaci.

L'industria ha beneficiato delle brevi scadenze in cui i medicinali ricevono l'approvazione senza prove sufficienti. Queste scadenze accelerate erano inizialmente previste per l'approvazione urgente di medicinali vitali. È più che discutibile che questo sia il caso di alcuni farmaci per il diabete di tipo 2, il dolore o l'obesità - i farmaci di tutti e tre i tipi hanno dovuto essere ritirati a causa di gravi effetti collaterali.

Il buon lavoro dei lobbisti ha portato la Commissione europea all'assurda proposta di commercializzare i farmaci anche se non erano abbastanza efficaci.

L'organizzazione dei consumatori Health Action Europe ( HAI ) protesta queste e altre pratiche pericolose. La cosa logica sarebbe che i politici se ne occupino. (p. 188)

Ci sono stati solo piccoli progressi: L'Agenzia europea per i medicinali ( European Medicines Agency, EMA ), la FDA europea, per così dire, non si trova all'interno della Direzione generale Imprese e industria, ma la salute. Inoltre, la rigida normativa sulla privacy nella regolamentazione dei medicinali è stata allentata.

La teoria economica prevede che le aziende modificheranno i loro principi quando i profitti supereranno i costi. Se lo screening è costoso per le amministrazioni, possiamo aspettarci modifiche a tali principi , secondo il professor Alan Maynard , un noto economista della salute britannico. (p. 191)

CLICK FOR: GlaxoSmithKline, lo studio SMART e i trattamenti per l'asma

L'industria afferma ancora e ancora che la regolamentazione dei medicinali si basa sulla fiducia. Ma perché dovremmo credere che un farmaco non causa il cancro solo perché i ratti che sono stati utilizzati negli studi non lo hanno sofferto, poiché sono morti molto prima a causa di effetti collaterali? (EE: Viviamo molto più dei ratti, che vivono circa due o tre anni).

L'autore espone lo studio intelligente di GlaxoSmithKline sui casi di morte di "salmeter .." (la critica appare solo nell'articolo di Wikipedia in inglese) un beta antagonista di lunga durata per le persone asmatiche. GlaxoSmithKline ha inviato ai dati manipolati dalla FDA . Lo studio è durato 28 settimane, ma se i ricercatori lo avessero voluto, avrebbero potuto segnalare gli effetti collaterali verificatisi nei sei mesi successivi.

La società ha incluso nello studio i dati del periodo di follow-up e ha ammesso, solo quando gli è stato chiesto, che solo una parte di essi proveniva da uno studio randomizzato in doppio cieco. Lo studio ha riscontrato un aumento del numero di decessi nei pazienti con asma trattati con "salmetro ..". L'autore raccomanda di ritirare il "salmetro .." dal mercato, mentre la FDA si limita a consigliarne l'uso quando tutti gli altri farmaci falliscono.

Redaction comment

Il medico LÖ: quali altri medicinali? Come medico veterano ho vissuto con i seguenti farmaci: alte dosi di cortisone, atropina, adrenalina (in uno stato asmatico è devastante per il cuore), teofillina, antistaminici, parasimpatici come anticolinergici, chiamati anche parasimpaticolitici, antagonisti del recettore muscarinico, antiparassymomomic o (Ipratropium suona bene, ma in generale è efficace solo se combinato con farmaci betamimetici), o "Monteluka ..", che è molto costoso e raramente allevia il paziente.

Dall'introduzione dei mimetici beta 2 a lunga durata d'azione, difficilmente abbiamo attacchi gravi, che non sono benefici per il cuore, e le ospedalizzazioni dei nostri pazienti asmatici sono state notevolmente ridotte.

E, per quanto strano possa sembrare, stanno anche invecchiando. Qui sembra esserci una differenza sostanziale tra Europa e Stati Uniti. Per quanto riguarda i mimetici beta a breve durata d'azione, condivido l'opinione con l'autore, uccidono gli asmatici.

Due studi controllati con placebo hanno anche dimostrato che non sono abbastanza efficaci. Tuttavia, la società può ripetere gli studi tutte le volte che desidera fino a ottenere due studi che dimostrano l'effetto. Per un farmaco da approvare, non può essere peggio di quelli già sul mercato. Ma come puoi verificarlo se vengono testati solo con placebo?

CLICK FOR: La dichiarazione di Helsinki e studi sull'uomo

Nel mercato possiamo trovare molti medicinali per la tosse inefficienti che vengono venduti senza prescrizione medica. Tuttavia, ciò che hanno sono effetti collaterali (allucinazioni, aritmie, ecc.) E sono ancora commercializzati.

La Dichiarazione di Helsinki richiedeva che i risultati degli studi sull'uomo fossero pubblicati e che la ricerca medica con soggetti umani fosse basata su letteratura scientifica ben documentata. (p. 221)

Nel 2008, la FDA ha stabilito che i prodotti i cui studi erano stati condotti all'estero potevano essere approvati negli Stati Uniti, anche se non seguivano le linee guida della Dichiarazione di Helsinki. Sarà che non hanno mai sentito parlare dei processi a Norimberga. Gli Stati Uniti hanno condotto i propri esperimenti sui prigionieri o lo scandalo Tuskegee, noto anche come esperimento Tuskegee, in cui 399 uomini neri infetti da sifilide non sono stati trattati per 40 anni per studiare la naturale evoluzione della malattia.

Le persone provenienti da paesi svantaggiati sono cavie popolari, in quanto non vi è alcun pericolo che faranno causa alla società per problemi di salute.

L'esempio più noto sono gli studi sui contraccettivi orali condotti a Puerto Rico, Haiti e in Messico e, in fasi successive, tra le donne più povere degli Stati Uniti. La Corte d'appello degli Stati Uniti ha recuperato tale decisione e ha costretto Pfizer a rispettare la Dichiarazione di Helsinki.

Pfizer ha dovuto risarcire le famiglie nigeriane i cui bambini erano morti di meningite o hanno subito gravi danni. I bambini, all'insaputa dei loro genitori, avevano ricevuto un farmaco Pfizer nell'ambito di uno studio, sebbene esistesse un trattamento molto migliore. (p. 200)

Un singolo effetto sul risultato sostitutivo non è sufficiente. Questi sono, ad esempio, valori di laboratorio come il livello di colesterolo, la cui riduzione non ha maggiore importanza in termini di sopravvivenza o minori complicazioni della malattia.

  • Un altro esempio di questo è il rosiglitazone, un farmaco che, pur riducendo i livelli di colesterolo, ha aumentato il numero di decessi a causa di problemi cardiovascolari.
  • Potremmo anche parlare di farmaci per trattare i disturbi del ritmo cardiaco. È vero che gli elettrocardiogrammi si sono normalizzati, ma a causa loro sono morte circa 50.000 persone ogni anno.
  • Infine, include anche, ad esempio, i farmaci antitumorali che, pur riducendo le dimensioni del tumore, non hanno aumentato l'aspettativa di vita.

CLICK FOR: Medicinali con possibili effetti avversi approvati anche se non ci sono dati sufficienti sulla loro sicurezza

Le autorità non dovrebbero approvare farmaci con possibili effetti avversi se non ci sono dati sufficienti sulla loro sicurezza. Tuttavia, gli inibitori della COX-2 sono stati approvati come "Vio .." e compagnia sebbene la sua azione abbia indicato un aumentato rischio di morte per complicanze cardiovascolari.

È normale che non vengano effettuati studi di follow-up a lungo termine, poiché le multe sono molto basse. Quanto costano 10 milioni di dollari per un'azienda farmaceutica? Inoltre, quando l'elenco degli avvisi è infinitamente lungo, quasi nessuno si ricorda o riesce a leggerlo completamente.

Un esempio di questo sarebbe il volantino delle statine (abbassamento del colesterolo nel sangue) secondo l'autore, perché, sebbene il farmaco abbia ridotto il livello di colesterolo nel sangue, non ha influenzato il rischio di soffrire di complicanze cardiovascolari o addirittura di morire e potrebbe anche causare rabdomiolisi, insufficienza renale, danno epatico e aumento del livello di zucchero nel sangue.

È comune che vengano approvati farmaci pericolosi che non sono nemmeno noti se sono efficaci.

  • Ad esempio, cisrapid, che è commercializzato come Alimix e Propulsin. Questo farmaco, che in teoria favorisce lo svuotamento gastrico, ha causato morti per aritmie cardiache. Naturalmente, questo si rifletteva da qualche parte nell'opuscolo. Quando il farmaco è stato richiamato, i rappresentanti dell'azienda hanno spiegato che non era nemmeno stato dimostrato che il farmaco funzionasse.

Polifarmacia (multifarmacia in inglese o polipagmatica in tedesco): molte persone, in particolare gli anziani, assumono più di un farmaco contemporaneamente. Spesso non sappiamo come alcuni interferiscano con gli effetti dell'altro e, in generale, in che modo influenzano il paziente.

A volte, interrompere i trattamenti con alcuni farmaci fa scomparire "demenza", confusione e vertigini.

Peter C. Gøtzsche interrompe i trattamenti quando i pazienti arrivano in ospedale.

Redaction comment

Il medico di medicina LÖ: i pazienti vengono ritirati dal farmaco quando escono dall'ospedale, ad esempio, nel caso di medicinali per ridurre il livello di colesterolo nel sangue nelle persone di 80 anni, farmaci per trattare la pressione sanguigna e che sentire sonniferi "più giovani" (che causano anche vertigini) e così via. Ma quando tornano in ospedale o vedono uno specialista di medicina interna, vengono nuovamente prescritti.

2.10. Accesso del pubblico ai dati delle autorità competenti

L'industria farmaceutica afferma che i suoi studi e dati relativi a questi sono segreti commerciali. La FDA , da parte sua, spiega che non può correggere le affermazioni errate delle società farmaceutiche. In generale, la metà degli studi non viene mai pubblicata, ma quelli che ottengono risultati favorevoli vengono pubblicati più volte come se fossero diversi.

CLICK FOR: Agenzia europea per i medicinali (EMA): accesso ai dati della sperimentazione clinica e trasparenza

In realtà, tutti gli studi (anche quelli negativi) condotti su pazienti o con volontari sani dovrebbero essere disponibili al pubblico e chiunque abbia interesse dovrebbe avere accesso.

Nel 2007, Gøtzsche e Jørgensen hanno chiesto all'Agenzia europea per i medicinali ( EMA ) l'accesso a tutti i dati relativi ai farmaci anti-obesità. Tuttavia, questo accesso è stato negato a causa degli interessi commerciali delle società. Quindi hanno deciso di rivolgersi al difensore civico europeo, Nikoforos Diamandouros . Ciò ha determinato che i documenti non contenevano segreti commerciali e che la loro pubblicazione era di pubblico interesse.

Dato che, tre anni dopo, l' EMA non aveva ancora preparato nulla per la revisione dei dati, andarono alla stampa. A quel tempo, l' EMA ha deciso di dare l'impressione di essere sempre stata a favore. Nel 2010, l' EMA ha deciso di ampliare l'accesso del pubblico ai documenti, compresi i rapporti di studio finali e i piani di sperimentazione. Il direttore dell'EMA ha lasciato l'agenzia e ha fondato una società di consulenza per l'industria farmaceutica.

Il nuovo direttore, Guido Rasi , ha annunciato che da quel momento in poi l'argomento non consisterà nel rendere pubblici o meno i dati, ma nella forma.

Vedi Agenzia europea per i medicinali : "Accesso ai dati della sperimentazione clinica e trasparenza" . Rapporto del seminario 2012.

Anche l'accesso ai dati da altre agenzie di regolamentazione è complicato. La Gran Bretagna distrugge i documenti a 15 anni. La FDA accetta solo richieste specifiche, il che è complicato. E sono anche noti casi in cui "pagine sono state perse".

CLICK FOR: Pillole dimagranti

L'autore espone la storia delle pillole dimagranti (anorexigeni) per dimostrare come le aziende lottano a tutti i costi per ottenere e mantenere questi farmaci sul mercato, tanto pericolosi quanto inefficaci, nonostante numerosi casi fatali.

La maggior parte ha effetti simili alle anfetamine (link superiore, tedesco). La perdita di peso è di circa il 3%, rispetto al placebo, che raggiunge a malapena l'1,5%. Tuttavia, possono causare ipertensione polmonare, che è fatale.

Un altro effetto collaterale è la valvulopatia, che è stata già osservata negli studi sui ratti, ma che non ha impedito a Wyeth di commercializzare Redux. Per fare questo, hanno corrotto i dipendenti delle autorità di regolamentazione e acquistato esperti. Il solito.

2.11. " Neuront ..": farmaco antiepilettico e antitodo

Nel 2004, la società Pfizer ha pagato una multa di $ 27 milioni per la commercializzazione di "Neuront ..", un farmaco antiepilettico il cui principio attivo è gabapentin, per scopi non autorizzati. Un po 'se lo confrontiamo con i benefici di 2700 milioni di dollari.

CLICK FOR: Rappresentanti farmaceutici che parlano con pazienti in consultazioni mediche

Warner-Lambert , proprietario del brevetto gabapentin, che in seguito Pfizer subentrò, pagò i medici per consentire ai loro rappresentanti farmaceutici di raccomandare i loro pazienti e in loro presenza "Neuront .." per numerose malattie come, per esempio

Disturbi bipolari (depressione maniacale), dolore, emicrania, deficit di attenzione, sindrome delle gambe senza riposo o disimpegno da alcol o droghe. I rappresentanti farmaceutici che parlano con i pazienti durante le consultazioni sembrano essere abbastanza comuni negli Stati Uniti.

Redaction comment

Il medico LÖ: nel mio lavoro non ho mai sperimentato ciò che il Dr. GØTZSCHE descrive, cioè che ci sono persone importanti come, ad esempio, i responsabili dei dipartimenti delle università, dei programmi clinici o dei dipartimenti stessi Ha invitato viaggi di lusso o hanno ricevuto tasse per lezioni su "Neuront ..". Altri furono pagati per firmare articoli con i loro nomi che alcuni scrittori fantasma avevano scritto.

Apertura di Pfizer : sul marketing illegale, l'azienda ha una strategia editoriale: i risultati sono pubblicati ... purché favorevoli. (p. 237)

Ma, nonostante l'identificazione parziale (e lo studio cieco), nel pianificare lo studio per altri usi di "Neuront .." non è stato stabilito che sia molto efficace, ma sono stati riscontrati effetti collaterali.

Pfizer non ha mai informato medici o pazienti che "Neuront .." non si era dimostrato molto più efficace del placebo. (p. 240)

2.12. Merck, dove i pazienti muoiono per primi

Già prima del suo lancio sul mercato, la società Merck sapeva già che "Vio ..", come il resto degli inibitori della COX-2b, era un rischio di trombosi e, quindi, aumentava anche le possibilità di soffrire di attacco cardiaco, poiché negli studi clinici aveva ridotto della metà l'escrezione dei metaboliti della prostaciclina in volontari sani. Merck ha nascosto questo effetto collaterale nella seguente frase insignificante: gli inibitori della COX-2 possono svolgere un ruolo nella biosintesi sistemica della prostaciclina.

CLICK FOR: "Saw .." ha causato circa 120.000 morti prima di essere rimosso dal mercato

Le persone a rischio di problemi cardiovascolari non sono state autorizzate a partecipare allo studio VIGOR. Questo è stato uno studio comparativo condotto con vecchi FANS (antinfiammatori non steroidei). Sebbene in questo studio siano stati osservati più attacchi di cuore, che non includevano pazienti ad alto rischio, questa informazione ha deciso di essere omessa.

Gli studi che hanno riportato un aumento del rischio di problemi cardiovascolari non sono stati pubblicati fino a quando il farmaco non è stato richiamato. Lo studio VIGOR, pieno di errori, è stato pubblicato nel NEJM . Sebbene diversi scienziati abbiano sottolineato questi errori, il NEJM non ha apportato alcuna rettifica.

Inoltre, sebbene il rischio di trombosi continui anche un anno dopo l'interruzione del trattamento con "Vio ..", la società ha ignorato tutti i risultati raccolti dopo due settimane dalla fine. Secondo l'autore, "Vio .." ha causato circa 120.000 morti prima di essere rimosso dal mercato.

Redaction comment

EE: vedi anche "Rofecox ..". Dall'articolo tedesco di Wikipedia: "Nel 2009 è stato reso noto che Merck aveva fatto un elenco interno dei critici del farmaco che dovevano essere messi a tacere prima di ritirarlo dal mercato".

2.13. Lo studio fraudolento di "Celecox .." e altre bugie

Qui troviamo una storia simile, in questo caso con "celecox .." (nome del prodotto, "Celebr .."), la COX-2 Pfizer. In questo caso, la società ha effettuato due test: uno contro il diclofenac e l'altro contro l'ibuprofene. Entrambi avevano curricula diversi, ma i risultati favorevoli sono stati riassunti e registrati come se fosse stato condotto un solo studio.

La società ha pubblicato solo i dati sulla presunta migliore tolleranza gastrica, ma non ha detto nulla sugli effetti collaterali nel sistema cardiovascolare e i pazienti affetti da questo tipo di malattia sono stati ritirati direttamente dallo studio. Quando l'incremento delle morti per infarto era impossibile da nascondere (circa 100.000), la FDA ha richiesto che includessero un avvertimento nell'opuscolo.

CLICK FOR: "Celebr .."

Diceva qualcosa del genere: gli inibitori selettivi della COX-2 possono essere correlati ad eventi tromboembolici (p. 255).

Quando "Vio .." è stato ritirato dal mercato nel 2004, Pfizer ha colto l'occasione per sottolineare che avevano analizzato i dati di 400.000 pazienti e che non era stato notato alcun aumento del rischio di infarto con "celecox ..".

Redaction comment

Il medico LÖ: oggi la medicina è ancora commercializzata, ma per fortuna molti sistemi sanitari nazionali non la sovvenzionano più. Quindi, sempre meno pazienti lo acquisiscono. Senza pubblicità palese e aggressiva, "Vio .." o "Celebr .." non sarebbero mai stati prescritti. Ma la promessa di un FANS senza effetti collaterali gastrointestinali era molto allettante.

2.14. Farmaci costosi per sostituire quelli economici prescritti ai pazienti

Come primo esempio, l'autore espone il passaggio da diabetici a insuline nuove e più costose. Un cambiamento che, in generale, avrebbe senso solo in caso di ipoglicemia grave e frequente.

CLICK FOR: Come le aziende continuano a trarre profitto da un farmaco costoso quando il brevetto è scaduto

Un trucco che le aziende usano quando il brevetto è scaduto e vogliono continuare a vendere il loro farmaco più costoso è quello della stereoisometria, che in inglese è conosciuta come "sempreverde" (perenne).

Ci sono farmaci che hanno due metà che si comportano come se fossero uno specchio e in cui solo uno è attivo. Quando il brevetto è scaduto, l'azienda brevetta la metà attiva e avvia una campagna pubblicitaria in cui sottolinea che il farmaco è più efficace, il che non è vero, ma porta molti medici a non prescrivere farmaci generici più economici.

Questo è successo con i farmaci per le ulcere allo stomaco: quando il brevetto per l'inibitore della pompa protonica omeprazolo (Losec, Prilosec) è scaduto, AstraZeneca ha rilasciato la metà attiva come esomeprazolo (Nexium).

Questo, con studi afflitti da errori: ad esempio, 40 milligrammi di Nexium sono stati usati contro 20 milligrammi di Losec per dimostrare che una sostanza era migliore di un'altra (p. 265). La proporzione avrebbe dovuto essere l'opposto! Ma Nexium era 30 volte più costoso.

Redaction comment

Il medico LÖ: questo mi rassicura. Nexium non mi ha mai impressionato e l'ho prescritto solo a pazienti che erano stati prescritti da uno specialista e hanno insistito per continuare a prenderlo.

La società AstraZeneca è stata spesa nel primo anno e solo negli Stati Uniti 500 milioni di dollari in pubblicità.

2.15. Tutto perfetto con i livelli di zucchero nel sangue, ma il paziente muore

In questo caso è il rosiglitazone ("Avand .."), un antidiabetico del marchio GlaxoSmithKline. Sebbene gli studi comparativi della società prima dell'approvazione abbiano già dimostrato un alto rischio di attacchi di cuore contro il pioglitazone, la società ha deciso di non condurre ulteriori studi comparativi e ha tenuto segreti questi dati.

Sebbene il farmaco abbia causato più attacchi di cuore rispetto ai placebo o ad altre sostanze attive , la FDA ha approvato il farmaco nel 1999. Secondo il foglio illustrativo, il farmaco ha aumentato il colesterolo LDL del 19%, il che spiega i suoi effetti dannosi sul cuore . (p. 269)

CLICK FOR: «Farmaci miracolosi»

Un anno dopo, l' EMA europea ha anche ceduto alle pressioni dei membri rispettati della Comunità del diabete e ha approvato il farmaco. La Comunità del diabete non voleva perdere la nuova "medicina miracolosa".

Nel 2004, l' OMS ha avvisato l'azienda di problemi cardiaci e ha persino informato la FDA e l' EMA . Nel 2006, uno studio di GlaxoSmithKline lo ha confermato. Nessuna organizzazione ha emesso alcun avvertimento, in quanto si trattava di un segreto commerciale dell'azienda.

Alcuni scienziati indipendenti hanno inviato la loro meta-analisi sul rosiglitazone al New England Journal of Medicine . Ha inviato l'articolo alla società, che ha immediatamente pubblicato un rapporto intermedio su uno studio senza mascheramento (senza cieco). Dopo un esame obiettivo dei singoli casi dei pazienti nello studio RECORD, si è concluso che il rosiglitazone rappresentava un rischio cardiovascolare maggiore rispetto al pioglitazone.

Non è qualcosa che ci sorprende, perché "Avand .." ha aumentato i livelli di colesterolo nel sangue. Nel 2009, la società ha avviato un nuovo studio che dovrebbe essere completato nel 2015. Fortunatamente, in Europa questo farmaco è stato ritirato dal mercato. Negli Stati Uniti è possibile continuare ad acquisire, anche se con una nuova prospettiva.

Il glitazone, cioè un tiazolidinedione, ha anche effetti indesiderati come un aumento dell'incidenza di cancro alla vescica (pioglitazone) o insufficienza epatica, come il roglitazone (link in inglese), che ha portato a Ritirare dal mercato

Un altro antidiabetico è il liraglutide ("Liragluti ..", in inglese, "Victo .."), un peptide simile al glucagone 1 (ormoni peptidici) di Novo Nordisk . Alcuni ricercatori indipendenti hanno concluso un aumento del rischio di infiammazione del pancreas (pancreatite) e cancro (carcinoma del pancreas) con "Victo .." e hanno pubblicato i risultati sul sito web della rivista Gastroenterology . La società Novo Nordisk ha chiesto di ritirare l'articolo.

Dal momento della sua approvazione sono già stati sollevati gravi problemi di sicurezza, ma prevalgono gli interessi commerciali.

Redaction comment

Doctor of Medicine LÖ: una curiosità è che l'unico nostro paziente a cui è stato prescritto "Victo .." per controllare il suo diabete soffriva di cancro al pancreas. E la medicina non lo ha nemmeno aiutato nei parametri utilizzati (valori di misurazione) del peso e del livello di zucchero nel sangue.

L'unico farmaco che aumenta l'aspettativa di vita delle persone con diabete di tipo 2 è la metformina vecchia ed economica. L'unico inconveniente: in caso di danno renale, una complicazione del diabete, non può essere prescritto.

2.16. La psichiatria, il paradiso dell'industria farmaceutica

È difficile definire i disturbi psichiatrici. Negli Stati Uniti possiamo trovare il famoso "Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali" ( DSM ), dell'American Psychiatric Association ( APA ). In ogni nuova versione compaiono piccoli disturbi convertiti in nuove malattie. Questo è pericoloso, poiché le malattie richiedono un trattamento. Il DMS non si basa su risultati scientifici, ma è un documento di consenso sul quale si vota.

L'autore cita la dottoressa Marcia Angell , ex redattrice del New England Journal of Medicine : ho trascorso gran parte della mia vita a valutare la qualità degli studi clinici e, secondo me, questo è particolarmente carente in quelli della psichiatria. Le aziende finanziano questi studi, che vengono pubblicati in modo selettivo e di solito sono a breve termine. Sono progettati per favorire i risultati del trattamento e mostrano così pochi benefici che è improbabile che gli effetti collaterali compensino a lungo termine. (p. 292)

CLICK FOR: Disturbo disforico premestruale

È successo, ad esempio, con il "disturbo disforico premestrale" (disforia). Durante i test è stato stabilito che le donne senza mestruazioni e gli uomini presentavano gli stessi sintomi. Nonostante questi risultati, le donne sono state trattate con "Proz .." (fluoxetina), un inibitore selettivo della ricaptazione della serotonina (SSRI). Inoltre, il cattivo umore era attribuito alle mestruazioni.

Redaction comment

EE: distinguiamo tra sindrome premestruale (PMS), che ha un'alta incidenza, e disturbo disforico premestruale (PMDD), che soffre solo tra il 3 e l'8% delle persone. La linea che separa l'SPM dal TDPM è molto sottile. E quest'ultimo è "interessante" per i dottori ...

I ricercatori affermano che una certa combinazione di acidi grassi può alleviare i sintomi e proporre un cambiamento nella dieta. Le persone interessate dovrebbero evitare rigorosamente piatti ricchi di sale, alcol, cioccolato e caffeina negli ultimi giorni.

CLICK FOR: Disturbo da deficit di attenzione / deficit di attenzione e iperattività (ADHD), depressione e disturbi bipolari di tipo II

Un altro esempio è il disturbo da deficit di attenzione / deficit di attenzione e iperattività (ADHD) nei bambini. Secondo l'autore, ci sono molti bambini negli Stati Uniti che hanno prescritto farmaci per il disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD). Nel 2006, un quarto dei bambini ha assunto questo tipo di cure nei campi estivi. Questo numero aumenta, mentre i finanziamenti scolastici sono ridotti.

I farmaci per il trattamento dell'ADHD sono anfetamine (stimolanti) e possono causare problemi cardiaci o disturbi bipolari (maniaco-depressivi).

Le depressioni compaiono nelle normali reazioni di lutto alla perdita di una persona cara, in crisi vitali dopo la perdita di lavoro o alla separazione, tra le altre cause. Non sorprende che, presumibilmente, un quarto degli americani adulti soffra di un disturbo mentale.

La nuova "epidemia" sono i disturbi bipolari di tipo II. Disturbi maniacali o psicotici non sono più necessari per questa diagnosi. È sufficiente aver subito un episodio di depressione e un'ipomania della durata di almeno quattro giorni. L'ipomania è caratterizzata da un umore vivace che può anche essere dovuto a farmaci.

A pagina 300, l'autore cita Des Spencer , un medico di medicina generale britannico che ha pubblicato "Disturbo da deficit di attenzione / iperattività dell'adulto" , BMJ 2011, 343d7244. In esso, il medico Des Spencer descrisse in che misura la psichiatria rappresenta una miniera d'oro per l'industria farmaceutica:

Stanno cercando un piccolo gruppo di specialisti in istituzioni prestigiose. L'industria farmaceutica, che è un re maker professionista, supporta le indagini di questi specialisti. Tale ricerca si traduce sempre in alcuni disturbi non diagnosticati o non trattati abbastanza, mai il contrario. Controllano i dati e limitano la durata dello studio. Usano i media, ricevono notizie e finanziano gruppi di pazienti. Pagano gli esperti tasse molto elevate, convincono i politici e ottengono gli esperti che supportano per consigliare il governo.

Uno psichiatra corrotto in un'università americana è stato particolarmente facile. Ha scritto valutazioni psichiatriche dei suoi critici e ha causato il suo licenziamento. Con questa e altre tattiche, è riuscito a lanciare un dispositivo per stimolare il nervo vago nei pazienti depressi.

L'autore dichiara che, nel caso dei disturbi psichiatrici e, in particolare, della depressione, i controlli preventivi sono privi di significato, poiché causano solo pazienti sani ai quali vengono prescritti farmaci.

CLICK FOR: Antidepressivi, "Proz .." e paroxetina

Redaction comment

Il medico LÖ: concordo con l'autore sul fatto che trattare persone sane con antidepressivi sia irresponsabile e capisco che farlo può portare a una maggiore aggressività e autolesionismo. Trattiamo solo gravi depressioni: le persone che, in molti casi, hanno già deciso quale tipo di suicidio preferiscono, che non possono lavorare, non hanno alcun tipo di contatto sociale, non sono state fuori dal letto per settimane o non riescono a dormire. Questo può essere molto difficile per il tuo ambiente.

Queste persone possono essere aiutate con antidepressivi. Ho visto molti suicidi senza cure (posso solo cinicamente scrivere che i morti stanno bene), ma è raro che ciò accada se il paziente ha prescritto SSRI. L'autore dichiara che esiste un fenomeno di interruzione del trattamento, ma non l'ho osservato. Ciò che ho sperimentato sono pazienti che, dopo alcuni mesi o alcuni anni, soffrono di nuovo di depressione e hanno bisogno di nuovo un trattamento.

L'autore descrive anche i passaggi della società Eli Lilly per ottenere l'autorizzazione a lanciare "Proz .." (fluoxetina). Vale a dire: copertura di effetti collaterali, suicidi, aggressività in pazienti sani, corruzione di funzionari ed esperti.

Nonostante gli alti tassi di suicidio tra i bambini, anche la loro prescrizione è stata approvata. Riferisce anche sui suicidi nelle persone che avevano prescritto "Cymbal ..", duloxetina, un inibitore selettivo della ricaptazione della serotonina e norepinefrina (SNRI) in donne sane che hanno partecipato a uno studio il cui scopo avrebbe dovuto approvare un farmaco per migliorare l'incontinenza correlata allo stress.

Redaction comment

Il dottore in medicina LÖ: l'autore raccomanda alle persone depresse di praticare sport invece di assumere farmaci. In semplici disturbi, sono completamente d'accordo. Tuttavia, hai provato a convincere una persona con grave depressione e nessun farmaco a fare una semplice passeggiata? Lo faccio, ma piuttosto invano.

Successivamente, il professore e medico di medicina Peter C. Gøtzsche espone la paroxetina ("Pax ..", "Serox ..") e la società GlaxoSmithKline , che non ha riferito che i suoi farmaci hanno causato una grave sindrome da astinenza nel 30% di pazienti o tentativi di suicidio.

2.17. Spingi i bambini al suicidio con le pillole per la felicità

Nel 2001, GlaxoSmithKline ha pubblicato uno studio su bambini e adolescenti (Studio 329, in inglese, molto ampio). Il rapporto affermava che il "pax .." ("Serox ..") era molto efficace e aveva effetti collaterali minimi. Lo studio era falso. L'efficacia era stata ottenuta "truccando" i dati in un sottogruppo. Gli effetti collaterali sono stati nascosti. Parte dei partecipanti erano persone fittizie o, dopo il suicidio di un soggetto, lo stesso numero era assegnato a un'altra persona.

Il dipartimento "esperti" ha ricevuto una grande somma di denaro dalla società. Dopo diversi suicidi il suo uso è stato proibito nei bambini e negli adolescenti.

CLICK FOR: "Citalopr .." di H. Lundbeck A / S in Danimarca

Qui ci troviamo di fronte a un'altra storia di "Evergreen" (perenne). "Citalopr .." di H. Lundbeck A / S in Danimarca. È uno stereoisometro isolato (isometria). Quando il brevetto per la miscela racemica di "citalopr .." è scaduto, la società ha brevettato la metà attiva di questo bestseller con il nome "Escitalopr .." ("Cipral ..").

La "nuova" medicina costa 19 volte di più rispetto al generico "citalopr ..". In questo caso, gli esperti pagati sono anche riusciti a dimostrare che il farmaco era migliore della versione stessa .

CLICK FOR: antipsicotico

Continua con antipsicotici (neurolettici).

Redaction comment

Il medico LÖ: Ammetto volentieri l'affermazione dell'autore secondo cui i nuovi antipsicotici non sono molto migliori o hanno meno effetti collaterali rispetto ai vecchi. In studi comparativi, la dose di vecchi farmaci è stata immediatamente aumentata o sono stati scarsamente somministrati in modo che i nuovi farmaci ottenessero risultati migliori. Nessuno prescriverebbe (si spera) questo tipo di farmaco per disturbi che non sono abbastanza gravi. Tuttavia, concordo con lui sul fatto che i pazienti farebbero meglio se tutti i farmaci psicoattivi fossero ritirati dal mercato.

Ricordo perfettamente un paziente che è venuto quando abbiamo appena aperto la consultazione in modo da poter prescrivere un farmaco antipsicotico. All'inizio non voleva dirci perché lo voleva. Quindi confessò di essere stato in due ospedali psichiatrici per un bel po 'di tempo. Poiché il nostro predecessore aveva prescritto il farmaco, era molto buono.

Sfortunatamente, la medicina era stata richiamata per qualche motivo e la donna non voleva assumere altri sostituti. Alcune settimane dopo, ha iniziato a bruciare le cose di scuola di sua figlia e buttare i mobili fuori dalla finestra. Quando un dottore si presentò sulla scena, pensò di essere il diavolo e voleva cacciarlo fuori di casa. Dopo una nuova e prolungata permanenza in un istituto psichiatrico e nuovi farmaci, dopo 20 anni sta di nuovo bene.

"Zypre .." (principio attivo, olanzapina), un antipsicotico della compagnia Eli Lilly , è un vecchio conoscente, ma la società ha affermato che aumenta il livello di colesterolo nei cani meno di altri farmaci che non hanno mai raggiunto il mercato.

Il più grande studio sull'olanzapina fu pubblicato 142 volte (!) E "Zypre .." divenne l'antipsicotico più venduto al mondo, sebbene non avesse alcun vantaggio rispetto agli "Haloperid ..", tranne che per che il primo era sette volte più costoso.

Nonostante importanti effetti collaterali, come insufficienza cardiaca, polmonite, grave aumento di peso e diabete, "Zypre .." è stato raccomandato anche per i bambini e gli anziani.

Quando il brevetto "Proz .." è scaduto, Eli Lilly ha cercato di commercializzare "Zypre .." anche contro la depressione.

2.18. Bullismo, minacce e violenza per migliorare le vendite

Scoprire le attività criminali dell'industria farmaceutica è difficile e pericoloso. Stanley Adams (precedentemente in inglese), ex dipendente della società farmaceutica di Basilea Hoffmann-La Roche , che informò la Commissione europea del cartello sulle vitamine di Roche , finì per essere accusato di spionaggio e in un carcere svizzero.

CLICK FOR: «Adams cosa»

Willi Schlieder , commissario europeo per la concorrenza, ha rivelato il nome di Adams a Roche . Quando la moglie di Adams venne a sapere che suo marito poteva aspettare 20 anni di prigione, si suicidò. (p. 353)

Redaction comment

Weltwoche EE:

“Quando Gerber venne a riformare le cose nel 1978, sapeva già delle inclinazioni di Basler a fissare i prezzi. E ancora di più: ha dovuto affrontare direttamente il problema. Uno dei suoi primi compiti come direttore dell'azienda era quello di pulire tutto ciò che rimaneva dopo lo scandalo Adams. Nel 1970, Roche aveva costretto i suoi grandi acquirenti di vitamine a firmare "contratti di fidelizzazione" per assicurarsi una quota di mercato elevata e propria. Stanley Adams, un dipendente frustrato a cui era stata negata la promozione, consegnò alla Commissione europea una serie di documenti con gli accordi illegali. Roche ha dovuto pagare una multa e il caso, che ha avuto un grande impatto mediatico, è finito davanti alla Corte di giustizia europea solo un anno dopo che Gerber aveva assunto l'incarico di direttore.

“Gerber avrebbe dovuto essere avvisato che i controlli pertinenti erano stati incorporati e che i regolatori della concorrenza stavano imponendo multe draconiane in tutto il mondo. Ma non ha fatto niente. Quindi, a quanto pare, gli mancava che tra il 1989 e il 1999 i principali dirigenti della divisione vitaminica si incontrassero mensilmente o trimestralmente con i rappresentanti di "aziende competitive" come BASF o Rhône-Poulenc per discutere di fatturazione, volume delle vendite e dei mercati internazionali per le vitamine ».

"Sotto l'occhio vigile di Henri B. Meier, un rispettato esperto finanziario nel paese, ogni teorema economico è stato ignorato, poiché non era necessario abbassare il prezzo in un mercato altamente competitivo in cui poteva persino essere aumentato anche in 15% »

Il link "Adams-Affäre" (Adams Scandal) reindirizza a un articolo online sul giornale tedesco Zeit, "Allein gegen den Multi" di Wilfried Kratz, pubblicato il 27.01.84.

Dai un'occhiata anche alla seconda pagina.

Negli Stati Uniti, gli informatori ricevono grandi ricompense economiche. Sicuramente ne hanno bisogno, perché nessuno dà loro di nuovo lavoro.

Se un dipendente osa informare prima l'azienda, rischia di essere intimidito, diffamato o minacciato per impedire che le notizie vengano alla luce.

CLICK FOR: Grünenthal e talidomide (Contergan)

Talidomide (Contergan): il medico che per primo ha scoperto i molti strani difetti alla nascita causati dalla talidomide è stato perseguitato per dieci anni dalla compagnia Grünenthal , che ha minacciato di fargli causa. Il processo contro la società Astra , che produsse talidomide in Svezia, si rivelò difficile, poiché era difficile trovare esperti che volessero testimoniare contro Astra .

Negli Stati Uniti, la società ha commercializzato il farmaco senza la sua approvazione. Successivamente, ha assunto tutti gli esperti di difetti alla nascita che ha scoperto in modo che non potessero testimoniare a favore delle vittime.

In Germania nessuno fu mai condannato. L'azienda ha raggiunto un accordo: circa $ 11.000 per ogni bambino nato con malformazioni. Nel Regno Unito tutto era riservato. Abbiamo dovuto aspettare 16 anni per poter finalmente scriverne nell'Unione europea.

CLICK FOR: "Potrebbe essere necessario rintracciarli e schiacciarli ovunque vivano."

Merck ha deliberatamente messo a fuoco e messo sotto pressione quei dottori che hanno posto domande imbarazzanti su "Vio ..".

Pochi giorni dopo Eric Topol ha testimoniato affermando che l'ex presidente della Merck , Raymond Gilmartin , aveva chiamato il consiglio di amministrazione della clinica per il quale ha lavorato per lamentarsi delle opinioni espresse da questo su "Vio ..", ("Top .. ") ha perso la sua posizione di rettore e direttore accademico del Dipartimento di Medicina della Cleveland State University .

Un'e-mail interna da Meck su questo argomento: potremmo doverli rintracciare e schiacciare ovunque vivano (p. 357).

Redaction comment

Il medico LÖ: "Stiamo parlando di medici, non di ratti".

Alcuni messaggi di congratulazioni dicevano: "NEUTRALIZZATO" o "DISABILITATO".

L'autore include altre citazioni di un incontro segreto e le confronta con il libro del 1984 , un romanzo distopico di George Orwell (che in realtà si chiamava Eric Arthur Blair . Vedi anche Farm Rebellion ).

Un ex direttore della FDA ha anche cercato di screditare un subordinato, poiché voleva rendere pubblico uno studio sugli effetti collaterali di "Vio ..".

Le aziende tendono ad agire in modo più feroce quando qualcuno scopre di aver nascosto effetti collaterali pericolosi: chiamate minacciose, regali funebri e macabri, automobili che guardano la casa di notte, foto anonime di bambini sulla strada per la scuola e così via. Hanno anche intrapreso un'azione legale, sebbene i ricercatori avessero tutto il diritto di pubblicare il loro lavoro.

Il ministro della salute canadese ha finito per capitolare contro le minacce di AstraZeneca e ha ritirato le direttive che affermavano che gli inibitori della pompa protonica erano tutti uguali. La rivista medica tedesca Zeitschrift für Allgemeinmedizin (Journal of general medicine, link in German) non ha osato pubblicare un articolo contenente le stesse dichiarazioni.

Uno scienziato che ha protestato contro la prescrizione di ormoni durante la menopausa e un altro ricercatore che ha dimostrato che le nuove pillole contraccettive hanno causato più trombosi rispetto alle vecchie minacciate di denunciarle.

Un altro ricercatore ha ricevuto minacce di morte per aver voluto rendere pubblici gli effetti collaterali sul sistema cardiovascolare di un costoso farmaco GlaxoSmithKline durante una conferenza. E l'elenco non finirebbe qui. Anche se una piccola organizzazione o un individuo vince la causa, i costi del tribunale li feriscono più di quanto la multa danneggi l'azienda.

2.19. Le storie cinesi dell'industria, scoperte

L'industria farmaceutica ripete la sazietà dei racconti cinesi sulle sue attività e motivazioni e ottiene il pubblico, molti medici e politici credono. Ciò impedisce la creazione di un sistema sanitario dignitoso senza corruzione.

CLICK FOR: Racconti cinesi: «I medicinali sono costosi perché anche i costi di scoperta e sviluppo sono costosi»

In realtà, il prezzo dei medicinali è determinato da ciò che la società è disposta a pagare per esso e se la società riesce a tenere a bada la concorrenza (prezzi, ecc.). Due università che ricevono denaro dall'industria sostengono che portare un nuovo farmaco sul mercato costa 800 milioni di dollari. Probabilmente, il costo reale è di circa 100 milioni. Molti farmaci sono sviluppati da agenzie pubbliche e la più costosa è generalmente la campagna pubblicitaria.

L'autore sottolinea questo e altri costi, come ad esempio: Schering ha acquistato un ormone per trattare i sintomi della menopausa e poi lo ha venduto, aumentando il prezzo del 7000%. (p. 373)

Se i nuovi medicinali fossero buoni come l'industria vuole farci credere, non sarebbe necessario corrompere i medici per prescriverli.

CLICK FOR: Racconti cinesi: «Se non usiamo medicine costose, l'innovazione morirà»

Dagli anni '80, i benefici dell'industria farmaceutica hanno raggiunto livelli stratosferici, ma i farmaci che raggiungono il mercato stanno diventando meno innovativi. (p. 375)

In Nuova Zelanda, nel 1993 il governo decise che, in medicinali dello stesso tipo, come FANS o SSRI che avrebbero avuto effetti simili, avrebbe pagato lo stesso prezzo, che sarebbe stato controllato dall'autorità competente del paese. Questa politica ebbe un grande impatto, poiché da allora in poi le statine furono rese disponibili ai pazienti per la metà di quello che costavano in Australia e generici, per un quarto del prezzo in Canada. E quell'anno, quel paese di soli 4,4 milioni di abitanti è riuscito a risparmiare un miliardo di euro.

CLICK FOR: Racconti cinesi: "Nelle medicine costose, il risparmio è maggiore del costo"

Gli economisti nell'industria farmaceutica sostengono che i risparmi che si verificano con la riduzione delle assenze dal lavoro a causa di malattia e il ritardo nella pensione è superiore ai costi del farmaco. In economia è facile dimostrare una cosa e piuttosto il contrario.

In Danimarca, il direttore dell'autorità sanitaria nazionale ha affermato che è strano che, indipendentemente dal nuovo farmaco, la società sia sempre in grado di presentare calcoli di redditività ed efficienza che dimostrino risparmi basati su assenze lavorative, prepensionamento e quello è terzo in relazione al costo della medicina.

CLICK FOR: Racconti cinesi: «L'industria finanzia studi che innescano scoperte scientifiche»

La ricerca di base che fa avanzare la medicina moderna si svolge, quasi esclusivamente, nel settore non commerciale: università, istituti di ricerca e laboratori nazionali.

Le tre grandi scoperte del ventesimo secolo (penicillina, insulina, vaccino contro la poliomielite) sono state fatte in laboratori finanziati con fondi pubblici. Per i cinque farmaci più venduti nel 1995, 16 delle 17 pubblicazioni che hanno portato alla loro scoperta sono state realizzate al di fuori del settore.

Più di quattro quinti della ricerca di base condotta per scoprire nuovi vaccini e medicinali viene effettuata grazie a fondi pubblici. (p. 378)

CLICK FOR: Racconti cinesi: "Le aziende farmaceutiche competono tra loro in un libero mercato"

Non esiste un libero mercato quando si tratta di prodotti fortemente sovvenzionati dal contribuente, specialmente quando vi sono così tante frodi e i crimini sono così diffusi.

In questo caso, il Dr. Gøtzsche porta alcune delle esperienze con l'industria farmaceutica che ha vissuto nel suo ufficio.

CLICK FOR: Racconti cinesi: «Le partnership tra industria e amministrazioni sono benefiche per i pazienti»

Sebbene entrambe le parti possano beneficiare di questi tipi di associazioni, sono generalmente dannose per il paziente. L'idea che l'industria farmaceutica e i sistemi sanitari condividano obiettivi comuni non è altro che una semplice trovata pubblicitaria.

A questo proposito, l'autore elabora su quasi due pagine ed espone chiaramente alcune pratiche e accuse vuote, in particolare dal libro "Bad Pharma: come le compagnie farmaceutiche inducono in errore i medici e danneggiano i pazienti" di Ben Goldacre , Londra: Fourth Estate 2012. In spagnolo, "Bad pharma: come le aziende farmaceutiche imbrogliano i medici e danneggiano i pazienti" , pubblicato da Paidós Ibéric nel 2013.

CLICK FOR: Racconti cinesi: «Vengono condotti studi clinici per migliorare il trattamento dei pazienti»

Vengono creati studi per massimizzare la fatturazione o per trovare il metodo migliore per ritardare l'insorgenza di una malattia o curarla.

Gli studi dell'industria farmaceutica hanno scopi pubblicitari. Quando i risultati non sono quelli previsti, l'azienda li mantiene segreti o li manipola prima di pubblicarli.

Senza accesso a dati puliti è molto difficile scoprire queste pratiche. Inoltre, le multe sono piccole e la loro reputazione non è quasi danneggiata.

CLICK FOR: Racconti cinesi: «Abbiamo bisogno di diversi farmaci dello stesso tipo perché la risposta dei pazienti varia»

Il dott. Gøtzsche spiega: ho sentito molte volte questa stessa discussione dalle bocche di diversi medici che ripetono ripetutamente ciò che dicono i rappresentanti farmaceutici, senza smettere di pensare se queste affermazioni sono vere o no. In alcuni casi può essere vero, raro, ma non ci sono dati convincenti per il backup. (p. 382 - EE: se il corpo risponde positivamente, il medicinale agisce).

CLICK FOR: Märchen: racconti cinesi: «Non uso i generici perché non hanno la stessa efficacia»

Le autorità sanitarie richiedono ai produttori di studi comparativi generici di dimostrare che i farmaci generici e originali sono equivalenti. Per questo, viene misurato il livello del principio attivo nel sangue.

Molti medici credono a questa assurdità (che l'efficacia è diversa), che è stata anche rifiutata più e più volte da scienziati senza conflitti di interesse che hanno dimostrato biodisponibilità.

CLICK FOR: Racconti cinesi: «L'industria paga per la formazione dei medici perché i fondi pubblici no»

Sarebbe un'offerta molto generosa, ma una formazione obiettiva non va di pari passo con gli interessi delle aziende. Altrimenti, avrebbero dovuto dire in più di un'occasione: prendi il prodotto della competizione, che è migliore e più economico! In realtà, l'interesse delle aziende quando "addestrano" i medici non è altro che migliorare la loro quota di mercato.

2.20. Il fallimento del sistema richiede una rivoluzione

Se la salute dei pazienti fosse l'obiettivo principale, alcuni dei miliardi che vengono investiti in farmaci costosi per ridurre i livelli di colesterolo potrebbero essere utilizzati in modi molto più efficienti: ad esempio, potrebbero essere utilizzati per coprire i costi della campagna contro fumare o incoraggiare più sport. In questo caso, l'autore cita "Selling Sickness" di Moynihan e Cassels.

© CC-by-sa 2.0, YouTube, Alltime10s EE: su YouTube ci sono una serie di video sulle pratiche di marketing e produzione. Qui, il video espone alcuni fatti disgustosi sui prodotti McDonald's. Sfortunatamente, è disponibile solo in inglese. Durata 7:08 minuti.

CLICK FOR: I farmaci sono, dietro alle malattie cardiache e al cancro, la terza causa di morte

Redaction comment

EE: “ Selling Sickness (link in inglese): in che modo le più grandi aziende farmaceutiche del mondo ci stanno trasformando tutti in pazienti” di Ray Moynihan (link in inglese) e Alan Cassels. (Vendita di malattie: come le grandi aziende farmaceutiche ci stanno trasformando tutti in pazienti). Nation Books (24 giugno 2005). Non abbiamo trovato una traduzione in spagnolo.

Alan Cassels ha anche scritto, tra gli altri: "Seeking Sickness: Medical Screening and the Misguided Hunt for Disease", Greystone Books, 1st edition. (24 luglio 2012). (Vendita di malattie: esami medici che vanno a caccia della malattia per motivi sbagliati).

L'autore sottolinea che i farmaci sono, solo dietro alle malattie cardiache e al cancro, la terza causa di morte. In questo caso sono disponibili dati ragionevoli e in alcuni di essi si afferma che negli Stati Uniti ogni anno muoiono 100.000 persone a causa dei farmaci che assumevano, anche se lo facevano correttamente. Altri 100.000 lo fanno a causa di fallimenti come dosi elevate o consumo nonostante controindicazioni.

Uno studio norvegese condotto con cura ha concluso che, del numero totale di decessi negli ospedali, il 9% è direttamente dovuto ai farmaci che sono stati somministrati. E un altro 9%, indirettamente. La Commissione europea stima che circa 200.000 cittadini europei muoiano a causa di effetti collaterali (che costano quasi 79 miliardi di euro).

Redaction comment

Il medico LÖ: se queste persone non avessero sofferto della malattia per la quale erano state prescritte o non l'avessero presa, sarebbero morte anche loro? Certo, sono d'accordo con l'autore che abbiamo bisogno di meno e migliori farmaci e che ci sono situazioni che non possono e non devono essere trattate. Gli Stati Uniti spendono quasi il doppio rispetto ai paesi europei per la salute e 2,7 volte di più per i medicinali. Tuttavia, la loro aspettativa di vita è inferiore. Uno studio ha concluso che la mortalità diminuisce del 60% quando il numero di medici di base aumenta del 20%. In Svizzera, ad esempio, questo numero è in calo.

Di quanti farmaci abbiamo davvero bisogno ea quale prezzo?

L'uso di farmaci di bassa qualità per trattare la pressione alta ha causato insufficienza cardiaca in circa 40.000 pazienti americani. (p. 165)

CLICK FOR: I dati supportano che i farmaci sono una delle cause più comuni di morte

Alcuni farmaci non sono necessari e per altri ci sono alternative più economiche. I dati supportano che i farmaci sono una delle cause più comuni di morte:

  • In questo momento, i farmaci che sono generalmente prescritti per il trattamento delle aritmie cardiache sono costati la vita di 50.000 persone negli Stati Uniti. (p. 202)
  • Nel 2004, il "rofecox .." aveva causato la morte di circa 120.000 pazienti in tutto il mondo a causa della trombosi fatale. (p. 250
  • Nel 2004, il "calecox .." aveva causato la morte di circa 75.000 pazienti in tutto il mondo a causa di trombosi fatale. (p. 258)
  • Negli Stati Uniti, i FANS sono responsabili ogni anno di circa 20.000 decessi per ulcere gastriche o intestinali. (p. 260)
  • Nel 2007, olanzapina aveva causato la morte di circa 200.000 persone in tutto il mondo. (p. 351)
  • Inoltre, ogni anno milioni di persone soffrono di gravi reazioni avverse ai farmaci, il che impedisce loro di lavorare.

Un modello di profitto è un modello sbagliato

Quando il direttore di una società farmaceutica "guadagna" 531 volte di più rispetto a un dipendente della stessa società, è difficile immaginare tali importi.

Un'industria puramente orientata al profitto in cui il prezzo delle azioni è molto più importante della produzione di medicinali buoni ed economici non salverà il nostro sistema sanitario.

CLICK FOR: Le esagerazioni del settore

Un esempio di un farmaco che è venuto sul mercato per i benefici e non perché era davvero necessario è l'eflornitina (amminoacido dibasico, precursore dell'IGF).

È stato sviluppato dalla società Aventis (che in seguito sarebbe stata chiamata Sanofi-Aventis e in seguito solo Sanofi ). Era inefficace contro il cancro ma eccellente contro la malattia del sonno (tripanosomiasi africana). Poiché i pazienti che soffrono di questa malattia sono generalmente poveri, Aventis ha smesso di produrla.

Redaction comment

È tornato sul mercato come medicina per l'irsutismo (ma non è una crema depilatoria). (p. 394, EE: vedi Pharma-Kritik 30, numero 12, PK239).

Dr. Gøtzsche ci insegna quanto sia esagerata questa industria:

Nel 2010, quattro dei dieci dirigenti più pagati negli Stati Uniti appartenevano al settore sanitario o farmaceutico. John Hammergren, il più pagato, era l'amministratore delegato della McKesson Corp e guadagnava un totale di 145 milioni di dollari. Se il povero fosse stato licenziato, avrebbe ricevuto un risarcimento di 469 milioni.

I brevetti non vanno bene se impediscono la vendita di medicinali a prezzi ragionevoli che la popolazione può permettersi.

Redaction comment

EE: Soprattutto quando sono i contribuenti a subire il processo di sviluppo. L'autore suggerisce alcune alternative innovative.

Una possibilità sarebbe quella di creare un'industria farmaceutica statale o, se il modello è mantenuto a scopo di lucro, di introdurre un sistema di premi in cui le aziende farmaceutiche non hanno il monopolio dei brevetti, ma ricevono denaro quando il farmaco viene approvato. La dimensione della ricompensa potrebbe essere calcolata in base a quanto innovativo sia il farmaco. (p. 395)

CLICK FOR: Studi clinici e agenzie regolatorie

Studi clinici (p. 396)

Dal momento che non possiamo fare affidamento su studi che provengono dal settore, abbiamo bisogno di studi indipendenti. La soluzione più semplice sarebbe che tutte le aziende farmaceutiche contribuissero a un fondo comune e che quei soldi fossero usati per assumere ricercatori indipendenti per condurre gli studi pertinenti.

Finora non sembra che ci saranno cambiamenti importanti in questo senso, anche se alcuni paesi stanno introducendo alcuni cambiamenti iniziali (Spagna, Italia). Al momento, dovrebbero essere ammessi solo studi basati su un'analisi rigorosa di altri studi precedenti con farmaci simili.

Dovrebbero essere le agenzie di regolamentazione e non le società a decidere quali cliniche conducono gli studi. L'industria farmaceutica dovrebbe essere costretta a produrre placebo (al prezzo di produzione) e il farmaco nella sua forma più pura per condurre studi indipendenti.

Allo stesso modo, le agenzie dovrebbero anche rifiutare più spesso i farmaci potenzialmente pericolosi (e non lasciarli andare sul mercato con molti avvertimenti e precauzioni) e richiedere tutti i test necessari per assicurarsi che il farmaco sia veramente sicuro.

I risultati sostitutivi non devono essere accettati (p. 401)

Nei farmaci antitumorali, di solito sono inclusi solo i dati sugli esiti sostitutivi, in questo caso la riduzione del tumore, ma non sull'aspettativa di vita.

CLICK FOR: Settori di popolazione pertinenti, farmaci simili e parametri per valutare i risultati (p. 402)

I maggiori consumatori di medicinali sono persone con più di 65 anni, ma l'industria li esclude sistematicamente negli studi.

Molti pazienti assumono anche altri farmaci. L'industria farmaceutica di solito richiede che i soggetti dello studio assumano solo i farmaci di prova. L'esistenza di altre malattie è un motivo di esclusione nell'81% degli studi, mentre l'assunzione di farmaci comuni è del 54%.

Secondo la Dichiarazione di Helsinki, i nuovi farmaci dovrebbero essere testati contro il miglior trattamento che esiste finora. I placebo sarebbero necessari solo se non ce ne fossero o se fossero dubbi.

CLICK FOR: I dati clinici e sulla sicurezza dei farmaci dovrebbero essere accessibili.

Sicurezza (p. 403)

Molti farmaci sono testati in studi a breve termine con pochi pazienti (500-3000), sebbene il loro uso sarà a lungo termine. Le agenzie di regolamentazione dovrebbero insistere sul fatto che gli studi proseguano per diversi anni e vengono eseguiti su numerosi pazienti. In caso di nuovi farmaci veramente urgenti (per i pazienti, non per l'azienda), si potrebbero fare delle eccezioni.

Tutti i dati clinici devono essere accessibili (p. 404)

Quando ci sono pazienti coinvolti, tutti i dati dovrebbero essere pubblici. Nessuno viene sottoposto a uno studio per aumentare i profitti dell'azienda, ma per contribuire allo sviluppo di terapie migliori. Sarebbe molto semplice: le agenzie di regolamentazione dovrebbero rifiutare di approvare un farmaco fino a quando tutti i dati non saranno resi disponibili al pubblico. L'accesso del pubblico si estenderebbe anche ai farmaci che non sono stati approvati, poiché farmaci simili possono avere gli stessi effetti collaterali. Le aziende dovrebbero essere costrette a divulgare tutte le informazioni.

CLICK FOR: Conflitti di interesse e prospettive

Conflitti di interesse (p. 406)

Arzneimittelbehörden sollte der Staat finanzieren. Nutzungsgebühren können korrumpieren. Man sollte in der Arzneimittelbehörde die Abteilung für Zulassung von jener für Nebenwirkungen trennen. È fällt schwerer ein Mittel vom Markt zu nehmen, quando l'uomo è il primo cappello zugelassen.

Prospettive (p. 407)

I pazienti devono essere informati in modo che possano comprendere gli effetti del farmaco. Dovrebbero essere inclusi dati semplici su usi ed effetti negativi. Gli scienziati del Dartmouth College hanno sottolineato che, in questo modo, i pazienti sono stati in grado di scegliere i farmaci giusti per loro molto meglio.

CLICK FOR: Linee guida, guida ai farmaci e comitati pubblicitari

Linee guida e comitati di orientamento (p. 408)

I medici collegati all'industria farmaceutica non dovrebbero poter essere membri dei comitati che prendono decisioni su linee guida e orientamento. Sebbene questi collegamenti siano resi pubblici, ciò non influisce sul fatto che esiste un conflitto di interessi.

Perché il sistema funzioni, abbiamo bisogno di metodologi capaci che comprendano il settore, poiché sono quelli che possono davvero scoprire errori nella documentazione scientifica.

Pubblicità di medicinali (pagina 412)

Non è necessario pubblicizzarli perché i prodotti dovrebbero parlare da soli.

Le campagne pubblicitarie e gli eventi per i farmaci dovrebbero essere vietati, e lo stesso con le prove di semina e qualsiasi altro studio che abbia scopi pubblicitari. Le multe per la pubblicità illegale dovrebbero essere molto più elevate e, ad esempio, portare alla bancarotta la società in questione. In questo modo si otterrebbe un effetto dissuasivo.

Le aziende non dovrebbero essere in grado di evitare convinzioni. I dirigenti senior devono essere ritenuti direttamente responsabili dei reati (p. 414). Quando una persona viene uccisa, entra in prigione. L'industria farmaceutica non dovrebbe fare eccezione.

CLICK FOR: Medici, organizzazioni e limitazione delle sovvenzioni per mancato addestramento

Medici e loro organizzazioni (p. 414)

Le organizzazioni mediche dovrebbero chiarire che la partecipazione dei medici agli eventi di formazione sponsorizzati dall'industria farmaceutica è contraria agli interessi dei pazienti e lo stesso con le tariffe e i bonus che possono ricevere. Naturalmente, anche queste stesse organizzazioni non dovrebbero accettare denaro dal settore.

Nel 2001, ad esempio, l' American Medical Association ( AMA ) ha lanciato una campagna per sensibilizzare i medici sul fatto che non dovrebbero accettare alcun tipo di regalo dalle aziende farmaceutiche. Ma lei stessa ha accettato denaro dall'industria.

Uno studio condotto con 105 residenti che avevano partecipato alla formazione interna ha rivelato che il 61% dei medici ritiene che il contatto con l'industria non li influenza durante la prescrizione, ma solo il 16% ritiene che questo stesso contatto non influisca sul Colleghi di professione. (p. 415)

Secondo un sondaggio statunitense, un inquietante 94% dei professionisti medici aveva avuto rapporti con l'industria farmaceutica durante l'anno precedente. (p. 416)

Sovvenzioni per mancato addestramento (p. 417)

Quando un'azienda offre una formazione "gratuita", si aspettano che i medici prescrivano i loro farmaci, non usino farmaci generici, che sono più economici. I medici dovrebbero rifiutare la loro partecipazione a corsi e conferenze in cui è il settore a determinare il contenuto.

Cioè, evitare i luoghi creati per essere un oratore del settore. Dovrebbe essere possibile punire coloro che nascondono di non essere il vero autore di un articolo quando è stato scritto da uno scrittore fantasma.

CLICK FOR: Pazienti e loro organizzazioni (p. 420)

È comune per l'industria sostenere finanziariamente le organizzazioni di pazienti. In effetti, molti di questi sono creati e supportati dall'industria stessa (in molte occasioni, in segreto) per scopi commerciali.

Sono inviati a lamentarsi quando i sistemi sanitari decidono che un farmaco è troppo costoso in relazione a ciò che offre.

Non chiedono mai che il prezzo venga ridotto, solo che il sistema sanitario paghi i prezzi elevati. Le organizzazioni di pazienti devono informare i loro membri che le "informazioni" che distribuiscono provengono da aziende farmaceutiche e dai loro siti Web.

Ci sono anche organizzazioni di consumatori che l'industria non finanzia come il Trans Atlantic Consumer Dialogue (link in inglese) o Health Action International Europe (link hai Europ eo haiweb.org in inglese).

A pagina 423, l'autore presenta alcune proposte:

  • Annulla l'iscrizione se l'organizzazione accetta regali dal settore.
  • Cambia medici se ricevono denaro o bonus dall'industria farmaceutica o se hanno azioni in qualsiasi azienda.
  • Chiedi al medico se ci sono altri modi per curare te stesso che non stanno assumendo un particolare farmaco.
  • Chiedi se c'è qualche medicina più economica.
  • Evita i farmaci che sono stati lanciati negli ultimi sette anni (dopo quel tempo, è normale che quelli pericolosi siano già stati ritirati dal mercato) a meno che non sia uno di quei farmaci "breaker" che sono davvero migliori dei vecchi .
  • Non credere a una parola che viene dall'industria.

CLICK FOR: Riviste e giornalisti medici

Riviste mediche (p. 423)

Le riviste mediche non dovrebbero continuare a portare pubblicità. È possibile che molti di loro non possano sopravvivere in questo modo, ma ce ne sono comunque troppi.

Gli articoli su droghe e articoli medici dovrebbero essere controllati per verificare che non ci siano scrittori di fantasmi o pubblicità segreta dietro. Nessuno dei redattori dovrebbe avere un conflitto di interessi.

Giornalisti (p. 425)

Le aziende bonus giornalisti che aumentano le loro vendite. Le organizzazioni di pazienti consentono interviste con pazienti che sono stati aiutati dal "farmaco miracoloso". Tali "aneddoti" non hanno alcun valore scientifico e non aiutano i lettori a valutare correttamente l'efficacia del farmaco.

I responsabili della formazione dei futuri giornalisti non dovrebbero accettare denaro dal settore. I giornalisti dovrebbero rifiutare qualsiasi regalo o bonus che un'azienda fornisce loro per ciò che hanno scritto.

2.21. Quello che ride per ultimo ...

Peter C. Gøtzsche è stato invitato a partecipare a un evento della Danish Society of Rheumatology sponsorizzato dall'industria. Gøtzsche ha menzionato alcuni dei "peccati" delle aziende: traffico di droga, negazione dell'accesso o occultamento di studi, copertura di effetti collaterali pericolosi o intimidazione di medici che pongono domande imbarazzanti.

La conferenza si chiamava: «Cooperare con l'industria. È davvero così dannoso? Dopo la conferenza, l'associazione ha continuato a ricevere denaro dalle aziende farmaceutiche.

In altre conferenze ebbe più successo e le associazioni si resero conto che condurre le conferenze senza quei soldi non significava molto di più.

CLICK FOR: Il denaro non ha un cattivo odore (p. 431)

In questa sezione, l'autore espone un farmaco per il trattamento dell'incontinenza grave, un disturbo al quale l'industria ha cambiato il suo nome in vescica interattiva (incontinenza urinaria).

In una dichiarazione, la società ha affermato che il 6% della popolazione (compresi i bambini) ne soffriva. Fortunatamente, la sua droga potrebbe evitarlo. (Il rapporto tra «fughe» rispetto al placebo era 3,3-3,2).

Tuttavia, il farmaco ha avuto effetti collaterali significativi: secchezza delle fauci, visione offuscata, costipazione o confusione.

Vengono inventate le malattie (S. 434)

I gruppi di pressione e l'industria farmaceutica convincono i politici che i test preventivi sono buoni. Certo che lo sono, ma per l'industria. Nuove malattie e fattori di rischio sembrano sempre che, ovviamente, dovrebbero essere trattati.

Tuttavia, questi test e trattamenti non influiscono sui dati di mortalità totale.

CLICK FOR: Esami preventivi

Redaction comment

EE: tuttavia, il termine esame preventivo può essere applicato a molti concetti diversi. Questi possono essere: diagnosi precoce della malattia (link in inglese, ad esempio screening), che comprende esami medici, programmi di screening (link in tedesco), screening nei bambini (link in tedesco), cure prenatali o altre misure di assistenza primaria come esami di medicina del lavoro (link in tedesco), controlli dentistici dal dentista, prevenzione delle malattie (prevenzione), vaccini, igiene, creme solari, educazione sessuale e così via. Inoltre, la politica sanitaria e la politica sociale devono coincidere su questioni quali la tossicodipendenza, la protezione passiva del fumatore o la lotta alla violenza, tra gli altri.

L'autore lo mostra con diversi esempi, come risposta alle critiche che la dottoressa Margaret McCartney ha fatto direttamente al presidente dell'Associazione dell'industria parmetica britannica , Stephen Whitehead , alla BMJ Nell'ottobre 2012, che, se si ha familiarità con il cattivo comportamento dell'industria, può quasi essere considerato un brutto "scherzo". Un appuntamento:

Nel 2011, quando il nostro governo ha messo a punto controlli regolari sul tavolo, ho avuto un colloquio con l'allora Ministro della Salute, al quale ho trasmesso i risultati dell'analisi Cochrane, composta da 16 studi con quasi 250.000 partecipanti (di cui 12.000 era morto) e ciò ha dimostrato che i controlli preventivi non influenzano il numero di persone che muoiono di cancro o malattie cardiovascolari. Uno dei miei colleghi l'ha anche informata di un grande studio danese che era stato recentemente completato e in cui non è stato trovato alcun rapporto. I controlli preventivi causano la diagnosi di più malattie o fattori di rischio, il che a sua volta provoca l'assunzione di più farmaci, causando anche danni. (p. 435)

CLICK FOR: Osteoporosi, preipertensione e prediabete

La definizione di osteoporosi era una miniera d'oro per l'industria farmaceutica (p. 436). Quasi tutti i parametri di salute si deteriorano con l'età e la densità ossea non potrebbe essere inferiore.

I siti Web sponsorizzati dal settore sostengono che i farmaci sono buoni per prevenire le bollette e, pertanto, dovrebbero iniziare a essere somministrati in caso di osteopenia (lieve diminuzione della densità).

Alcune istituzioni indipendenti la vedono diversamente. Se vengono trattate cento donne, una frattura dell'anca può essere prevenuta, ma solo forse, poiché molte persone sane hanno paura di tali fratture, quindi si muovono molto meno quando viene detto loro di avere l'osteoporosi. Ciò favorisce la perdita di massa ossea.

C'è anche l'idea che la preipertensione (passaggio precedente prima di soffrire di ipertensione) e il prediabete (prima di soffrire di diabete) possano essere curati con i farmaci.

Su YouTube ci sono video che ne scherzano, come questo di HAVIDOL , dell'anno 2007. La comica australiana Justine Cooper (link in inglese) inventa una droga per scherzo. Havidol è buono per tutto, ha tutto e la sua formula chimica è Avafynethyme HCL (divertiti più acido cloridrico), cioè "divertiti con acido cloridrico". (p. 438)

Redaction comment

EE: Sfortunatamente, Havidol può trovare l'articolo in inglese solo su Wikipedia. Su YouTube ci sono anche alcuni video a riguardo. Sono stati seguiti da altri come Fukitol, ecc., "Avere l'ultima risata nei grandi prodotti farmaceutici", anche solo in inglese, che presenta una serie di situazioni satiriche dell'NCBI o dell'NIH nel 2007.

A quel tempo, INDOBELANT non aveva ancora visto la luce.

3. Informazioni sul libro

titolo Medicinali che uccidono e organizzano il crimine
Titolo originale Medicinali letali e criminalità organizzata. Quanto grande farmaceutica ha corrotto l'assistenza sanitaria. Radcliffe Publishing Ltd. 2013
subhead Come le grandi aziende farmaceutiche hanno corrotto il sistema sanitario
Autore / i Peter Christian Gøtzsche, professore e dottore in medicina
editoriale I libri di Lynx
pubblicazione 2013 in inglese e danese, 2015 in tedesco e 2014 in spagnolo
pagine 512
ISBN 978-3-86413-594-1
osservazioni Vincitore del premio BMA (British Medical Association) nella categoria Basis of Medicine.

Il libro è composto da 22 capitoli. Nell'allegato (S. 443-502) è possibile trovare numerosi riferimenti raccolti per capitolo e un indice delle parole chiave di dieci pagine (p. 503-512). In questa recensione troverai collegamenti ad alcune delle fonti citate dall'opera originale. Ma continuiamo ad aggiornarlo. La qualità del lavoro del Dr. Gøtzsche si riflette nei riferimenti 1142, che sono per lo più articoli scientifici che i lettori saranno sicuramente in grado di sfruttare.

Vedi anche frode scientifica .

Redaction comment

Molti dei 22 capitoli hanno fino a 12 sottotitoli e altri no. A causa delle dimensioni del lavoro, abbiamo deciso di scrivere la recensione senza includere i sottotitoli e sostituirli con un numero decimale che ti permetterà di trovarli immediatamente. L'indice ti porta direttamente ai capitoli (link).

CLICK FOR: Informazioni sull'autore

Tutto ciò che leggiamo sull'autore ci mostra che è un professionista con molta formazione. Allo stesso modo, le dichiarazioni che appaiono nel prologo indicano che il Dr. Gøtzsche è molto stimato nella comunità scientifica. Sarebbe necessario leggerlo prima di iniziare con la recensione del libro, poiché i fatti sono incredibili e sorprendenti anche per un medico o soprattutto per loro. Google offre alcune pagine del libro.

Il professor Peter C. Gøtzsche è uno specialista in medicina interna. Prima di entrare nella scuola di medicina ha conseguito un master in biologia e chimica. Tra il 1975 e il 1983 ha condotto studi clinici per l'industria ed è stato responsabile dell'approvazione dei farmaci. Nel 1984 ha terminato la gara.

Dal 2001, Gøtzsche lavora come professore di progettazione di studi clinici presso il Rigshospitalet (link in inglese) a Copenaghen.

Nel 1993 ha co-fondato la Cochrane Collaboration . È un'organizzazione senza scopo di lucro che conduce analisi rigorose e sistematiche di studi randomizzati e fornisce informazioni dettagliate sui vantaggi e gli svantaggi di un trattamento.

È anche coautore della dichiarazione CONSORT sugli studi randomizzati , la dichiarazione STROBE per l'analisi degli studi , la dichiarazione PRISMA per la revisione sistematica e la meta-analisi e la dichiarazione SPIRIT per gli standard minimi negli studi .

È anche direttore del Cochrane Methodology Review Group , che ha il motto: prove affidabili, decisioni informate, migliore salute ( Cochrane ).

Secondo la quarta di copertina, ha pubblicato circa 300 articoli, di cui oltre 50 nelle riviste "big five": BMJ , The Lancet , JAMA , Annals of Internal Medicine e New England Journal of Medicine . I suoi lavori scientifici sono stati citati in più di 10.000 (p. 21) o 15.000 occasioni (retro di copertina).

Alcuni dei suoi altri libri di medicina sono Diagnosi e cure razionali: processo decisionale clinico basato sull'evidenza , pubblicato da Wiley nel 2007 e non ha una traduzione ufficiale in spagnolo o Screening mammografico: verità, bugie e polemiche ( Radcliffe , 2012).

Ha anche ricevuto il premio annuale noto alla British Medical Association nella categoria Basis of Medicine.

CLICK FOR: Riferimenti bibliografici alle pagine 443-502

In seguito aggiungeremo in questo spazio i riferimenti bibliografici più rilevanti, nonché un collegamento agli abstract quando si tratta di articoli di ricerca - o libri, se possibile.

Possiamo tradurre quegli stessi riassunti in spagnolo.

In totale, l'autore raccoglie 1142 riferimenti, di cui 140 affrontano il problema del fallimento del sistema e 120 sull'approvazione inappropriata dei farmaci.

È seguito da 104 voci sui farmaci per i disturbi psichiatrici relativi al capitolo Psichiatria, il paradiso dell'industria farmaceutica.


Commenta (come ospite) oppure accedi
List Commenti Stampa
Tag Cloud
 che   per   non   sono   con   del   farmaci   più   della   nel   anche   dei   una   studi   gli   come   essere   farmaco   questo   hanno   pazienti   stati   stato   loro   studio   società   quando   era   farmaceutica   delle